Carpi, Riolfo: "Tristi e arrabbiati, nei playoff non siamo stati all'altezza"

14.07.2020 17:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Giancarlo Riolfo
Giancarlo Riolfo

Il tecnico del Carpi Giancarlo Riolfo ha parlato ai microfoni del sito ufficiale dopo l'1-2 col Novara che ha sancito l’eliminazione dei biancorossi dai playoff:

“Abbiamo approcciato bene la gara nei primi minuti e dopo 5’ c’è stato l’episodio di un rigore non concesso su Saric ma non siamo stati all’altezza nelle due situazioni sui calci piazzati e anche a livello qualitativo e di gioco non siamo stati quelli che eravamo abituati a essere durante il campionato. Nel secondo tempo c’è stata reazione, con un atteggiamento più spregiudicato, abbiamo provato con le palle alte, potevamo trovare il gol prima ma è arrivato solo al 90’. C’è rammarico e dispiacere”.

“L’ho detto ai ragazzi a fine partita: nei playoff non siamo stati all’altezza di quanto fatto durante il campionato, di quel processo di crescita che avevamo costruito giorno dopo giorno. Siamo tristi e arrabbiati ma con la consapevolezza di quanto fatto in questo campionato strano in cui è successa una cosa epocale, io mi prendo la responsabilità di non aver portato la squadra al livello che aveva avuto progressivamente fino a febbraio”.

“Le scelte ? Ci sono carichi da assorbire e altre scelte di gestione tecnica e fisica, quelle che ho fatto alcune erano obbligate altre per mettere dentro qualcuno in corsa. Riproporre gli stessi 11 poteva garantire qualcosa a livello di qualità ma c’era il rischio di perderli definitivamente. Quando vinci, le scelte sono azzeccate, quando perdi no…”

Marco Pieracci 

-