La storia del Novara Calcio (l'Associazione Calcio Novara nella stagione 1963-64)

Da sabato 2 gennaio Tuttonovara pubblica settimanalmente la storia del Novara Calcio a partire dalla stagione 1912-13
20.11.2021 09:00 di Roberto Krengli Twitter:    vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org
La storia del Novara Calcio (l'Associazione Calcio Novara nella stagione 1963-64)

Raccogliamo qui le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Novara nelle competizioni ufficiali della stagione 1963-64.

-

Presidente: Francesco Plodari

Allenatore: Alberto Delfrati

Stadio: Stadio Comunale di via Alcarotti

-

Il Novara si classifica al 6º posto nel girone A della Serie C.

La Serie C 1963-64 è la 26ª edizione della terza categoria del campionato italiano di calcio, organizzato dalla Lega Nazionale Semiprofessionisti.

Il campionato si disputa con la formula dei 3 gironi all'italiana all'italiana dal 22 settembre 1963 e il 24 maggio 1964 e vi partecipano 54 squadre, delle quali 18 nel girone A:

Biellese (di Biella (VC)) (Stadio Lamarmora), CRDA Monfalcone (di Monfalcone (GO)) (Stadio Comunale), Como (Stadio Giuseppe Sinigaglia), Cremonese (di Cremona) (Stadio Giovanni Zini), Fanfulla (di Lodi (MI)) (Stadio Dossenina), Ivrea (TO) (Stadio Gino Pistoni), Legnano (MI) (Stadio Giovanni Mari), Marzotto Valdagno (di Valdagno (VI)) (Stadio dei Fiori), Mestrina (di Mestre, fraz. di Venezia) (Stadio Francesco Baracca), Novara (Stadio Comunale di Viale Alcarotti), Pordenone (UD) (Stadio Ottavio Bottecchia), Reggiana (di Reggio Emilia) (Stadio Mirabello), Rizzoli (di Milano) (Arena Civica), Saronno (VA) (Stadio Colombo Giannetti), Savona (Stadio Valerio Bacigalupo), Solbiatese (di Solbiate Arno (VA)) (Stadio Felice Chinetti), Treviso (Stadio Omobono Tenni), Vittorio Veneto (TV) (Stadio Comunale).

-

I risultati sono i seguenti:

Promozioni: Reggiana, Livorno, Trani

Retrocessioni: Trapani (poi reintegrata), Pordenone, Saronno, Vis Sauro Pesaro, Rapallo Ruentes, Bisceglie

-

Stagione

Al termine della stagione di Serie C 1963-64 sono promosse in Serie B le compagini di Reggiana, Livorno e Trani (quest'ultima all'esordio storico in Cadetteria).

Cadono nel baratro della Serie D Pordenone, Saronno, Vis Sauro Pesaro, Rapallo Ruentes e Bisceglie.

Nel girone B Pistoiese e Vis Sauro Pesaro concludono la stagione regolare a pari punti al penultimo posto: la Pistoiese riesce a rimanere in Serie C vincendo la gara di spareggio-retrocessione ai supplementari, 3-1.

-

La rosa azzurra

Portieri: Bruno Fornasaro, Fausto Lena

Difensori: Danilo Colombo, Pietro Lomazzi, Roberto Ranghino, Giovanni Udovicich

Centrocampisti: Luigi Bodi, Bruno Canto, Luciano Covre, Luigi Giannini, Angelo Maccarini, Giovanni Sanna, Celestino Testa

Attaccanti: Claudio Beretta, Enrico Bramati, Filini, Renato Gavinelli, Norberto Mascheroni (I), Paolo Mentani. Giorgio Milanesi, Angelo Pereni, Carlo Tacca

-