Auguri a Vincenzo Coltella, ex calciatore e allenatore di calcio italiano, centrocampista o attaccante azzurro nel 1943-44

Nel 2020 Tuttonovara fa gli auguri di buon compleanno ai calciatori, agli allenatori di calcio e ai dirigenti viventi che vestono o hanno vestito la maglia Azzurra
07.07.2020 09:10 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org-transfermarkt.it
Auguri a Vincenzo Coltella, ex calciatore e allenatore di calcio italiano, centrocampista o attaccante azzurro nel 1943-44

Il 7 luglio 1921 è nato a Olcenengo, comune della provincia di Vercelli, in Piemonte, Vincenzo Coltella, ex calciatore e allenatore di calcio italiano, che oggi dunque compie 99 anni.

Coltella ha giocato a calcio come centrocampista e/o attaccante nei ruoli di mediano, mezzala o ala dal 1939 al 1958. E' stato anche allenatore di calcio dal 1955 al 1957. 

Tuttonovara gli fa i migliori auguri di buon compleanno !

-

Caratteristiche tecniche

Calciatore

Vincenzo Coltella poteva giocare sia come mezzala che come ala. In alcune circostanze è stato impiegato anche come mediano.

-

Carriera

Calciatore

Vincenzo Coltella ha esordito nella Pro Vercelli, con cui ha giocato una partita nel campionato di Serie B 1939-40, nel pareggio per 0-0 sul campo del Catania; è stato riconfermato anche per le due stagioni successive, la prima tra i cadetti e la seconda in Serie C.

Nell'estate 1942 è stato posto in lista di trasferimento ed è passato allo Spezia: qui ha fatto parte del quintetto d'attacco detto delle cinque C, che comprendeva tra gli altri Eusebio Castigliano e Riccardo Carapellese, ed ha contribuito nel ruolo di mediano o ala destra al sesto posto dei liguri, miglior piazzamento della storia del club.

Nel Campionato Alta Italia 1943 è passato in forza al Novara, classificatosi al 6º posto nel Campionato Zona Piemonte-Liguria.

Al termine del conflitto è rimasto in Piemonte, tornando per un'annata alla Pro Vercelli, con la quale ha disputato il campionato di Serie B-C Alta Italia 1945-46.

Nell'estate 1946 è passato al Piacenza, sempre tra i cadetti. Vi ha disputato due campionati di Serie B, per un totale di 57 presenze e 12 reti, senza poter evitare la retrocessione in Serie C nel campionato 1947-48. Riconfermato anche in terza Serie, ha realizzato 8 reti nella stagione 1948-1949, risultando il terzo miglior marcatore della formazione emiliana, che si è salvata in extremis grazie alle implicazioni del Caso Brasca.

Al termine del campionato è passato alla Reggina, sempre in Serie C, dove è rimasto fino al termine della stagione 1950-51: ha messo a segno 7 reti in 65 partite.

Posto in lista di trasferimento, nel 1951-52 ha militato nel Cosenza, sempre in Serie C.

Ha quindi proseguito la carriera al Sud con una stagione (il 1952-23) al Marsala, in IV Serie, e una nel Caltagirone in Promozione, nel 1953-54.

Nel 1954 è tornato a giocare in Piemonte, ingaggiato dall'Ivrea che militava in IV Serie, rimanendovi fino al 1958 e militando nell'ultima stagione nell'Interregionale Seconda Categoria.

Allenatore

Nella stagione 1955-56 ha affiancato l'attività agonistica a quella di allenatore, come vice di Fusero sempre all'Ivrea, in Serie D. Nel campionato successivo è diventato primo allenatore in D degli arancioni piemontesi, e a marzo è stato affiancato dall'ungherese János Neu come direttore tecnico. Nel corso della stagione, a causa di numerosi infortuni dei suoi giocatori, è tornato temporaneamente in campo come calciatore, sempre nel ruolo di mezzala.

-

Ecco in sintesi la carriera di Vincenzo Coltella. Nell'ordine sono indicate le stagioni e le squadre di club nelle quali ha militato e che ha allenato, il numero di presenze in campionato da calciatore e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Calciatore

Squadre di club

1939-42 - Pro Vercelli - 31 (2)

1942-43 - Spezia - 21 (1)

1943-44 - Novara - 14 (2)

1945-46 - Pro Vercelli - ? (?)

1946-49 - Piacenza - 98 (20)

1949-51 - Reggina - 65 (7)

1951-52 - Cosenza - ? (?)

1952-53 - Marsala - ? (?)

1953-54 - Caltagirone - ? (?)

1954-58 - Ivrea - 40 (0)

Allenatore

1955-56 - Ivrea - Vice

1956-57 - Ivrea

-