FOCUS TC - Serie C, 21^ giornata: la Top 11 del Girone A

02.02.2021 16:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Moreno Longo
© foto di TMW/TuttoC.com
Moreno Longo

Controsorpasso in vetta al girone A dove il Como cade a sorpresa dopo dodici risultati utili consecutivi e viene sopravanzato dal Renate, vittorioso per 2-1 sul Grosseto. Alle spalle del duo di testa prosegue la risalita dell'Alessandria, alla seconda vittoria di fila con Longo in panchina.

Ecco la Top 11 di TuttoC.com per la 21^ giornata.

PORTIERE

Matteo Pisseri (Alessandria): Tornaghi indirizza il risultato in negativo con una papera clamorosa. Lui lo protegge esibendosi in una serie di interventi strepitosi.

DIFENSORI

Christian Arboleda (Olbia): partenza timida, acquista fiducia con il passare di minuti. Contro un avversario non semplice tira fuori una prestazione solida.

Raffaele Alcibiade (Juventus U23): croce e delizia. Il capitano di mille battaglie riscatta l’errore commesso dietro pareggiando con una spettacolare rovesciata.

Petko Hristov (Pro Vercelli): continuità di rendimento invidiabile per il giovane centrale bulgaro, sempre più sicuro dei suoi mezzi. Cresce l’intesa con Masi.

CENTROCAMPISTI

Simone Iocolano (Lecco): pur non trovando la via delle rete riesce comunque a essere decisivo. Autorete procurata, un palo e tante giocate di tecnica sopraffina.

Gianluca Nicco (Pro Patria): grande sostanza, senza trascurare però la qualità. Si guadagna la palma di migliore in campo, dominando su ogni pallone in mezzo.

Nicolas Schiavi (Novara): fisicamente non è un gigante, ma sa farsi rispettare. Fa girare la squadra a meraviglia dettando i tempi da vero direttore d’orchestra.

Armand Rada (Renate): presenza ormai abituale nella nostra rubrica, il gioiellino scuola Inter sta disputando un campionato di altissimo livello. E segna pure.

Samuele Maurizi (Pistoiese): tesserato in fretta e furia, entra a inizio secondo tempo e piega la capolista. Un esordio così non lo dimenticherà tanto facilmente.

ATTACCANTI

Andrea Brighenti (Juventus U23): circondato da tanti ragazzi di talento, fa sentire tutta la sua esperienza. Ribalta la Giana in due mosse: di testa e su rigore.

Eric Lanini (Novara): prima doppietta in azzurro, tre reti nelle ultime due partite. Sembrava in partenza, invece si sta finalmente rivelando un valore aggiunto.

ALLENATORE

Moreno Longo (Alessandria): dopo i tre punti al debutto, buona anche la seconda per il ragazzo del Filadelfia che sta rimettendo in carreggiata i grigi con pochi ed efficaci accorgimenti. Ciò che risalta di più rispetto alla precedente gestione è la concretezza di una formazione che per valore della rosa, ulteriormente incrementato nel calciomercato invernale, non teme confronti con le rivali.

Marco Pieracci 

-