Eccellenza, Girone A - 1^ Giornata: commenti, risultati e classifica

16.09.2021 17:00 di Roberto Krengli Twitter:    vedi letture
Fonte: novara.iamcalcio.it-tuttocampo.it
Eccellenza, Girone A - 1^ Giornata: commenti, risultati e classifica

Eccellenza - Girone A

1^ Giornata (12|09|2021)

-

12 Settembre 2021

La Biellese non fa prigionieri al "Forlano"

In una giornata caratterizzata dalla mancanza di pareggi che spezza subito in due tronconi una classifica appena abbozzata, l'interesse era sicuramente catalizzata dalla sfida del "Forlano" dove lo Stresa, candidato della vigilia alla vittoria finale del campionato, si trovava subito di fronte l'altra detentrice dello "scudetto d'estate", quella Biellese che, dopo essersi vista scippare al fotofinish dello spareggio la Serie D dall'RG Ticino, ha deciso di puntare senza mezze misure al salto di categoria nella prossima estate. Una determinazione che ha condotto i bianconeri di Rizzo ad imporsi in maniera netta in casa dei borromaici (1-5) rafforzando la propria candidatura finale, anche perché nessuna o quasi delle pretendenti della vigilia riesce a fare altrettanto.

Il solo Aygreville si impone sul proprio terreno schiacciando il Settimo sotto i colpi di Furfori e Brunod (doppietta) per il 3-0 finale; il Borgaro paga dazio al calendario che impone proprio ai torinesi la prima pausa stagionale mentre il Borgovercelli soccombe al "Vigino" di fronte alla sorpresa Fulgor Valdengo di Peritore che grazie alle reti di Tampellini e Bottone sbanca il fortino della formazione di Moretto.

Bene le novaresi, con l'Accademia Borgomanero che addirittura esagera a Chivasso rifilando un poker a La Pianese (1-4) sfruttando l'ottimo avvio che ha permesso ai ragazzi di Molinaro di mettere subito la gara in discesa mentre l'Oleggio ha dovuto faticare per difendere l'onore del "Fortina e Zanolli" rimontando l'Alicese Orizzonti che si è dovuta arrendere alla doppietta di Blanda (3-2 per gli "orange"). Caduto lo Stresa, nel Vco non si sorride perché il rimaneggiato Verbania non ha armi per opporsi alla Pro Eureka (3-0) mentre il Città di Baveno si vede sfilare nel finale da Piotto un punto a Venaria che i lacuali di Rampi si sarebbero meritati.

Chiude il Le Grange Trino che parte con il piede giusto superando la coriacea Dufour Varallo (2-1) grazie al colpo vincente del 2003 Caposele, gioiellino dei vercellesi.

Carmine Calabrese

-

13 Settembre 2021

Buona la prima per l’Oleggio, ma che fatica contro A.Orizzonti

Inizia nel migliore dei modi il cammino dell’Oleggio nel girone A di Eccellenza, gli “orange” superano tre a due l’Alicese Orizzonti e conquistano i primi tre punti stagionali; nonostante le cinque reti non è stata una bella partita, tanti errori giustificati dal caldo e dalla tensione del debutto ma entrambe le formazioni dovranno migliorare per raggiungere l’obbiettivo salvezza; vincente il ritorno di Ferrero così come quello di Mario Blanda subito autore di una doppietta.

Caldo e tensione, le due squadre faticano ad esprimersi al meglio Non è un bel primo tempo quello che disputano Oleggio ed Alicese Orizzonti caratterizzato da tanti errori e da un certo disordine tattico da entrambe le parti, la tensione per l’esordio e il gran caldo non aiutano i ventidue in campo, al 12’ il primo squillo è di Edalili il cui destro fa la barba al palo, al 23’ Blanda non inquadra la porta, al 26’ l’Alicese Orizzonti passa in vantaggio al termine di una ripartenza condotta da Giovinazzo e finalizzata al meglio da Moussaif, il vantaggio vercellese dura appena quattro minuti, allo scoccare della mezzora Blanda servito da Legnani evita Cecconello (uscita evitabile) e deposita nella porta sguarnita, gli “orange” prendono campo ma i tentativi di Caporale e Blanda non sbloccano la parità che si trascina fino all’intervallo.

