Banchieri: "Poco precisi nei passaggi, ci voleva più lucidità"

02.03.2021 15:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Simone Banchieri
Simone Banchieri

Pari a reti bianche per il Novara contro la Pro Sesto: prosegue così la striscia di risultati utili degli azzurri, ora salita a quota tre, coi playout che sono alle spalle sempre di tre lunghezze.

Purtroppo però non si è vista pressione alta da parte dei piemontesi:

"Siamo stati poco precisi nei passaggi, tecnicamente potevamo essere più bravi e lucidi nelle scelte e più incisivi nell'uno contro uno.

Ma ci sono anche state delle buone occasioni da gol, dovevamo solo essere più precisi.

Se non la sblocchi, fai il gioco dell'avversario che tende solo a difendersi".

ha spiegato in sala stampa mister Simone Banchieri, che ha poi proseguito la sua analisi sulle individualità:

"Rossetti si è fatto male, ha sentito contrarsi un muscolo e lo abbiamo fermato.

E' vero che Lanini perde qualcosa davanti, ma abbiamo messo Zunno e avevamo Panico e Malotti, quindi forza per attaccare ne avevamo molta.

Moreo non aveva molti minuti nelle gambe, poi abbiamo messo Cisco e Buzzegoli.

La partita però non si è sbloccata.

Chiaramente avremmo voluto una vittoria, ma abbiamo fatto 12 punti in 7 partite.

Quando non si può vincere, le partite non vanno perse.

Erano tanti mesi che non prendevamo gol e siamo stati bravi a non subirne.

Si guarda avanti, fra tre giorni rigiochiamo e dobbiamo recuperare energie". 

Valeria Debbia

-