Como, i commenti di Gattuso e Celeghin

04.05.2021 15:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Giacomo Gattuso
© foto di tuttoc.com
Giacomo Gattuso

Como, Gattuso: "Che accoglienza a Novara. Non mi aspettavo vittoria netta"

Nonostante le prove tecniche di esordio di giovani della Primavera (con un Vincenzi in grande spolvero, andato a timbrare anche il tabellino marcatori), il Como ha calato il pokerissimo anche nell'ultima giornata, per di più in casa del Novara, ancora in lizza per un posto nei playoff ed ex squadra di mister Giacomo Gattuso

“Non mi aspettavo una vittoria così netta, ma oltre alla vittoria fa molto piacere l’esordio di Bolchini, Soldi e Vincenzi, è stata una giornata bellissima sotto tutti i punti di vista - ha spiegato lo stesso tecnico in sala stampa -.

Oggi (domenica, ndr) abbiamo visto come giocando liberi di testa c’è molta serenità nella gestione del gioco, cercheremo di far bene così anche in Supercoppa.

La squadra ha dimostrato nuovamente di voler far bene nelle prossime partite. Anche i ragazzi che durante l’anno hanno giocato meno han dimostrato la loro importanza, durante gli allenamenti in settimana si sono sempre impegnati al massimo, e quindi sono molto contento e soddisfatto per loro perché se lo meritano davvero.

Tornare qua ed essere accolto così fa molto piacere, le persone qui hanno apprezzato molto sia il mio lavoro che la mia dedizione e il mio carattere ed è questo che mi fa davvero piacere”.

Valeria Debbia

-

Como, Celeghin: "L'importante era il risultato di squadra, sono felice"

Enrico Celeghin, centrocampista del Como, ha parlato dopo l'ultima partita di campionato contro il Novara. 

“Sono molto felice, c’era molto concorrenza per un posto quest’anno ma devo anche ringraziare i miei compagni per ciò che ho imparato da loro.

Nel nostro lavoro bisogna farsi trovare sempre pronti quando si è chiamati a giocare, concludere il campionato così è una grande soddisfazione.

In certi periodi dell’anno è stata difficile, ma visto come è andata la stagione sono felicissimo per il percorso fatto, l’importante era ottenere il massimo risultato di squadra, e sono anche riuscito a togliermi qualche soddisfazione personale".

Antonino Sergi

-