Sbraga: "Negli spareggi i dettagli fanno la differenza"

18.06.2020 16:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Andrea Sbraga
Andrea Sbraga

Il difensore del Novara Andrea Sbraga commenta a La Stampa il ritorno agli allenamenti collettivi:

"È stata una bella sensazione, un primo passo verso il ritorno alla normalità. In questi mesi abbiamo insistito sulla parte fisica per conservare una buona forma e farci trovare pronti in caso di ripresa. Certe impressioni si possono cogliere però solo quando si fa attività di squadra. Se ci sono le condizioni per tornare a giocare, quelle che prima mancavano, credo sia giusto farlo.

Siamo ancora un po’ arrugginiti  ma d’altronde anche in Coppa Italia non si sono viste grandi partite. Bisogna ritrovare la confidenza dopo essere stati fermi a lungo. Temevo questa ripresa più di un ritiro estivo perché è vero che ci siamo sempre allenati, ma molte attività di movimento che si compiono d’estate non le abbiamo potute svolgere. Invece i risultati dei test e sono ottimi: sembra che il campionato non sia stato sospeso. 

Di solito vengono organizzate alcune amichevoli prima degli impegni ufficiali per riprendere il filo del discorso, ma questa volta non sarà concesso. Quindi in allenamento dovremo tenere, se possibile, intensità e concentrazione anche più alte del solito.

I dettagli fanno la differenza negli spareggi. Bisogna essere pronti a livello fisico e di testa. Non si può sbagliare. Più che mai, quest’anno è difficile prevedere come andrà. Ci sono squadre che stavano andando forte prima dello stop e adesso non si sa come reagiranno. Altre potrebbero avere ricaricato le batterie. Le differenze saranno minime".

Marco Pieracci