Beach volley femminile - World Tour 2020, Lubijana: tre coppie azzurre in main draw, tutte le sfide del tabellone principale

31.07.2020 18:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: oasport.it
Beach volley femminile - World Tour 2020, Lubijana: tre coppie azzurre in main draw, tutte le sfide del tabellone principale

Tre coppie fra le donne: l’Italbeach può ritenersi soddisfatta del bottino delle qualificazioni del primo torneo post-Covid del World Tour, che si disputa a Lubijana (1 stella). A raggiungere le due coppie già qualificate per il tabellone principale sono They/Varrassi, il binomio più giovane presente in campo nel torneo di qualificazione.

In campo femminile il derby azzurro che assegnava una carta per il tabellone principale è andato a They/Varrassi che hanno vinto in rimonta la battaglia con Annibalini/Calì con il punteggio di 2-1 (12-21, 21-15, 15-13).

Venerdì 31 luglio iniziano le sfide del tabellone principale con sei coppie azzurre al via. 

In campo femminile They/Varrassi sono inserite nel girone A e affronteranno alle 11.30 nella semifinale del girone le danesi Windeleff/Trans, all’esordio nel circuito mondiale. L’altra semifinale del girone è tra Jancar/Lovsin (Slovenia)-Huber/Rohrer (Svizzera). 

Bianchin/Scampoli nella semifinale del girone C incontreranno alle 13.10 le padrone di casa Potoklar/Kotnik, debuttanti nel World Tour, mentre l’altra sfida vede di fronte le danesi Bisgaard/Olsen e le ungheresi Gyori/Szabo. 

La coppia più attesa del contingente femminile azzurro, composta da Toti e Zuccarelli, invece, è inserita nel girone D e in semifinale se la vedrà alle 12.20 con le slovene Lovsin/Morgan, anche loro alla prima presenza in un torneo del circuito mondiale. Nell’altra semifinale di fronte le cipriote Konstantinopoulou/Konstantinou e le lettoni Namike/Brailko.

Primo turno qualificazione femminile: They/Varrassi (ITA)-Bye, Czene/Hajós (HUN)-Cali/Annibalini (ITA) 1-2 (21-19, 17-21, 7-15), Vasvári/Vasvári (HUN)-Rossi/Smerilli (ITA) 2-0 (21-13, 21-15), Juraszik/Villám (HUN)-Stähli/Betschart (SUI) 2-0 (21-13, 21-18), Huber/Rohrer (SUI)-Bye, Zuzek/Spoljaric (SLO)-Hrovat/Benedik Bevc (SLO) 2-1 (21-19, 13-21, 15-13), Ozolina/Skrastina (LAT)-Buser/Zobrist (SUI) 2-1 (18-21, 21-19, 16-14), Bye-Györi/Szabó (HUN).

Secondo turno qualificazione femminile: They/Varrassi (ITA)-Cali/Annibalini (ITA) 2-1 (12-21, 21-15, 15-13), Vasvári/Vasvári (HUN)-Juraszik/Villám (HUN) 2-1 (23-21, 18-21, 15-12), Huber/Rohrer (SUI)-Zuzek/Spoljaric (SLO) 2-0 821-15, 21-17), Ozolina/Skrastina (LAT)-Györi/Szabó (HUN) 0-2 (18-21, 10-21).

Semifinali gironi femminili: Pool A: Lovsin/Jancar (SLO)-Vasvári/Vasvári (HUN), They/Varrassi (ITA)-Windeleff/Trans (DEN). Pool B: Bonnerova/Olivova (CZE)-Huber/Rohrer (SUI), Cools/Vd Vonder (BEL)-Kregar/Fabjan (SLO). Pool C: Olsen/Bisgaard (DEN)-Györi/Szabó (HUN), Bianchin/Scampoli (ITA)-Potokar/Kotnik (SLO). Pool D: Toti/Zuccarelli (ITA)-Lovsin/Morgan (SLO), Konstantopoulou/Konstantinou (CYP)-Namike/Brailko (LAT).

Enrico Spada

-