Volley femminile - Le migliori italiane della 13ma giornata: Ofelia Malinov ispiratissima, Caterina Bosetti infallibile

24.11.2020 14:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: oasport.it
Ofelia Malimov
© foto di foto Valerio Origo
Ofelia Malimov

Sabato 21 novembre si è disputata la 13ma giornata del campionato di Serie A1 di volley femminile. 

Due le vittorie casalinghe e tre quelle esterne per un turno molto emozionante e ricco di colpi di scena.

Andiamo a vedere quali sono state le migliori italiane di questo turno di campionato.

LE MIGLIORI ITALIANI 13ma GIORNATA SERIE A1 VOLLEY FEMMINILE

CATERINA BOSETTI: Neanche a dirlo è lei la trascinatrice di Novara sul campo di Busto Arsizio. I suoi 17 punti, distribuiti nei tre set che sono bastati alle piemontesi per portare a casa il successo, sono stati a dir poco determinanti. La partita della schiacciatrice azzurra è arricchita da un buon 52% in attacco.

ALESSIA ORRO: Nella vittoria di Monza sul campo di Brescia la sua prestazione è stata da incorniciare. Sempre precisa e puntuale nell’assistere le compagne, in particolare Lise Van Hecke e Hanna Orthmann, ha proposto un gioco variegato e difficile da leggere per le avversarie. La 22enne di Oristano ha arricchito il suo match anche con 2 punti.

SERENA ORTOLANI: La veterana schiacciatrice di Perugia è stata vera e propria trascinatrice delle umbre nel successo contro Firenze. Non solo i 16 punti messi a referto ma anche tanta grinta e determinazione per condurre le compagne di squadra verso una vittoria fondamentale per la classifica.

ANASTASIA GUERRA: La 24enne nativa di Castelfranco Veneto ha cercato di tenere a galla Firenze con i suoi 13 punti ma non è bastato. Perugia, in particolare nel secondo e nel quarto set, è stata decisamente superiore in fatto di gioco e temperamento.

OFELIA MALINOV: Una leader dentro e fuori dal campo. La palleggiatrice di Scandicci e della nazionale ha giocato un match incredibile contro Trento. I 4 punti messi a segno sono solo un dettaglio rispetto a quello che ha creato per armare le sue bocche di fuoco: Magdalena Stysiak e Megan Courtney.

GIULIA MELLI: La migliore tra le dolomitiche sia per i 13 punti realizzati che per il buonissimo 48% in attacco. La 22enne ha messo in campo tutto il suo repertorio offensivo ma non è bastato per arginare la superiorità di Scandicci.

Salvatore Serio

-