L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 24/06

25.06.2020 12:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 24/06

La Paganese Calcio 1926 srl rende nota la risoluzione consensuale del legame contrattuale con il calciatore Piersilvio Acampora, che conclude così la sua esperienza in maglia azzurrostellata.

La Casertana FC comunica di aver risolto, in data odierna, il contratto in essere con il tecnico Ciro Ginestra per la stagione 2020/2021. All'allenatore va il ringraziamento per il lavoro svolto e l'augurio di un prosieguo di carriera ricco di soddisfazioni.

La società Vis Pesaro 1898 comunica che Francesco Marcheggiani continuerà ad indossare la maglia biancorossa fino al 2022. L’attaccante, arrivato nel mercato di gennaio, ha rinegoziato il proprio contratto, con grande soddisfazione da entrambe le parti. Marcheggiani, classe ’91, ha segnato l’ultimo gol della Vis Pesaro nella stagione 2019-2020: il decisivo colpo di testa nella trasferta di Fermo, al 93’ minuto, prima gara con in panchina il nostro tecnico Giuseppe Galderisi. Un gol valso una salvezza. Proprio dalle sue reti e dalle sue giocate la Vis Pesaro ripartirà.

Il Calcio Lecco 1912 comunica di aver prolungato il contratto di Andrea Malgrati, da due stagioni nel club della sua città e del quale è anche capitano. Classe '83, il difensore ha collezionato 23 presenze tra campionato e Coppa Italia nell'ultima stagione, 32 in quella precedente in Serie D, con due reti realizzate. 

Intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo, il vicepresidente dell'Associazione Italiana Calciatori, Umberto Calcagno, ha parlato di uno dei temi più spinosi che sta caratterizzando la ripresa della stagione 2019/20, quello dei contratti in scadenza: "Abbiamo stilato un documento che contiene tutte le ipotesi che si possono verificare. Non è stato sottoscritto un accordo collettivo, si tratta di indicazioni che possono darci linee guida da seguire. Chi è in scadenza avrà una contrattazione libera. Dopo il 30 giugno, se un giocatore è in prestito secco o in scadenza di contratto può andare via, nel primo caso noi consiglieremo di concordare che l'importo pattuito per l'anno prossimo venga rispettato e rateizzato in 10 mensilità. Tutti sono liberi di fare ciò che meglio ritengono, basta trovare un accordo". 

Dario Lo Cascio

-