Tre punti per l’Oleggio ma che brividi nel finale Padroni di casa subito a segno nella ripresa, Zuliani al termine di una bella azione sulla sinistra serve Blanda che arriva puntuale all’appuntamento con il gol, l’ex Sparta è scatenato al suo ritorno con la vecchia maglia, al 15’ serve il nuovo entrato Ballgjini che si procura un calcio di rigore che lui stesso trasforma. Sembra finita, Ballgjini due volte e Caporale riscattano la prova di Cecconello che tiene in partita i suoi, al 28’ grande intervento di Rota su Anselmino ma l’Oleggio è distratto e sulla successiva rimessa De Palma sorprende la difesa “orange” e segna il due a tre. L’ultimo quarto di partita è emozionante, l’Oleggio si disunisce e rischia di farsi raggiungere al 36’ con Fiorenza la cui conclusione non termina distante dalla porta di Rota, ad onor del vero i padroni di casa hanno due grandi opportunità con Blanda che fallisce prima di testa e poi a tu per tu con Cecconello l’opportunità per il poker, al 42’ Moussaif non inquadra di un soffio la porta, stessa sorte per Fiorenza in pieno recupero che anticipa Rota e fa correre un brivido ai locali che possono festeggiare una vittoria sofferta.

OLEGGIO - ALICESE ORIZZONTI   3 - 2

Reti: 26’Moussafi (A), 30’Blanda (O), 4’st Blanda (O), 16’st Ballgjini (O) su rigore, 29’st De Palma (A).

Oleggio (4-2-3-1): Rota; Grippo, Maiorino, Casarotti, Zuliani (28’st Viganò); Legnani, Antonioli (19’st Punzo); Iemmi (22’st Rivetti), Caporale, Blanda; Rogora (11’st Ballgjini). A disposizione: Baglieri, Sironi, Hysay, Passarella, El Akri. All. Ferrero

Alicese Orizzonti (4-3-1-2): Cecconello; Pelle, Pasinato, De Palma, Moussaif (44’st Cordera); Verna (18’st Ippolito), Camano, Montefusco (11’st Boggero); Edalili; Giovinazzo (18’st Anselmino), Fiorenza. A disposizione: Malune, Ramundo, Fai, Beretta, Raffa. All. Mellano

Arbitro: Panariti di Torino.

Note: Corner 4-1. Ammoniti Caporale, Legnani, Casarotti e Grippo per l’Oleggio, Verna e Moussaif per l’Alicese Orizzonti. Spettatori 100ca.

Marco Dho

-

16 Settembre 2021

Oleggio, Ferrero: "Una vittoria in rimonta ci dà fiducia"

Non senza faticare l'Oleggio conquista i primi tre punti stagionali contro l'Alicese Orizzonti, è soddisfatto il tecnico "orange" Alessandro Ferrero nel post partita:

"Buona la prima, potevamo gestire meglio la parte finale di partita, abbiamo iniziato male poi siamo cresciuti, la partita è diventata equilibrata e abbiamo trovato il pareggio. Nella ripresa il doppio vantaggio sembrava aver chiuso la partita poi abbiamo avuto un momento di confusione quando si è fatto male Zuliani, potevamo gestire meglio l'ultimo quarto d'ora.

Siamo una squadra giovane, l'aver ribaltato la partita ci deve dar fiducia per il lavoro che facciamo in settimana. Sia il caldo che la tensione hanno inciso sulla nostra prestazione, ripeto l'uscita di Zuliani ci ha condizionato, abbiamo poche alternative in quella zona di campo e abbiamo preso un gol evitabile su rimessa laterale, loro hanno avuto occasioni per il 3 a 3 ma anche noi potevamo fare il 4 a 2"

Marco Dho

-

RISULTATI

Aygreville Calcio - Calcio Settimo   3 - 0

BorgoVercelli - Fulgor Ronco Valdengo   0 - 2

L. G. Trino - Dufour Varallo   2 - 1

La Pianese - Accademia Borgomanero1 - 4

Oleggio Sportiva - Alicese Orizzonti   3 - 2

Pro Eureka - Verbania Calcio   3 - 0

Stresa Sportiva - Biellese 1902   1 - 5

Venaria Reale - Città Di Baveno 1908   1 - 0

Riposa:  Borgaro Nobis 1965

CLASSIFICA

Biellese 1902   3

Accademia Borgomanero   3

Aygreville Calcio   3

Pro Eureka   3

Fulgor Ronco Valdengo   3

Oleggio Sportiva   3

L. G. Trino   3

Venaria Reale   3

Borgaro Nobis 1965   0

Alicese Orizzonti   0

Dufour Varallo   0

Città Di Baveno 1908   0

BorgoVercelli   0

La Pianese   0

Calcio Settimo   0

Verbania Calcio   0

Stresa Sportiva   0

-