Gozzano in festa, gli Ultras festeggiano il decennale

15.05.2020 13:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: novara.iamcalcio.it
Il colorato tifo del Gozzano
Il colorato tifo del Gozzano

Il 12 maggio del 2020 resterà una data storica per il calcio gozzanese che festeggia un traguardo importante per il proprio tifo organizzato, dieci anni di amore a tinte rossoblu. Un nutrito gruppo, quello degli Ultras del Gozzano conosciuti anche come "Briganti", che accompagna da sempre la squadra cusiana partecipando in massa alle gare, anche in trasferta, non facendo mai mancare il proprio appoggio anche nei momenti difficili.

La ricorrenza è stata sottolineata anche dal direttore sportivo Alex Casella che, nel consueto punto sulla situazione che ha illustrato lo stato dell'arte in questo complicato momento di lontananza coatta dal calcio giocato, non ha voluto far mancare un pensiero ai propri tifosi: 

"Per noi è motivo d'orgoglio avere una tifoseria così vicina alla squadra, nel bene e nel male; quest'anno abbiamo avuto tante situazioni negative ma bisogna far loro i complimenti perché non ci hanno mai abbandonati sostenendo sempre per la squadra.

Per una piccola realtà come la nostra avere così tante persone allo stadio è motivo di vanto, i numeri sono oggettivi perché abbiamo riempito tantissime volte il settore riservato ai tifosi locali del nostro impianto, sia in tribuna che tra i distinti.

Ricordo ancora la prima volta che si sono radunati per venire a vedere una nostra partita, i playoff di dieci anni fa ad Ivrea contro il Santhià: nel corso di questi dieci anni sono cresciuti, hanno fondato un gruppo dai valori positivi per cui bisogna far loro i complimenti per la passione che ci mettono e per la costanza con cui seguono la squadra in ogni stadio d'Italia.

Ci tengo ad augurare loro personalmente un felice anniversario e altri cento anni di storia rossoblu".

Carmine Calabrese

-