Auguri a Cesare Cattaneo, ex calciatore e allenatore di calcio italiano, difensore azzurro nel 1976-77, da calciatore 2 Serie B (Verona, Avellino) !

Nel 2020 Tuttonovara fa gli auguri di buon com !pleanno ai calciatori, agli allenatori di calcio e ai dirigenti viventi che vestono o hanno vestito la maglia Azzurra
10.08.2020 09:15 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org-transfermarkt.it-carrierecalciatori.it
Cesare Cattaneo
Cesare Cattaneo

Il 10 agosto 1951 è nato a Verano Brianza, in provincia di Monza e Brianza, in Lombardia, Cesare Cattaneo, che oggi dunque compie 69 anni.

Alto 1,81 per 85 kg., ha giocato a calcio come difensore nel ruolo di stopper dagli anni '60 al 1986. E' stato poi allenatore di calcio dal 1987 al 1999. 

Tuttonovara gli fa i migliori auguri di buon compleanno !

-

Carriera

Calciatore

Cesare Cattaneo è cresciuto negli anni '60, già nel vivaio e poi nelle Giovanili del Milan fino al Milan U-19 nel 1969.

Proprio nella stagione 1969-1970 ha esordito in Serie A con la maglia rossonera del Milan, ma si è trattato di un debutto non proprio felice. Nereo Rocco si è trovato alla vigilia dell'incontro contro la Juventus in piena emergenza difensiva, per le assenze di Schnellinger e Malatrasi, e ha dovuto giocoforza utilizzare per mancanza di alternative il giovane Cattaneo in marcatura su Anastasi; questi ha avuto buon gioco nell'approfittare dell'inesperienza del suo imberbe avversario, segnando due delle tre reti che costarono la sconfitta al Milan. A seguito della disfatta, Cattaneo è tornato stabilmente tra le riserve e non ha più giocato.

Nel novembre del 1971 è stato ceduto a titolo definitivo in Serie B al Taranto.

E' iniziata così una lunga trafila nella Serie cadetta tra Como (nel biennio 1972-74), Verona (nel 1974-75), Ternana (nel 1975-76) e Novara (nel 1976-77) che ha rilanciato lo stopper brianzolo proponendolo tra i difensori più redditizi della Serie B, malgrado un serio infortunio che lo bloccò per diversi mesi.

Non c'era più nulla del giovane inesperto difensore dell'esordio in quell'arcigno stopper che nel 1977 è arrivato all'Avellino. Approdato subito nella massima Serie, già  nel 1978, con la squadra irpina ha disputato quattro stagioni, le migliori della sua carriera formando assieme al battagliero libero Di Somma una coppia di difensori centrali d'altri tempi, tutto cuore, muscoli e grinta, ancora oggi ricordata con affetto dai tifosi avellinesi.

Terminata l'esperienza al Sud Italia, Cattaneo si è trasferito al Nord nell'Udinese dove ha trascorso altri quattro anni in Serie A. Anche a Udine Cattaneo è diventato ben presto un beniamino dei tifosi per la sua generositá in campo e fuori e per l'attaccamento alla maglia. Veniva soprannominarono Cesarone o "L'Armaròn" (in Friulano significa "Il Grande Armadio") per la sua mole. Ha avuto l'opportunitá di essere compagno di squadra di Zico.

Dopo Udine, il 1° luglio 1985, è sceso in Serie C1 nel Varese.

Già  a ottobre però è risalito in B nel Lanerossi Vicenza dove nel 1986 ha concluso la carriera.

In carriera Cesare Cattaneo ha totalizzato complessivamente 187 presenze e 6 reti in Serie A e 220 presenze e 9 reti in Serie B. Ha all'attivo due promozioni in A (col Verona nella stagione 1974-75 e con l'Avellino nella stagione 1977-78).

Allenatore

Lasciato il calcio giocato, Cesare Cattaneo ha subito iniziato la carriera di allenatore, cominciando nel 1987-88 con il Lecco nel Campionato Interregionale e nel 1989-90 con la Juve Domo in C2 (subito retrocessa in Interregionale). 

Nel 1990-91 è stato nel Campionato Interregionale alla guida del Seregno.

E' poi tornato ad allenare solo nel 1995-96 a Sondrio, nel girone B della Promozione Lombardia.

L'ultima sua esperienza in panchina è stata nel 1998-99 nel girone A della Serie C2 con il Voghera. Ha perso i play-out con il Novara e la squadra è retrocessa in Serie D.

-

Ecco in sintesi la carriera di Cesare Cattaneo. Nell'ordine sono indicate le stagioni e le squadre di club nelle quali ha militato e che ha allenato, il numero di presenze in campionato da calciatore e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Calciatore

Giovanili

anni '60-71 - Milan

Squadre di club

1969-71 - Milan - 2 (0)

1971-72 - Taranto - 28(1)

1972-74 - Como - 70 (5)

1974-75 - Verona - 27(1)

1975-76 - Ternana - 34 (0)

1976 - Verona - 0 (0)

1976-77 - Novara - 22 (2)

1977-81 - Avellino - 116 (3)

1981-85 - Udinese - 102 (3)

1985 - Varese - 5 (0)

1985-86 - L.R. Vicenza - 6 (0)

Allenatore

1987-88 - Lecco

1989-90 - Juventus Domo

1990-91 - Seregno

1995-96 - Sondrio

1998-99 - Voghera

-

Palmarès

Calciatore

Club

Competizioni nazionali

Serie B: 2   (Verona: 1974-75, Avellino: 1977-78)

-