Volleymercato femminile - Marina Lubian, Jennifer Boldini, Salì Coulibaly

Marina Lubian a Scandicci - Jennifer Boldini a Pinerolo - Salì Coulibaly a Marignano
10.06.2019 14:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: dallarivolley.com
Volleymercato femminile - Marina Lubian, Jennifer Boldini, Salì Coulibaly

1.

La Savino Del Bene Scandicci comunica di aver tesserato la giovane azzurra Marina Lubian.

La classe 2000 arriva alla corte di Marco Mencarelli dopo tre stagioni al Club Italia Crai e dopo l’argento Mondiale con la nazionale Seniores. A soli 19 Anni, Marina Lubian ha già giocato per tre anni nelle massime serie pallavolistiche italiane e vinto anche un Montreux Master, e due Mondiali giovanili. Lubian, durante l’ultimo anno  ha siglato 159 punti in venti gare giocate durante la Samsung Galaxy Cup.

Le parole di Marina Lubian: “Sono molto felice di venire alla Savino Del Bene Scandicci perché è una grande società con grandi obbiettivi. Conosco molto bene il nuovo allenatore Marco Mencarelli con cui personalmente ho avuto dei grandi risultati e successi che spero di ripetere proprio a Scandicci”.

 

2.

Prende il via la campagna acquisti di Pinerolo che, dopo l’arrivo di Michele Marchiaro, mette a segno il primo grande colpo di mercato nella costruzione del nuovo roster che affronterà il campionato di A2 la prossima stagione.
Il Diesse Francesco Cicchiello è felice di annunciare l’importante arrivo a Pinerolo di Jennifer Boldini: “Un grande talento che nella stagione appena terminata ha dato dimostrazione di essere tra le più forti palleggiatrici del campionato di A2”.

Nata in provincia di Mantova a Castiglione delle Stiviere nel 1999, alta 187 cm, approda alla corte di coach Marchiaro al termine di un’ottima annata al Volley Soverato. Nonostante la giovane età, la regista vanta un’esperienza di alto livello. Cresciuta nelle fila della Foppapedretti Bergamo nel 2015, a soli 13 anni, entra a far parte del roster di B1, disputando anche il campionato di under 18. La stagione successiva il grande salto nel massimo campionato nazionale con il Montichiari, al fianco di Ludovica Dalia, per poi essere richiamata da Coach Stefano Micoli a Bergamo, sempre in A1 nella stagione 2017/2018.

Lo scorso anno la decisione di andare a Soverato in A2 dov’è stata tra le protagoniste di una bellissima stagione che ha portato la formazione calabrese in corsa per la promozione con la partecipazione ai play off.

Da sottolineare anche l’esperienza con la Nazionale Under 19 che all’Europeo del 2016 ha conquistato il quinto posto.

“Sono felice di essere qui – commenta Jennifer Boldini dopo l’accordo raggiunto –. Ho sempre ritenuto il Piemonte una regione tra le più sensibili alla cultura della pallavolo femminile, in particolare ho avuto modo di sentire da avversaria il clima caloroso del palazzetto e dell’appassionata tifoseria di Pinerolo. Ho scelto con grande entusiasmo di cogliere questa opportunità e non vedo l’ora di cominciare questa nuova avventura !”.

Jennifer Boldini verrà presentata ufficialmente mercoledì 5 giugno, in conferenza stampa, presso il Palazzetto dello Sport di Pinerolo alle ore 18.

 

3.

Salì Coulibaly è una nuova giocatrice della Omag Consolini Volley.

La giovane atleta bresciana di origini maliane, classe 1995, entra a far parte del clan delle Zie. La scorsa stagione militava a Vigevano in B1, e sempre in B1 ha indossato la maglia della Tecnoteam Albese, del Brescia e quella del Monticelli Brusati. Proprio con Monticelli Brusati, Sali’ aveva conquistato la promozione in B2 nel 2014 e sfiorato la serie A2 nel 2017 perdendo i play off contro Cuneo.

Per la Omag, che sta puntando forte su atlete emergenti con grande potenziale, si tratta di un acquisto di alto profilo.

Ecco le prime parole di Salì Coulibaly , che non ha esitato a rilasciarci una breve dichiarazione:
"Sono alta 1.73 ma mamma, visto che non mi ha dato troppi centimetri in altezza, mi ha donato un po’ di esplosività nel salto, quindi finora l’altezza non è mai stata un limite, anzi.. Mi spinge a lavorare molto di più per essere in pari con le altre.
Sono un’appassionata di pallavolo e infatti seguo i campionati di A2 e di A1 femminile da sempre, e la Omag Consolini Volley mi ha sempre ispirata come società. Traspare un bel clima, un ambiente piacevole e tifosi super appassionati. Ha sempre disputato campionato di alta classifica e sono sempre stati fatti roster molto competitivi per questa categoria. Sentivo che era arrivata l’ora di mettermi in discussione e spingermi un po’ più su e quindi per il mio primo anno in serie A non avrei potuto desiderare di meglio se non far parte delle “ zie “ della Omag. 
Ho conosciuto l’allenatore e una parte dello staff e non vedo l’ora di cominciare questa nuova stagione e di conoscere le mie compagne di avventura. Quest’anno sarò una spugna, voglio apprendere il più possibile da chi è più esperto di me e dare il mio contributo affinché questa squadra faccia grandi cose.
Mi auguro di toglierci tante soddisfazioni e di regalare una bella annata a chi segue la Omag con così tanto impegno e passione”