Renate, Diana: "Dedico la vittoria a chi viene impiegato meno"

16.11.2020 18:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Aimo Diana
© foto di tuttoc.com
Aimo Diana

Successo in rimonta scaturito in piena "zona Cesarini" per il Renate, capace di conquistare al "Silvio Piola" di Novara  la terza vittoria consecutiva (due delle quali appunto in trasferta) proiettandosi per il momento in testa alla classifica da sola in attesa del recupero di mercoledì della Pro Vercelli contro la Giana Erminio.

Al termine del confronto ha parlato in sala stampa il tecnico Aimo Diana.

Ecco le sue dichiarazioni rilasciate ai canali ufficiali del club nerazzurro:

"Grande partita, direi che il pareggio sarebbe stato molto stretto.

Abbiamo fatto tutto quello che volevamo, siamo in condizione psico-fisica eccellente, poi chiaramente i risultati aiutano.

Mi è piaciuto l'atteggiamento dopo lo svantaggio, continuando a giocare mettendo in campo quello che avevano provato e soprattutto l'abbiamo vinta con coloro che sono subentrati, tipo De Sena deve essere di buon auspicio per chi gioca meno.

Sono ragazzi intelligenti e sono convinto che risponderanno presente quando saranno chiamati in causa.

Per una squadra che vuole fare qualcosa di importante ci deve essere tanta concorrenza, adesso è difficile fare scelte per questo dedico la vittoria a chi si siede accanto a me.

Questo campionato esige sempre conferme, sicuramente la squadra dimostra maturità durante tutta la gara".

- Dopo le due sconfitte con Albinoleffe e Livorno la squadra ha saputo reagire alla grande fornendo buone prestazioni:

"In quelle partite erano arrivate sconfitte frutto di episodi non fortunati. Contro il Novara abbiamo fatto gol al 93' quindi ne abbiamo avuto uno a nostro favore anche se è stato cercato visto che abbiamo attaccato molto durante la gara.

Abbiamo potuto lavorare in settimana, questo sicuramente ci ha aiutato.

Adesso ci attende un altra dove preparare la difficile partita di sabato con l'Alessandria".

Stefano Scarpetti  

-