Le decisioni del Giudice Sportivo del 17 novembre 2020

19.11.2020 19:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: lega-pro.com
Le decisioni del Giudice Sportivo del 17 novembre 2020

COMUNICATO N. 170/DIV – 17 NOVEMBRE 2020

CAMPIONATO SERIE C 2020 - 2021

GARE DAL 14 AL 16 NOVEMBRE 2020

DECISIONI GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito da Irene Papi e dal Rappresentante dell'A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nelle sedute del 16 e 17 Novembre 2020 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

GARA IMOLESE – SUDTIROL DEL 15 NOVEMBRE 2020
Il Giudice Sportivo,
letti gli atti ufficiali
OSSERVA
- che la gara in oggetto non si è disputata a causa del malfunzionamento dell’impianto di illuminazione dopo che l’arbitro, ha atteso, come da regolamento, 45 minuti dalle ore 17:30 orario programmato per l’inizio della gara;
- che, sussiste l’obbligo della società ospitante di creare tutte le condizioni richieste dai regolamenti per garantire il regolare inizio e svolgimento della gara;
- che, dagli atti ufficiali, emerge chiaramente la responsabilità della società Imolese in ordine al mancato svolgimento della gara;
TUTTO CIO' CONSIDERATO
DELIBERA
- di comminare alla società Imolese, ai sensi del comma 1 dell’art 10 C.G.S., la sanzione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0 -3 a favore della società ospitata.

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:

SOCIETA'

AMMENDA
€ 10.000,00 GROSSETO perché‚ persone non identificate ma riconducibili alla società, dopo il termine della gara rivolgevano frasi offensive e minacciose all'arbitro che rientrava nel suo spogliatoio. Una volta che quest'ultimo ha chiuso a chiave la porta del proprio spogliatoio, detti soggetti hanno colpito con numerosi calci la porta stessa fino ad aprirla con il chiaro intento di aggredire fisicamente l'arbitro, tentativo sventato solo dal pronto intervento delle forze dell'ordine, le medesime hanno poi dovuto scortare la quaterna arbitrale fino all'hotel per proteggerla dagli atteggiamenti aggressivi e minacciosi dei medesimi soggetti.
€ 500,00 VIRTUSVECOMP VERONA per assenza del medico sociale durante lo svolgimento della gara.

DIRIGENTI ESPULSI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 24 NOVEMBRE 2020 E AMMENDA € 500.00
FERNANDEZ FARINA MARIANO ANTONI (VIRTUS FRANCAVILLA)
per comportamento non regolamentare in campo e proteste verso l'arbitro (panchina aggiuntiva).
MAGONI OSCAR (FERALPISALÒ)
per comportamento non regolamentare in campo e reiterate proteste verso l'arbitro (panchina aggiuntiva).

DIRIGENTI NON ESPULSI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 28 FEBBRAIO 2021
CERI MARIO (GROSSETO)
perché al termine della gara, entrava indebitamente nel recinto di gioco e, avvicinato l'arbitro, con fare aggressivo e minaccioso gli rivolgeva reiterate frasi offensive e minacciose. Tale comportamento veniva più volte reiterato negli spogliatori. In una di tali occasioni si avvicinava pericolosamente al medesimo con fare aggressivo prontamente fermato dalle forze dell'ordine.

ALLENATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE
MAGRINI LAMBERTO (GROSSETO)
per comportamento offensivo nei confronti dell'arbitro con uso di espressioni blasfeme (r. IV uff.)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
GAUTIERI CARMINE (TRIESTINA)
per comportamento non regolamentare in campo e reiterate proteste verso l'arbitro .

ALLENATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
MAGI GIUSEPPE (RAVENNA)
perché in stato di squalifica durante il primo tempo di gara impartiva disposizioni tecniche agli occupanti la panchina della propria squadra. Resosi conto dell'attenzione nei suoi confronti del rappresentante della procura federale si asteneva da tale comportamento nel corso del secondo tempo di gara (r.proc.fed).

