Il punto sulla Serie C - Reggiana e Bari, il sogno della B prosegue (di Valeria Debbia)

20.07.2020 11:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Valeria Debbia
Valeria Debbia

Hanno avuto ragione i lettori: sarà Reggiana-Bari la finalissima playoff di Serie C. Dei poco più di 800 partecipanti al sondaggio di TuttoC.com ben il 34.32% aveva votato per una finale tra granata e biancorossi, azzeccando di fatto il pronostico a poche ore dalle semifinali.

Una sfida scontata ? Forse, ma non troppo, visto che a fine primo tempo il Novara al 'Mapei Stadium' aveva pareggiato i conti (granata avanti con Kargbo, pari azzurro con Buzzegoli), mentre la Carrarese aveva persino portato ai supplementari i galletti (a capitan Di Cesare aveva risposto Piscopo). C'è voluta una rete di capitan Spanò a dieci minuti dall'inizio della ripresa ed una di Simeri allo scadere dei supplementari per decidere le due sfide.

Ed ora il sogno Serie B proseguirà per emiliani e pugliesi.

La Reggiana manca dalla cadetteria dalla stagione 1998/99, ventun anni in cui i granata sei campionati di terza serie (tra difficili salvezze e anche una semifinale playoff), una estromissione per irregolarità di bilancio, una rinascita in C2 grazie al lodo Petrucci, quattro stagioni di quarta serie, la promozione in Prima Divisione e sei annate in questa categoria fino all'accesso alla Lega Pro unica, altre quattro stagioni in terza serie e una nuova estromissione per motivi finanziari, la rinascita in Serie D, il ripescaggio e al primo colpo la possibilità di agguantare una promozione su cui nessuno avrebbe forse puntato a inizio stagione. 

Diverso il discorso riguardante il Bari: sono solo due anni che i galletti mancano dalla cadetteria, era la stagione 2017/18 e addirittura erano in lotta per la promozione nella massima serie, tanto da aver disputato il turno preliminare playoff. Ma l'estate fu foriera di cattive notizie: a causa della mancata ricapitalizzazione, la società veniva infatti estromesso dal campionato di B e in seguito era fallita. Quindi la ripartenza in Serie D (ammissione in soprannumero), la promozione in C e anche per lei al primo colpo la possibilità di tornare laddove tutti la davano come favorita.

Reggiana e Bari, per voi il sogno Serie B può proseguire e mercoledì 22 luglio per una delle due si realizzerà.

Valeria Debbia

-