L'Almanacco del giorno - Aggiornamenti, trattative e retroscena del 08/07

09.07.2020 12:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
L'Almanacco del giorno - Aggiornamenti, trattative e retroscena del 08/07

Giornata di vigilia in Serie C, in vista delle sfide playoff in programma domani. Le prime che vedranno i tre gironi tutti insieme, con l'ingresso delle terze classificate e della Juventus U23, vincitrice della Coppa Italia.

Per quanto riguarda le ufficialità, da segnalare il rinnovo di Luciano Gualdi, con la Pro Sesto. Il centrocampista torna quindi tra i professionisti, dopo le esperienze in terza serie con Fano, Ascoli e Renate.

Nel frattempo è contro il tempo per numerosi club di Serie C. La data fatidica è quella del 15 luglio, giorno entro il quale le società dovranno depositare alla Covisoc la documentazione relativa alla situazione patrimoniale e in cui dovranno essere regolarizzate le spettanze  ai tesserati relative agli emolumenti netti delle mensilità di marzo, aprile e maggio 2020. Come riportato da TuttoC.com, il nodo cruciale è quello relativo alla cassa integrazione, annunciata lo scorso maggio, inserita nel decreto rilancio del Governo e che riguarda anche chi ha un reddito lordo annuo fino a 50 mila euro. Fino a questo momento i club non sono riusciti ad ottenerla, nonostante le domande siano state accettate dagli uffici regionali, in quanto mancherebbe ancora il via libera definitivo da parte del ministero competente e dell'Inps per sbloccare la situazione. Un problema non da poco e che riguarda circa il 90% dei club di Serie C, che al momento si ritroverebbero di conseguenza indietro di tre mesi con i pagamenti, con lo spettro di non poter adempiere agli impegni previsti dai regolamenti ed iniziare la prossima stagione con una penalizzazione in classifica. 

In chiusura, una news proveniente dalla Lega Pro, con la terza serie che ha inviato il seguente comunicato al Ministro dello Sport: 

"Stupisce che per il credito di imposta sulle sponsorizzazioni sportive non siano state trovate le adeguate coperture, mentre per interventi a pioggia, privi di carattere strutturale, ci risulta che le risorse siano state stanziate eccome”.

Così replicano Lega Pro, Lega Basket Serie A, Lega Nazionale Pallacanestro, Lega volley femminile, Lega volley maschile, Lega Basket femminile, Fidal Runcard – raggruppate nel Comitato 4.0 – alle parole del Ministro per lo Sport e le Politiche giovanili, Vincenzo Spadafora, che ha risposto ad un’interrogazione del deputato Simone Valente, durante il question time alla Camera.

“Le società sportive professionistiche e dilettantistiche di alto livello chiedono che alle parole seguano impegni concreti e tempi certi. Non è possibile rimandare ancora un provvedimento quando i palazzetti sono vuoti da mesi, gli sponsor in difficoltà e le iscrizioni al prossimo campionato a rischio. Nello scostamento di bilancio si troveranno le risorse ?
Apprezziamo molto l’apertura e la disponibilità del Ministro Spadafora, ora ci aspettiamo che il Governo inserisca la misura del credito di imposta direttamente nel testo del prossimo provvedimento. Al contempo, però, abbiamo bisogno di essere rassicurati anche da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze, per questo abbiamo chiesto un incontro al Ministro Gualtieri, ci auguriamo di essere ricevuti il prima possibile”.

Sebastian Donzella

-