Auguri a Giovanni Lodetti, ex calciatore italiano, centrocampista azzurro nel biennio 1976-78, 1 Serie B (Foggia), 2 Scudetti, 1 Coppa Italia, 2 Coppe Campioni, 1 Coppa delle Coppe e 1 Coppa Intercontinentale (Milan), 1 Europeo (Italia) !

Nel 2020 Tuttonovara fa gli auguri di buon compleanno ai calciatori, agli allenatori di calcio e ai dirigenti viventi che vestono o hanno vestito la maglia Azzurra
10.08.2020 09:10 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org-transfermarkt.it
Giovanni Lodetti
Giovanni Lodetti

Il 10 agosto 1942 è nato a Caselle Lurani, comune della provincia di Lodi, in Lombardia, Giovanni Paolo Lodetti, ex calciatore italiano, che oggi dunque compie 78 anni.

Alto 1,70 per 66 kg., ha giocato a calcio come centrocampista dal 1960 al 1978. E' stato campione europeo con la Nazionale italiana nel 1968.

Tuttonovara gli fa i migliori auguri di buon compleanno !

-

Nota

Giovanni Lodetti è nato a Caselle Lurani, comune della cintura di Milano oggi in provincia di Lodi, figlio di un falegname e, prima di intraprendere la carriera sportiva, aveva iniziato a lavorare appena quattordicenne in un'azienda meccanica.

-

Carriera

Calciatore

Dopo gli inizi nella squadra dell'oratorio del paese natio, all'età di quindici anni è entrato nel Settore giovanile del Milan, superando un provino dinanzi al tecnico Mario Malatesta e qui è rimasto fino al 1963, quando è stato anche convocato nella Nazionale italiana Under-21.

Nel 1961 ha esordito in prima squadra nel Milan e, pur da comprimario, ha vinto il campionato nella stagione di debutto, l'ottavo per il club rossonero. Nelle stagioni successive è diventato titolare e il 17 febbraio 1963 ha trovato la sua prima rete in Serie A, nella gara contro il Lanerossi Vicenza. In successione, con il Milan ha vinto la Coppa dei Campioni 1962-63, lo Scudetto 1967-68, la Coppa Italia 1966-67, la Coppa delle Coppe 1967-68, la Coppa dei Campioni 1968-169 e la Coppa Intercontinentale nello stesso anno.

Il 10 maggio 1964 ha anche esordito con la Nazionale italiana. Nel 1965. in un'amichevole contro il Galles, ha segnato 2 reti, le uniche della sua esperienza in azzurro. Ha poi vinto l'Europeo casalingo del 1968 (scendendo in campo nella prima gara con la Jugoslavia). Nel 1970 è stato inizialmente convocato da Valcareggi per i Mondiali, venendo però "sacrificato" alla vigilia della partenza: l'infortunio del titolare Anastasi ha costretto infatti il CT a sostituirlo, ma questi ha convocato altri due attaccanti (Prati e Boninsegna) così da ritrovarsi con una rosa di 23 elementi. Lodetti è stato quindi escluso dalla lista, rifiutando poi la possibilità di rimanere in Messico in vacanza con la famiglia. In Nazionale Lodetti conta 17 presenze.

Il 1° lugllio 1970 ha lasciato il Milan, dove è stato sostituito da Romeo Benetti, e si è trasferito ancora in A nella Sampdoria, rimanendovi fino al 1974.

Nell'estate del 1974 è passato al Foggia, scendendo per la prima volta in carriera in Serie B. Nel 1976 ha ottenuto la promozione in Serie A e al Foggia ha cominciato la stagione 1976-77.

L'11 ottobre però è approdato al Novara, sempre in B. La squadra ha concluso il campionato all'ultimo posto ed è retrocessa in C; Lodetti è rimasto in terza Serie,  ma, alla fine della stagione 1977-78 si è ritirato dal calcio giocato.

Dopo il ritiro

Giovanni Lodetti è opinionista nel programma Studio Milan su Milan Channel e nel programma Il Campionato dei Campioni su Odeon TV. Ha partecipato per diversi anni alle trasmissioni sportive di 7 Gold, interrompendo la collaborazione nel maggio 2012. Ha partecipato all'iniziativa "Il cuore sportivo di Milano", a cura di Maurizio Cucchi e Flaminio Gualdoni, nell'ambito della mostra-progetto Dialoghi di Milano 2018 dell'artista lombarda Marina Previtali.

-

Ecco in sintesi la carriera di Giovanni Lodetti. Nell'ordine sono indicate le stagioni, le squadre di club e le Nazionali nelle quali ha militato, il numero di presenze in campionato e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Calciatore

Giovanili

1960-63 - Giovanili del Milan

Squadre di club

1961-70 - Milan - 216 (16)

1970-74 - Sampdoria - 117 (0)

1974-76 - Foggia - 61 (1)

1976-78 - Novara - 38 (0)

Nazionale

1963 - Italia U-21 - ? (?)

1964-68 - Italia - 17 (2)

-

Palmarès

Calciatore

Club

Competizioni nazionali

Campionato italiano: 2   (Milan: 1961-62, 1967-68)

Coppa Italia: 1   (Milan: 1966-67)

Serie B: 1   ( Foggia: 1975-76) 

Competizioni internazionali   

Coppa dei Campioni: 2   (Milan:1962-63, 1968-69)

Coppa delle Coppe: 1   (Milan: 1967-68)

Coppa Intercontinentale: 1   (Milan: 1969)

Nazionale

Campionato d'Europa: 1   (Italia: 1968)

-