Auguri a Corrado Nastasio, ex calciatore italiano, attaccante azzurro nel 1973-74 !

Nel 2022 Tuttonovara fa gli auguri di buon compleanno ai calciatori, agli allenatori e ai dirigenti del Novara viventi nati prima del 1950 (cioè ultrasettantenni)
03.01.2022 09:15 di Roberto Krengli Twitter:    vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org-transfermarkt.it
Corrado Nastasio
Corrado Nastasio
© foto di it.wkipedia.org

Il 3 gennaio 1946 è nato a Livorno, in Toscana, Corrado Nastasio, ex calciatore italiano, che oggi dunque compie 75 anni.

Nastasio ha giocato come attaccante nel ruolo di ala dall'inizio degli anni '60 al 1977.

Tuttonovara gli fa i migliori auguri di buon compleanno !

-

Carriera

Calciatore

Corrado Nastasio è cresciuto nei primi anni '60 nel Gruppo Sportivo Solvay, società calcistica oggi militante in Seconda Categoria con il nome di Gruppo Sportivo Dilettantistico Rosignano Sei Rose, con sede a Rosignano Solvay, frazione più popolata del comune di Rosignano Marittimo, in provincia di Livorno, che prende il nome dallo stabilimento chimico per la produzione della soda che vi ha sede.

Nel 1963-64 ha giocato in Serie D nello stesso Rosignano Solvay.

Ha mosso i primi passi nel calcio professionistico nella stagione 1964-65 militando in Serie B nelle file della Reggiana (Associazione Calcio Reggiana).

Nel 1965 è passato al Livorno (Unione Sportiva Livorno) e con la società amaranto ha disputato 3 campionati nella serie cadetta.

Ha poi esordito in Serie A con l'Atalanta (Atalanta e Bergamasca di Ginnastica e Scherma) nel campionato 1968-69. A Bergamo ha giocato l'intero torneo da titolare totalizzando 29 presenze con 5 reti all'attivo, ponendosi all'attenzione generale come uno dei più promettenti giovani della massima Serie, vista anche la convocazione nella Nazionale Under 23.

L'anno dopo è stato acquistato dal Cagliari (Unione Sportiva Cagliari) che ha ceduto in cambio alla società orobica il libero argentino Longo. Nei piani societari, Nastasio doveva essere l'attaccante titolare della stagione 1969-70, ma l'operazione di mercato che ha portato Boninsegna all'Inter e Gori e Domenghini a Cagliari ha cambiato l'assetto tattico della squadra. L'ex atalantino è stato perciò costretto a vivere lo storico campionato del primo scudetto rossoblu dalla panchina, ritagliandosi solo 2 presenze. Nel 1970-71 ha disputato 5 partite con una rete all'attivo ma per lui continuava a non esserci spazio.

Per tornare a giocare con assiduità ha dovuto perciò scendere di categoria vestendo nel 1971-72 la maglia del Modena (Modena Football Club).

La stagione successiva è passato alla Lucchese (Unione Sportiva Lucchese Libertas S.p.a.) in Serie C.

Nel 1973-74 è risalito nella Serie cadetta giocando a Novara (Associazione Calcio Novara).

Ha scelto infine di concludere la sua carriera in Serie C militando per due stagioni nel Lecce (Unione Sportiva Lecce), che nel suo secondo anno è stato promosso in Serie B, ha vinto la Coppa Italia di Serie C e la Coppa Italo-Inglese Semiprofessionisti.

Prima del ritiro ha giocato ancora nel 1976-77 in Serie C nel Brindisi (Brindisi Sport).

-

Ecco in sintesi la carriera di Corrado Nastasio. 

Nell'ordine sono indicate le stagioni e le squadre di club nelle quali milita o ha militato (con → sono segnati i prestiti) e/oppure che allena o ha allenato, poi, da calciatore, il numero di presenze in campionato, il numero di gol segnati/subìti (tra parentesi) e infine i risultati ottenuti dalla squadra alla fine di ciascun campionato:

Calciatore

Giovanili

inizio anni '60 - Rosignano Solvay

Squadre di Club

Competizioni nazionali

1963-64 - Rosignano Solvay - 26 (3): 8° nel Girone A di Serie D

1964-65 - Reggiana - 8 (0): 11ª in Serie B, Primo turno di Coppa Italia.

1965-68 - Livorno - 56 (7): nel 1965-66 7º in Serie B, Secondo turno di Coppa Italia; nel 1966-67 16º in Serie B, Primo turno di Coppa Italia; nel 1967-68 7º in Serie B, Secondo turno di Coppa Italia.

1968-69 - Atalanta - 29 (5): 16ª in Serie A, Retrocessa in Serie B, Primo turno di Coppa Italia, Ottavi di finale di Coppa Mitropa.

1969-71 - Cagliari - 7 (1): nel 1969-70 Campione d'Italia (1º titolo), 3º in Coppa Italia, Sedicesimi di finale di Coppa delle Fiere; nel 1970-71 Ottavi di finale di Coppa dei Campioni.

1971-72 - Modena - 18 (0): 20º in Serie B,  Retrocesso in Serie C, Prima fase a gironi di Coppa Italia.

1972-73 - Lucchese - 16 (1): 3ª nel girone B della Serie C, Fase eliminatoria a gironi di Coppa Italia Semiprofessionisti.

1973-74 - Novara - 23 (0): 7º in Serie B, Primo turno di Coppa Italia.

1974-76 - Lecce - 62 (4): nel 1974-75 3º nel girone C della Serie C, Ottavi di finale di Coppa Italia Semiprofessionisti; nel 1975-76 1º nel girone C della Serie C, Promosso in Serie B, Vince la Coppa Italia di Serie C (1º titolo),Vince la Coppa Italo-Inglese Semiprofessionisti (1º titolo).

1976-77 - Brindisi - 31 (1): 10º nel girone C di Serie C.

Nazionale

1968 - Italia U-23 - 1 (0): Italia - Inghilterra 1 - 1 del 25 maggio 1968

-

Palmarès

Club

Competizioni nazionali

Campionato italiano: 1   (Cagliari: 1969-70)

Serie C: 1   (Lecce: 1975-76)

-

fonte:   it.wikipedia.org-trasfermarkt.it

-