In ricordo di Johannes Pløger, calciatore danese, attaccante azzurro nel 1949-50

Nel 2021 Tuttonovara ricorda, nel giorno anniversario della nascita, i calciatori, gli allenatori, i dirigenti e i membri dello staff del Novara Calcio che ora sono nell'Azzurro del cielo
03.04.2021 09:40 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org
Johannes Pløger
© foto di ilpalloneracconta.blogspot.it
Johannes Pløger

Il 3 aprile 1922 nacque a Frederiksberg, una sorta di enclave all'interno del territorio comunale di Copenaghen, in Danimarca, Johannes Theodor Luis Pløger, calciatore danese.

Pløger giocò a calcio come attaccante nel ruolo di esterno dal 1939 al 1954. 

Morì il 4 febbraio 1991, sempre a Frederiksberg, all'età di 78 anni.

-

Carriera

Calciatore

Club

Johannes Pløger iniziò la carriera nella squadra del Boldklubben Frem di Copenhagen e con le sue 164 presenze e 101 reti contribuì alla vittoria dei campionati 1940-41 e 1943-44 e della coppa nel 1940.

Il primo gennaio 1949 venne ingaggiato dalla Juventus per la cifra, per l'epoca notevole, di 40 milioni di lire, con un blitz di mercato ai danni del Milan. Aveva infatti già dato la parola ai rossoneri, ma, quando la Juventus rilanciò, il Milan si ritirò da quella che rischiava di trasformarsi in una sorta di asta. Per risarcire in parte la squadra rossonera dello sgarbo, il presidente bianconero Gianni Agnelli cedette ai milanesi l'opzione sul centravanti svedese Gunnar Nordhal, attaccante svedese che aveva mandato un telegramma col quale indicava la sua disponibilità a venire in Italia; in conclusione l'affare lo fecero i rossoneri: Nordhal venne quindi a Milano e diventò uno dei più rinomati stoccatori mai arrivati sui nostri campi. Ai bianconeri il nome di Pløger era stato fatto dal connazionale John Hansen, appena messo sotto contratto dalla Juventus: in un primo momento, Hansen aveva fatto il nome Praest, che però non potè liberarsi e, richiesto di un parere su giocatori che potessero fare al caso della squadra torinese, fece il nome di Ploeger, che del resto era da anni nazionale del suo paese. Attaccante esterno, aveva buona tecnica e, come tutti i nordici, era essenziale, puntava la porta senza stare a pensarci troppo e badava bene a non impreziosire il suo gioco con inutili ghirigori. Il danese potè così cominciare la sua avventura italiana, che però non decollò mai completamente. Esordì in Serie A il 9 gennaio 1949 nell'incontro Juventus-Lazio (4-1) segnandovi il terzo gol al 66', in una gara definita dalla Gazzetta dello Sport un "lusinghiero esordio", dopo aver saltato quella che doveva essere la sua prima gara, una sfida in trasferta a Novara che fu rinviata per neve il 2 gennaio 1949. A Torino giocò sedici partite, con una sola rete.

Proprio al Novara fu ceduto nella stagione successiva in cui realizzò 6 gol in 22 presenze.

Disputò la sua terza stagione in Italia nel 1950-51 con la maglia del Torino con un bilancio di 25 presenze e 2 gol.

Infine l'Udinese l'ingaggiò nel 1951 e lì rimase per tre anni toccando discreti livelli di rendimento: collezionò 75 presenze segnando 8 reti.

Nazionale

Pløger debuttò nella Nazionale danese nell'ottobre del 1940, disputando in totale 21 incontri segnando 8 reti. Partecipò al Giochi olimpici del 1948 di Londra realizzando 2 reti in 4 partite e conquistando la medaglia di bronzo. Giocò la sua ultima partita con la Danimarca nell'ottobre del 1948 a causa del suo trasferimento in Italia, in quanto al tempo il regolamento della Federazione danese proibiva di rappresentare il proprio paese ai giocatori professionistici (prima di allora infatti lavorava in una ditta di lavori meccanici per automobili).

-

Ecco in sintesi la carriera di Johannes Pløger. Nell'ordine sono indicate le stagioni, le squadre di club (con → sono segnati i prestiti) e le Nazionali nelle quali militò, il numero di presenze in campionato e (tra parentesi) il numero di gol segnati:

Carriera

Squadre di club

1939-48 - Frem - 164 (101)

1948-49 - Juventus - 16 (1)

1949-50 - Novara - 22 (6)

1950-51 - Torino - 25 (2)

1951-54 - Udinese - 75 (8)

Nazionale

1940-48 Danimarca - 21 (8)

-

Palmarès

Club

Competizioni nazionali

Campionato danese: 2   (Frem: 1940-41, 1943-44)

Coppa di Danimarca: 1   (Frem: 1940)

Nazionale (Danimarca)

Bronzo olimpico: 1 - Londra 1948

-

fonte:   it.wikipedia.org-trasfermarkt.it

-