Beach volley femminile - Continental Cup, Baden: Azzurre terze

10.05.2021 18:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: oasport.it
Bianchin - Scampoli
© foto di foto FIVB
Bianchin - Scampoli

7 Maggio 2021

Beach volley, Continental Cup: Azzurre in semifinale con l’Austria

Avanza la formazione azzurra impegnata a Baden nella seconda delle tre fasi di Continental Cup, l’evento che distribuisce le ultime carte alle nazioni vincitrici. 

In campo femminile vittoria importante e significativa nei quarti di finale per la squadra italiana guidata da Magi e Feroleto contro una Norvegia che presentava più di una difficoltà per le azzurre. 

Michieletto e Menegatti hanno iniziato male facendosi rimontare dalla coppia Lunde/Olimstad che si è imposta 2-1 (16-21, 21-18, 15-11) al termine di un match molto lungo.

Bravissime le giovani Bianchi e Scampoli a prendersi la responsabilità sulle spalle e a riportare l’Italia in gioco. la coppia azzurra ha infatti battuto 2-0 (21-19, 26-24) al termine di un match tiratissimo le rivali Hjortland/Helland-Hansen e nella terza sfida decisiva Menegatti/Michieletto non si sono più fatte sorprendere ed hanno sconfitto 2-0 (21-15, 21-19) Lunde/Olimstad qualificando l’Italia per la semifinale contro le austriache dalle 15.30: Strauss/Strauss (AUT)-Menegatti/Michieletto (ITA), Schützenhöfer/Plesiutschnig (AUT)-Scampoli/Bianchin (ITA).

Quarti di finale donne: Menegatti/Michieletto (ITA)-Lunde/Olimstad (NOR) 1-2 (21-16, 18-21, 11-15), Scampoli/Bianchin (ITA)-Hjortland/Helland-Hansen (NOR) 2-0 (21-19, 26-24), Menegatti/Michieletto (ITA)-Lunde/Olimstad (NOR), 2-0 (21-15, 21-19). Makhno/Makhno (UKR)-Namike/Brailko (LAT) 2-0 (23-21, 21-17), Lunina/Davidova (UKR)-Ozolina/Skrastina (LAT) 2-0 (21-19, 21-17).

Semifinali donne: Körtzinger/Schneider (GER)-Lunina/Davidova (UKR), Ludwig/Müller (GER)-Makhno/Makhno (UKR). Strauss/Strauss (AUT)-Menegatti/Michieletto (ITA), Schützenhöfer/Plesiutschnig (AUT)-Scampoli/Bianchin (ITA).

-

7 Maggio 2021

Beach volley, Continental Cup 2021. Austria in finale, azzurre per il terzo posto

Si ferma in semifinale la corsa della squadra azzurra nella seconda fase della Continental Cup e domani l’Italia giocherà per il terzo posto contro la perdente di Ucraina-Germania, il cui spareggio è stato fissato domattina alle 8.50.

Niente da fare per la doppia coppia italiana nella sfida contro le padrone di casa dell’Austria, ma entrambe le squadre, lo ricordiamo, erano già qualificate per la fase finale in programma a The Hague in Olanda dal 23 al 26 giugno prossimi dove saranno presenti 16 squadre nazionali per genere. Scampoli/Bianchin hanno ceduto 2-0 (21-16, 21-18) alla coppia numero uno austriaca Schutzenhofer/Plesiuschnig e Menegatti/Bianchin hanno ceduto 2-1 (17-21, 21-19, 17-15) perdendo la battaglia contro Strauss/Strauss.

Nell’altra semifinale tra Germania e Ucraina Ludwig/Muller hanno sconfitto 2-0 (21-13, 21-19) Makhno/Makhno, mentre Körtzinger/Schneider hanno ceduto 2-1 (21-18, 20-22, 15-12) a Lunina/Davidova e saranno di nuovo queste due coppie a trovarsi di fronte alle 8.50 di domattina per decretare la seconda finalista e anche l’avversaria delle azzurre nella sfida che vale il terzo posto. Spareggio per l’accesso alla finale, invece, tra Norvegia e Lettonia.

-

8 Maggio 2021

Azzurre terze a Baden

Podio conquistato dalle ragazze a Baden nella terza giornata di gare della seconda fase della Continental Cup, la manifestazione che regala la carta olimpica alla Nazionale prima classificata della finale di The Hague a giugno. 

In Olanda andavano le prime cinque squadre di ogni raggruppamento e l’Italia ha chiuso terza fra le donne, conquistando un risultato forse al di sopra delle aspettative della vigilia.

Il terzo posto per le ragazze, già certe della qualificazione alla finale, è arrivato dopo tre sfide contro l’Ucraina: nella prima Menegatti/Michieletto hanno avuto la meglio 2-1 (21-14, 19-21, 21-19) al termine di una vera e propria battaglia sul Makhno/Makhno. Nella seconda Lunina/Davidov hanno pareggiato il conto per le ucraine battendo 2-0 (21-16, 21-19) Bianchin/Scampoli e nella sfida decisiva Menegatti/Michieletto hanno bissato il successo del mattino superando 2-0 (23-21, 21-11) Makhno/Makhno. 

Domani la finale tra Austria e Germania, mentre a The Hague vola la Norvegia che ha travolto in due sole partite la Lettonia nello spareggio per entrare nelle 16 squadre della finale di giugno.

Finale primo posto donne (domani ore 11): Strauss/Strauss (AUT)-Ludwig/Müller (GER), Schützenhöfer/Plesiutschnig (AUT)-Körtzinger/Schneider (GER)

Finale terzo posto donne: Menegatti/Michieletto (ITA)-Makhno/Makhno (UKR) 2-1 (21-14, 19-21, 21-19), Scampoli/Bianchin (ITA)-Lunina/Davidova (UKR) 0-2 (16-21, 19-21), Menegatti/Michieletto (ITA)-Makhno/Makhno (UKR) 2-0 (23-21, 21-15)

Finale quinto posto donne: Lunde/Olimstad (NOR)-Namike/Brailko (LAT), 2-0 (21-6, 21-5), Hjortland/Helland-Hansen (NOR)-Ozolina/Skrastina (LAT) 2-0 (23-21, 21-11)

-

Enrico Spada

-