La storia del Novara Calcio (l'Associazione Calcio Novara nella stagione 1964-65) [recupero della stagione]

Da sabato 2 gennaio Tuttonovara pubblica settimanalmente la storia del Novara Calcio a partire dalla stagione 1912-13
04.12.2021 09:00 di Roberto Krengli Twitter:    vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org
La storia del Novara Calcio (l'Associazione Calcio Novara nella stagione 1964-65)   [recupero della stagione]

Raccogliamo qui le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Novara nelle competizioni ufficiali della stagione 1964-65.

-

Presidente: Francesco Plodari

Allenatore: Giuseppe Molina

Stadio: Stadio Comunale di via Alcarotti

-

Il Novara si classifica al 1º posto nel girone A della Serie C e viene promosso in Serie B.

La Serie C 1964-65 è la 27ª edizione della terza categoria del campionato italiano di calcio, organizzato dalla Lega Nazionale Semiprofessionisti.

Il campionato si disputa con la formula dei 3 gironi all'italiana all'italiana dal 20 settembre 1963 e il 16 maggio 1964 e vi partecipano 54 squadre, delle quali 18 nel girone A:

Biellese (di Biella (VC)) (Stadio Lamarmora), CRDA Monfalcone (di Monfalcone (GO)) (Stadio Comunale), Carpi (MO) (Stadio Sandro Cabassi), Como (Stadio Giuseppe Sinigaglia), Cremonese (di Cremona) (Stadio Giovanni Zini), Entella (di Chiavari (GE)) (Stadio Comunale), Fanfulla (di Lodi (MI)) (Stadio Dossenina), Ivrea (TO) (Stadio Gino Pistoni), Legnano (MI) (Stadio di Via Carlo Pisacane), Marzotto Valdagno (di Valdagno (VI)) (Stadio dei Fiori), Mestrina (di Mestre, fraz. di Venezia) (Stadio Francesco Baracca), Novara (Stadio Comunale di viale Alcarotti), Piacenza (Stadio Comunale), Savona (Stadio Valerio Bacigalupo), Solbiatese (di Solbiate Arno (VA)) (Stadio Felice Chinetti), Treviso (Stadio Omobono Tenni), Udinese (di Udine) (Stadio Moretti), Vittorio Veneto (TV) (Stadio Comunale).

-

I risultati sono i seguenti:

Promozioni: Novara, Pisa, Reggina

Retrocessioni: Vittorio Veneto, Fanfulla, Grosseto, Forlì, Marsala, Tevere Roma.

-

Stagione

Nel girone A il Rizzoli decide di non iscriversi al campionato e di sciogliersi definitivamente.

Il Trapani, penultimo nel girone C la stagione precedente e altro retrocesso sul campo, viene ripescato dopo la mancata iscrizione della squadra milanese.

-

La rosa azzurra

Portieri: Fausto Lena, Cesare Rusconi

Difensori: Bruno Canto. Danilo Colombo, Giorgio Miazza, Giovanni Udovicich, Umberto Volpati

Centrocampisti: Luciano Covre, Elvio Fontana, Giovanni Sanna, Celestino Testa

Attaccanti: Claudio Beretta, Enrico Bramati, Roberto Cei, Renato Gavinelli, Norberto Mascheroni (I), Giorgio Milanesi, Angelo Pereni, Roberto Poirè

Altri: Maioni

-