Rassegna stampa - primanovara.it: "Novara calcio beffato dalla Carrarese"

Gli Azzurri, al “Piola” pareggiano per 1-1 dopo aver dominato gran parte della gara
27.10.2020 13:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: primanovara.it
NOVARA - CARRARESE 1 - 1
© foto di primanovara.it
NOVARA - CARRARESE   1 - 1

Non basta il bel gol di Bove

Il Novara calcio pareggia in casa contro la Carrarese dopo aver dominato gran parte dell’incontro. Nonostante abbiano costruito varie azioni da rete, gli azzurri hanno dimostrato ancora una volta la difficoltà a concretizzare quanto creato in fase offensiva e pagato caro un errore difensivo. Nel primo tempo da segnalare da parte dei padroni di casa subito una condotta di gara aperta e poco incline al tatticismo, se non nei primissimi minuti. Prima emozione all’8’ con una rete di Panico annullata per fallo sul portiere. Risposta toscana al 15’ con un palo colpito da Luci su tiro da fuori area. Al 18’ arriva il vantaggio novarese con Bove che sugli sviluppi di un calcio d’angolo colpisce di testa in area, schiacciando in rete. Il Novara cerca il raddoppio ma un poco di imprecisione caratterizza un paio di occasioni interessanti per gli azzurri. I toscani cercano di contrastare efficacemente e la fine del tempo si riaffacciano all’area azzurra. Al 37’, infatti, arriva un altro palo, esterno questa volta, della Carrarese, su girata di Infantino. Il primo tempo termina senza altre occasioni.

Troppe occasioni sprecate per gli Azzurri

Nella ripresa il Novara calcio parte subito bene con una doppia occasione prima per Gonzalez e poi con Zigoni ma entrambi peccano di precisione. Al 4’ bel tiro di Gonzalez in area che finisce sull’esterno della rete. Al 9’ su cross di Panico in area colpo di testa di Gonzalez da pochi passi e il portiere ospite vola per deviare. Il Novara calcio continua a premere e crea occasioni mettendo in mostra belle trame di gioco. Al 14’ Zigoni solo davanti al portiere,  si vede respingere il tiro da pochi metri. La Carrarese dopo il primo quarto d’ora di sofferenza torna a farsi pericolosa ma senza arrivare al tiro. Partita aperta e a un quarto d’ora dalla fine, quando i toscani non avevano ancora una volta tirato in porta, arriva a sorpresa il gol del pareggio con un colpo di testa di Murolo che, su angolo di Luci, colpisce la traversa con la palla che rimbalza oltre la linea. Nessun dubbio della terna arbitrale e gol convalidato. All’ 40’miracolo del portiere toscano che su tiro di  Cisco riesce a deviare in angolo. In pieno recupero ultima occasione azzurra con un tiro di Bianchi in area ma la palla colpisce la parte alta della traversa. Finisce 1 – 1 ma la rete di Murolo è una vera e propria beffa per come si era svolta la gara.

m.d.

-