Gozzano-Vado 4-1, sinfonia Allegretti-Sylla per l'esordio boom

05.10.2020 16:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: novara.iamcalcio.it
Gozzano-Vado 4-1, sinfonia Allegretti-Sylla per l'esordio boom

Il Gozzano comincia il nuovo campionato con un secco 4-1 sul ripescato Vado.

Due reti per tempo per risolvere una sfida apparsa mai in equilibrio e "giocabile" dopo la rete che ha aperto le danze di Allegretti, autore di una doppietta così come Sylla.

Allegretti-Sylla stendono il Vado 

La gara si apre con ritmi piuttosto blandi, il campo pesante per le abbondanti piogge non aiuta le due squadre che partono studiandosi. Il Gozzano comincia a farsi vedere dalle parti di Illiante al settimo con una pregevole rovesciata di Allegretti, che però si era aggiustato il pallone con un braccio secondo il sig. Menozzi di Treviso. Al 16' al primo vero affondo arriva il vantaggio cusiano con un cross di Olivera girato a rete da Allegretti, sul quale Illiante si addormenta regalando ai rossoblu (oggi in maglia nera con inserti verdi) la prima gioia in campionato. Il Vado non reagisce ed è ancora Allegretti a bussare alla porta ligure al 20', il suo tiro da fuori deviato da Lala viene bloccato agevolmente. Al 23' brividi per un'uscita sballata di Ferrara su cross di Dagnino ma Pasi da difficile posizione non riesce a girare verso la rete novarese. Al 27' Valenti stacca in anticipo su Cella su traversone da destra ma non riesce ad indirizzare verso la porta. Al 30' arriva il raddoppio gozzanese, ed è un pezzo di bravura di Sylla che su un lancio dalle retrovie fa a sportellate con Dagnino, lo supera dribblando sul fondo e rientrando sul destro fa secco anche Tissone per poi battere Illiante con un rasoterra. Il 2-0 del centravanti smorza le velleità degli ospiti e si arriva al duplice fischio sena sussulti.

Bis di Allegretti, Ferrara c'è 

La ripresa comincia con un doppio cambio per gli ospiti, ma al 6' è il Gozzano ad avere la chance per chiudere la gara, occasione che i cusiani non si lasciano scappare. Palla recuperata sulla trequarti, Sylla entra in area e salta secco l'uomo, sull'intervento dell'ultimo difensore ha lo spunto e la lucidità per servire Allegretti che fa facilmente centro. Sussulto del Vado con un grande lancio di Bacigalupo, il neo entrato Corsini ruba il tempo a Olivera che lo stende, penalty solare che viene calciato da Valenti e parato con un tuffo a sinistra di Ferrara. Si resta sul 3-0, è il de profundis per i savonesi. Al 19' strappo verticale di Sylla che arriva a tu per tu con Illiante che si salva con le gambe, il centravanti cusiano negli spazi è devastante. Un minuto dopo prodigio ancora di Ferrara che si oppone splendidamente in angolo ad un tiro a botta sicura di Corsini che quasi non ci crede. Al 25' D'Antoni da buonissima posizione calcia debolmente e centralmente, Ferrara raccoglie e ringrazia.

Valenti e Sylla fissano il 4-1 finale 

Alla mezzora arriva il meritato gol del Vado. Grande cross di Tissone, Valenti stacca e gira molto bene a rete di testa, Ferrara non può nulla. Nemmeno il tempo di pensare se la partita può essere riaperta o meno ed il Gozzano cala il poker. Grande azione di Gemelli sulla trequarti, filtrante per il subentrato Gioria che pesca in area Sylla con un rasoterra, il senegalese sbaglia il primo impatto, ma col secondo tocco deposita in rete. 4-1 e pietra tombale sull'incontro. La stagione del Gozzano comincia nel migliore dei modi, per i liguri una sconfitta dopo il pari interno rimediato contro la Castellanzese nell'esordio casalingo.

GOZZANO - VADO  4-1

Reti: 16' e 6'st  Allegretti (G), 30' e 32'st Sylla (G), 30'st Valenti (V).

Gozzano (4-3-3): Ferrara; Olivera, Carboni, Cella, Pavan; Gemelli, Carta (42'st Bianconi), Piraccini (46'st Olivato); Vono (25'st Gioria), Sylla (46'st Montaperto), Allegretti (46'st Rampin). A disp: Figliuzzi, Kayodie, De Pace, Mudasiru. All.: Soda.

Vado (4-4-2): Illiante; Dagnino (1'st Corsini), Tissone, Lala, Casazza L.; Boiga, Sampietro, Taddei, Bacigalupo; Valenti (33'st Chicchiarelli), Pasi (1'st D'Antoni). A disp: Luppi, Casazza A., Barisone, Zaccaria, Merlino, Ravera. All.: Tarabotto.

Arbitro: sig. Menozzi di Treviso

Note: angoli 2-4 per il Vado, nessun ammonito.

-