AMMONIZIONE (III INFR)
GAUTIERI CARMINE (TRIESTINA)

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
JIDAYI WILLIAM (RAVENNA)
per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete senza ostacolo.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE
PERROTTA MARCO (BARI)

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA' IN AMMONIZIONE (V INFR)
POLIDORI MATTIA (GROSSETO)
ALLIEVI NICHOLAS (JUVE STABIA)
CAZZOLA RICCARDO (VIRTUSVECOMP VERONA)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)
BLONDETT EDOARDO (ALESSANDRIA)
MERLI SALA IVAN (LECCO)
CALDERINI ELIO (CARRARESE)
CURIALE DAVIS (CATANZARO)
RICCARDI DAVIDE (CATANZARO)
CASTORANI MANUELE (VIRTUS FRANCAVILLA)
MASTROPIETRO FEDERICO (VIRTUS FRANCAVILLA)
MENDES MURILO OTAVIO (LIVORNO)
BOVE DAVIDE (NOVARA)
GIORICO DANIELE (TRIESTINA)

AMMONIZIONE (VII INFR)
ZENUNI FEDERICO (VIRTUS FRANCAVILLA)

AMMONIZIONE (VI INFR)
DELVINO FABIO FERNANDO (VIRTUS FRANCAVILLA)

AMMONIZIONE (III INFR)
DI CESARE VALERIO (BARI)
VAROLI FABIO (CARPI)
BROGNI GIORGIO (FERALPISALÒ)
CIOLLI ANDREA (GROSSETO)
SPAGNOLI ALBERTO (MODENA)
MARCHI PAOLO (RAVENNA)
TASCONE SIMONE (TURRIS)
DE FEO GIANMARCO (VIS PESARO)
GIRAUDO FEDERICO (VIS PESARO)

AMMONIZIONE (II INFR)
DE RISIO CARLO (BARI)
MOLERI MARCO (LECCO)
KOFFI CHRISTIAN LOIC (CESENA)
SICURELLA GIUSEPPE (GROSSETO)
BUBAS SERGIO NICOLAS (JUVE STABIA)
MILILLO ALESSIO (MANTOVA)
ZIGONI GIANMARCO (NOVARA)
KABASHI ELVIS (RENATE)

PALUMBO ANTONIO (TERNANA)
LAMBRUGHI ALESSANDRO (TRIESTINA)
DI NUNZIO FRANCESCO (TURRIS)
MARCHESE DANIELE (TURRIS)
RAINONE PASQUALE (TURRIS)

AMMONIZIONE (I INFR)
PISSERI MATTEO (ALESSANDRIA)
LORA FILIPPO (LECCO)
MANGNI DOUDOU (LECCO)
ALTOBELLI DANIELE (CATANZARO)
BORTOLUSSI MATTIA (CESENA)
GUIDETTI LUCA (FERALPISALÒ)
PAMBIANCHI FRANCESCO (VIRTUS FRANCAVILLA)
GOMEZ TALEB JUAN IGNACIO (GUBBIO)
SAINZ MAZA LOPEZ MIGUEL ANGEL (GUBBIO)
SIGNORINI ANDREA (GUBBIO)
BENTIVEGNA ACCURSIO (JUVE STABIA)
GANZ SIMONE ANDREA (MANTOVA)
BARBAROSSA FILIPPO (MATELICA)
FIRENZE MARCO (NOVARA)
MBAYE MAODOMALICK (NOVARA)
PEDONE ALEX (PIACENZA)

CAIDI NEBIL (RAVENNA)
MAMMARELLA CARLO (TERNANA)
CANNAVO KEVIN (VIS PESARO)

IL GIUDICE SPORTIVO
F.to Not. Pasquale Marino

Si precisa che i predetti provvedimenti potranno essere impugnati con ricorso da presentarsi con le modalità e i termini stabiliti dall’art. 71 C.G.S.
Il contributo previsto per il reclamo potrà essere pagato tramite una delle seguenti modalità:
- addebito su conto campionato;
- assegno circolare non trasferibile intestato a F.I.G.C. Roma;
- bonifico bancarion IBAN F.I.G.C. IT 3R0100503309000000010000
Gli importi delle ammende irrogate con il presente Comunicato saranno addebitati sul conto campionato delle società

Pubblicato in Firenze il 17 Novembre 2020

IL PRESIDENTE
Francesco Ghirelli

-