Amichevole: MILAN - NOVARA 4 - 2, il tabellino e il commento

03.09.2020 15:00 di Roberto Krengli Twitter:    vedi letture
Fonte: novaracalcio.com
MILAN - NOVARA   4 - 2
MILAN - NOVARA 4 - 2
© foto di novaracalcio.com

Milan: 90 Donnarumma, 2 Calabria, 11 Ibrahimovic (C) (41′ 83 Capanni), 19 Hernandez, 39 Paquetà, 43 Duarte (21′ 86 Kalulu), 58 Bellodi, 77 Halilovic (21′ 88 Roback (41′ 4 Bennacer)), 79 Kessie (VC), 80 Tonin, 93 Laxalt
A disposizione: 85 Moleri, 96 Jungdal, 81 Michelis, 84 Capone, 87 Mionic, 89 Sala, 91 Stanga
Allenatore: Stefano Pioli

Novara: 1 Marricchi (41′ 22 Pallavicini), 2 Pagani, 3 Cagnano, 4 Collodel (VC), 5 Bove, 6 Bellich, 7 Nardi, 8 Hrkac (50′ 18 Rusconi), 9 Bortolussi, 10 Zunno (29′ 14 Cisco), 11 Gonzalez (C) (41′ 16 Pinotti)
A disposizione: 12 Spada, 13 Baldi, 19 Tordini
Allenatore: Simone Banchieri

Calci d’angolo: Milan 3 Novara 2

Marcatori: 10′ Bellich (N), 13′ Bellich (N), 26′ Paquetà (M), 32′ Laxalt (M), 45′ Calabria (M), 56′ Paquetà (M)

-

Il Novara Calcio sfiora l’impresa contro il Milan di Ibra

Gli Azzurri, avanti di due reti, cedono alla distanza (4-2) ai rossoneri nell’amichevole giocata a Milanello.

Una doppietta di Bellich aveva fatto credere nel possibile colpaccio della squadra di Banchieri (nella foto). Ma dopo i cambi hanno prevalso i ragazzi di Pioli, ma Gonzalez e compagni sono usciti tra gli applausi al termine dei tre tempi da 20 minuti.

Tanti assenti nel Novara, Sbraga, Pogliano, Bianchi, Buzzegoli, Peralta e Lanni oltre al neo-acquisto Panico, mentre il Milan ha schierato subito dall’inizio Zlatan Ibrahimovic, fresco di rinnovo contrattuale.

La doppietta di Bellich fa sognare il colpo grosso

Micidiale uno-due azzurro nei primissimi minuti, con Bellich assoluto protagonista: il biondo difensore ha realizzato una fantastica doppietta su palla inattiva, segnando prima di testa su sponda di Bove e poi di destro dopo un invito di Nardi.

Paqueta (2 gol), Laxalt e Calabria firmano la rimonta

Il brasiliano Paqueta inizia la rimonta dei rossoneri, Laxalt trova il gol del pari e Calabria quello del sorpasso. A chiudere definitivamente i conti nel finale ci ha pensato ancora Paqueta. C’è ancora tempo per il tentativo di Cisco, che non sfrutta l’occasione per accorciare le distanze.

-