Rassegna stampa - novara.iamcalcio.it: "Novara-Bra 2-0, nella ripresa Vuthaj e Tentoni “matano” la capolista"

13.10.2021 12:30 di Roberto Krengli Twitter:    vedi letture
Fonte: novara.iamcalcio.it
NOVARA - BRA   2 - 0
NOVARA - BRA 2 - 0
© foto di novara.iamcalcio.it

Con i gol di Vuthaj e Tentoni il Novara centra il terzo successo consecutivo e archivia una settimana perfetta con tre vittorie in tre partite.

A cadere al “Piola” la capolista Bra che fa troppo poco per tornare a casa con un risultato positivo. Vuthaj vince la sfida con il capocannoniere Alfiero e si porta a quattro in classifica marcatori sfiorando un altro paio di marcature, bene tutta la formazione azzurra in crescita soprattutto sotto il punto di vista della condizione fisica.

Come nelle ultime due partite il primo tempo finisce zero a zero 

Il primo squillo è azzurri, solito assist in profondità di Gonzalez per Di Masi che decentrato calcia sull’esterno della rete, alla mezzora grande occasione per il Novara con Di Masi che sorprende la difesa del Bra e si invola verso la porta ma il suo diagonale è troppo debole per impensierire  Guerci che blocca con relativa facilità. Al 33’Gonzalez da buona posizione manda alle stelle un sinistro potenzialmente letale, al 38’ break azzurro ma Di Masi gestisce male un pallone in area avversaria, la prima frazione termina zero a zero con superiorità territoriale per gli azzurri che non riescono però a sbloccare il risultato.

Dopo un brivido il Novara trova le due reti del successo 

Bra vicinissimo al vantaggio ad inizio ripresa, bella giocata di Alfiero sulla fascia che serve un bel pallone a Cervellara sui cui è provvidenziale Raspa, ancora una volta bravo il numero uno azzurro; il Novara risponde con Vuthaj che serve Bortoletti, la conclusione del centrocampista azzurro è centrale, blocca Guerci. Si scatena l’attaccante Vuthaj, il bomber albanese al 18’ porta in vantaggio su preciso cross di Agostinone, non soddisfatto al 26’ e al 27’ sfiora il raddoppio ma prima il suo colpo di testa non inquadra di un nulla la porta e successivamente il suo diagonale viene deviato da Guerci. Al 31’ il Novara chiude la partita con una punizione telecomandata di Tentoni. Infine c’è spazio per la standing ovation a Gonzalez e per gli applausi ad una formazione sempre più convincente partita dopo partita.

Marco Dho

-