Volleymercato femminile - Roberta Carraro, Kelsey Veltman, Irene Botarelli

Roberta Carraro a Martignacco - Kelsey Veltman a Brescia - Irene Botarelli a Soverato
13.06.2019 14:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: dallarivolley.com
Volleymercato femminile - Roberta Carraro, Kelsey Veltman, Irene Botarelli

1.

L’Itas Città Fiera Libertas Martignacco comunica di avere raggiunto un accordo con l’atleta Roberta Carraro per la stagione 2019-2020.

Cresciuta nel settore giovanile del Volley San Donà, nonostante la giovane età (ha 20 anni), Carraro è reduce da tre stagioni consecutive in serie A2: la prima a Mondovì e le due rimanenti a Trento da dove proviene. La prossima, quindi, sarà la sua quarta annata sportiva nella seconda serie e avrà la possibilità di giocare da protagonista nel suo ruolo di alzatrice. Carraro, inoltre, vanta il prestigioso successo ai Mondiali del 2015 con la Nazionale juniores.

LA SCHEDA
Nome: Roberta 
Cognome: Carraro
Luogo di nascita: San Donà di Piave (Venezia)
Data di nascita: 17/11/1998
Altezza: 181 cm
Ruolo: palleggiatrice

Commenta così il nuovo innesto il presidente Bernardino Ceccarelli: “La nostra campagna acquisti comincia con l’annuncio della nuova palleggiatrice. Carraro è stata fin da subito un obiettivo di mercato che siamo riusciti a centrare e siamo molto felici di ciò. Crediamo che Roberta abbia le caratteristiche per diventare un punto di riferimento del nostro sestetto. Il suo arrivo conferma la scelta della nostra società di andare alla ricerca di giovani giocatrici, futuribili e talentuose. Crediamo di averle destato una buona impressione quando abbiamo affrontato il Trentino Rosa nella Pool promozione della scorsa stagione“.

Le prime parole in biancoblu di Roberta Carraro: “Sono veramente contenta di arrivare a Martignacco. Per me è una grandissima opportunità quella di poter giocare in una squadra che, in particolare negli ultimi anni, ha ottenuto grandissimi risultati. Inoltre, il fatto di essere vicino a casa è un valore aggiunto. Speriamo di riuscire a creare un gruppo coeso perché credo sia uno degli aspetti fondamentali in uno sport come il nostro e di fare una grande stagione raggiungendo tutti i nostri obiettivi. Ho affrontato la mia nuova squadra nella scorsa Pool promozione. Nonostante i due infortuni a Dhimitriadhi e Fedrigo, la Libertas ci ha dato filo da torcere e le due partite sono state molto combattute. In ogni caso conosco la società friulana da molto tempo perché quando giocavo a San Donà in B1 siamo stati avversari per tante volte“.

 

2.

La società Millenium Brescia comunica di aver trovato l’accordo con l’atleta Kelsey Veltman.

Centrale nata il 2 aprile 1996, alta 189 centimetri, la nuova Leonessa biancogiallonera proviene dalla Western University in Ontario (sede a London), una delle migliori formazioni pallavolistiche del panorama universitario canadese.

Originaria di Brampton (Ontario), Veltman ha debuttato con la maglia delle Mustangs nel 2014-15, conquistando il terzo posto in campionato, ed è stata una delle migliori atlete dell’OUA (Ontario University Athletics) con 199 attacchi vincenti e 93 muri. Inoltre è stata nominata miglior ‘rookie’ (matricola) in quella stagione. Nel 2015-16 ha ottenuto un altro terzo posto in campionato e, a livello individuale, è stata miglior atleta OUA ed è stata inserita nelle All-Star First-Team. I numeri hanno detto 186 attacchi vincenti ed un media muro 1,32 per set giocati. Nel 2017-18 la nuova Leonessa ha centrato la qualificazione alle Final Four battendo la Toronto Varsity per 3-2, dove ha realizzato 19 punti. Nonostante la finale persa è stata inserita nel First-Team All-Star e nella U-All-Star e nominata Player of The Year per la seconda stagione consecutiva. Nel 2018-19 la Western University hanno raggiunto ancora le finali nazionali conquistando ancora il terzo posto; Veltman ha messo a terra 261 attacchi vincenti.

Nella prossima stagione l’avventura nella serie A1 con la maglia della Banca Valsabbina, dove completa la formazione titolare, allenata da coach Enrico Mazzola, che sarà costituita dalla diagonale di Valeria Caracutaopposta a Camilla Mingardi, le schiacciatrici Roni Jones-Perry e Jessica Rivero, la centrale Symone Speech ed il libero Francesca Parlangeli.

«Accogliamo Kelsey come nuova centrale Millenium – spiega il GM che segue in prima persona il mercato, Emanuele Cataniaha avuto ottimi numeri al college ed è un centrale dall’attacco vivace e potente. E’ una ragazza frizzante ed energica, dall’alto potenziale di crescita. Si farà valere nel nostro campionato».
 

3.

Al via una settimana importante in tema di mercato per il Volley Soverato. La società del presidente Matozzo annuncia il terzo nuovo arrivo per la stagione 2019/2020, ufficializzando l’approdo in maglia biancorossa della schiacciatrice, classe 1996, Irene Botarelli.

Originaria di Siena, alta 188 cm, forte in attacco, la nuova atleta del Soverato nelle ultime due stagioni ha giocato nell’Assitec Volley Sant’Elia Fiumerapido, vincendo prima il campionato di serie B2 e, nell’ultimo campionato in serie B1 dove ha disputato una stagione più che positiva. Tornando un po’ indietro, nel 2009 comincia nelle giovanili del Cus Siena, mentre nel 2011 fa l’esordio in B2 con la maglia della sua città; per Irene Botarelli arriva poi la chiamata di coach Mencarelli nel Club Italia. Nella stagione 2015/2016 poi, esperienza in serie A2, con la maglia rosanero della Kioto Caserta. Continua, dunque, il progetto del Volley Soverato che inizia a prendere forma per la prossima stagione con l’arrivo di giocatrici giovani, talentuose, che nonostante l’età, hanno già una buona esperienza in campionati difficili.

Abbiamo raggiunto telefonicamente la nuova biancorossa, che gentilmente ci ha rilasciato le sue prime dichiarazioni: ”Sono entusiasta per questa nuova esperienza e vorrei ringraziare la società, con in testa il presidente Matozzo, coach Bruno Napolitano e tutti quanto per la fiducia avuta nei miei confronti. Non vedo l’ora di arrivare a Soverato e iniziare a lavorare con le nuove compagne di squadra per questo bellissimo progetto di una società e città che si è ormai guadagnata uno spazio di tutto riguardo nella categoria. Vengo da tre anni vissuti in un piccolo paese che si è trasformato nella mia seconda casa e sono certa che anche in Calabria, a Soverato, sentirò lo stesso affetto e lo stesso calore, soprattutto da parte degli splendidi tifosi biancorossi. Un grande abbraccio a tutti e forza Volley Soverato”.

Continuano le altre trattative anche per quanto riguarda la riconferma in altri ruoli. Se ne saprà di più nei prossimi giorni.