In ricordo di Arcangelo Gabriele Moderiano, calciatore italiano, difensore azzurro nel 1962-63

Come ogni domenica alle 9.40 e alle 9.50, Tuttonovara ricorda, in ordine alfabetico, i calciatori, i presidenti e i membri dello staff tecnico del Novara Calcio che ora sono nell'Azzurro del cielo e dei quali non si conosce il giorno di nascita
21.11.2021 09:50 di Roberto Krengli Twitter:    vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org-storiainter.com

Non è documentato né quando né dove nacque e morì Arcangelo Gabriele Moderiano, calciatore italiano, del quale sappiamo che fu difensore azzurro nel 1962-63.

Wikipedia ne cita 1 presenza in Coppa Italia con il Novara nel 1961-62.

La storiainter.com lo ricorda presente a Novara il 06 marzo 1963 in un Novara - Inter 4-2, come subentrato a Soldo (difensore centrale), in una gara del Trofeo Ramon de Carranza, competizione di calcio estiva a carattere amichevole che si disputa nella città di Cadice nel mese di agosto. Nel 1963 la competizione fu vinta dal Benfica (quello Di Eusebio) che sconfisse in finale la Fiorentina (di Hamrin) per 7-3.

Le formazioni in campo quel 6 marzo 1963 furono:

Novara: Fornasaro (Lena), Lomazzi, Molinari, Volpati (Micheletti), Soldo (Moderiano), Testa, Milanesi (Gavinelli), Giannini (Volpati), Mentani (Brasi), Bernini (Mascheroni), Bramati. Allenatore: Evaristo Barrera
Inter: Bugatti, Masiero, Landini, Bolchi, Bertoletti, Tagnin, Bicicli, Maschio, Pagani, Morbello, Boninsegna (Moroni). Allenatore: Helenio Herrera

Le reti vennero segnate da: 4' Boninsegna, 8' Mentani, 21' Bicicli, 35' Giannini, 36' Mentani, Mascheroni
-

Il Novara nella stagione 1962-63 militò in Serie C e concluse il campionato al 2º posto nel girone A. 

-