Novara fa sul serio: ecco la nuova formazione al completo

30.06.2020 10:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: problemidivolley.it
Novara fa sul serio: ecco la nuova formazione al completo

Non solo lievemente sul serio. Dannatamente sul serio.

L’Igor Volley si presenta con un roster completo e competitivo. Sarà guidato da coach Lavarini, dopo l’addio ad aprile di Massimo Barbolini.

La missione per la prossima stagione pallavolistica sarà quella di colmare il gap con l’Imoco Conegliano, una corazzata campione del mondo in carica, apparsa finora imbattibile.

Ci riusciranno ? Non vediamo l’ora di scoprirlo. Intanto andiamo ad analizzare la formazione di Novara.

I LATERALI DI NOVARA

In posto 4 le azzurre schierano il braccio pesante di Britt Herbots incrociato con la tecnica di Caterina Bosetti.

Britt, belga di annata ’99, è agile e potente: uno dei prospetti più interessanti nel suo ruolo a livello mondiale. Ha chiuso la scorsa stagione con 22 ace (record tra le schiacciatrici).

Catte è reduce da una splendida annata a Casalmaggiore, durante la quale ha viaggiato con un notevole 48% di palla perfetta in ricezione.

A completare il reparto ci saranno l’olandese Nika Daalderop (45% in attacco al Bisonte Firenze) e la ventenne Alessia Populini, cresciuta proprio nel settore giovanile di Novara.

I CENTRALI DI NOVARA

L’Igor è pronta a schierare un tridente di centrali che sarebbero titolari nella stragrande maggioranza di squadre del panorama italiano.

Cristina Chirichella, affidabile capitano della Nazionale, è una certezza. Sara Bonifacio col 60% è stata l’attaccante più efficiente dello scorso campionato. Infine la vulcanica Haleigh Washington, nazionale USA, protagonista nelle scorse settimane per il suo attivismo in favore della comunità afroamericana.

Ancora nebuloso invece il destino di Stefana Veljkovic, pilastro delle campionesse mondiali della Serbia, in scadenza di contratto.

GLI OPPOSTI DI NOVARA

La combattiva Malwina Smarzek, opposto della nazionale polacca, sarà l’ariete della squadra, con l’obiettivo di piegare le difese avversarie. È reduce dall’esordio in Italia con la maglia di Bergamo.

Al suo fianco ecco Elisa Zanette, classe 1996, con all’attivo avventure nel Club Italia e in serie A2.

CONFERMATE PALLEGGIATRICI E LIBERI

A completare il roster della squadra le conferme nei ruoli di palleggiatrice e libero.

In cabina di regia ci sarà nuovamente Micha Hancock. che sarà affiancata dal neo acquisto Ilaria Battistoni. A dirigere la difesa la veterana Stefania Sansonna, al settimo anno in azzurro, e la giovanissima Francesca Napodano.

Insomma, la formazione di Novara è di tutto rispetto. Certo non ancora rodata come quella di Conegliano, ma da non sottovalutare nella corsa ai trofei in palio la prossima stagione.

Un’osservazione viene però spontanea: gran parte della rosa dell’Igor Novara proviene dalla UYBA Busto Arsizio che, dopo un ottima annata 2019/2020, dovrà reinventarsi completamente in vista del ritorno in palestra.

-