Rassegna stampa - tgnovara.it: "Novara Calcio e piano B, qualcosa si muove"

23.07.2021 15:00 di Roberto Krengli Twitter:    vedi letture
Fonte: tgnovara.it
Daniele Barbone
Daniele Barbone
© foto di tgnovara.it

Arriva da Daniele Barbone, nella foto, imprenditore nel settore della green economy e manager di spessore (oltre che ultramaratoneta), qualche spiraglio nella buia vicenda del Novara Calcio.

Qualcosa si muove sul fronte Novara Calcio: nell’attesa della decisione del Collegio di garanzia del Coni, che lunedì si pronuncerà in maniera definitiva sul ricorso della società azzurra contro l’esclusione dalla Lega Pro, un piano B comincia a d essere abbozzato.

Un piano B che ha visto il sindaco Alessandro Canelli (l’amministrazione comunale deve avallare la domanda di iscrizione di un nuovo soggetto alla Serie D) lanciare un appello agli imprenditori novaresi. E Barbone ha già cominciato a lavorare per costruire un gruppo che possa ripartire da un ‘nuovo’ Novara in Serie D.

«Nell’interesse della città – spiega – spero che il Coni accolga il ricorso. Ma se così non sarà, allora credo che si debba mettere mano a un progetto serio, innovativo. C’è tutta una rete di relazioni su cui si può contare. Chiedere soldi a un imprenditore non è mai una cosa saggia, mentre se si ragiona su un progetto i soldi vengono di conseguenza».

E qualcosa si sta muovendo: «Diciamo che ho trovato buona accoglienza a una iniziativa che parta da zero tra imprenditori novaresi e non. Il ‘modello Parma’ è quello che abbiamo ben presente, fatte le debite proporzioni. Ma anche con qualche elemento di innovazione che sta trovando consensi».

-