Volleymercato femminile - Giulia Pincerato, Silvia Lotti, Gloria Baldi

Giulia Pincerato a Sassuolo - Silvia Lotti a Torino - Gloria Baldi a Cuneo
17.07.2019 14:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: dallarivolley.com
Volleymercato femminile - Giulia Pincerato, Silvia Lotti, Gloria Baldi

1.

Secondo, anzi terzo colpo di mercato per la Canovi Coperture Sassuolo che, dopo Rebeka e Tatijana Fucka, piazza un altro importante colpo e porta in maglia neroverde la palleggiatrice Giulia Pincerato.

Classe 1987, Giulia ha un curriculum pregevolissimo, con 15 anni di esperienza nella massime Serie nazionali, in cui milita dalla stagione 2004 – 2005. Giulia porterà quindi a Sassuolo la sua profonda conoscenza del massimo campionato nazionale, sia quello di Serie A1 che quello di Serie A2, caratteristica certamente importante per la Canovi Coperture versione 2019 – 2020, che sarà – coerentemente con la filosofia societaria – una squadra giovane ed ambiziosa.
Tra l’altro, per Sassuolo quello di Pincerato non è un nome nuovo: nella sua carriera, Giulia ha infatti già calcato il taraflex del Palapaganelli ai tempi della Unicom Starker Kerakoll, sia nella stagione 2006 – 2007 in Serie A2 (quando vinse la Coppa Italia e conquistò la promozione in A1) sia nella stagione successiva, quando fece il suo esordio in Serie A1.

“Sono molto contenta di essere tornata qui a Sassuolo dopo più di dieci anni – ha dichiarato Giulia -. Mi sarebbe piaciuto tornare già la scorsa stagione, ma alla fine l’operazione non era andata in porto. Non vedo l’ora di ritornare al Palapaganelli, dove ho ricordi bellissimi e che ho lasciato a malincuore dopo soli due anni nel 2008”.

“Non conosco personalmente nessuno dei membri dello staff tecnico – continua Giulia – ma tutti me ne hanno parlato molto bene e la vittoria della Coppa Italia dello scorso anno ne una dimostrazione. Il campionato di A2, rispetto a quello di A1, è più variegato ed imprevedibile e aver uno staff preparato è fondamentale. Questo è ancora più vero se – come nel nostro caso – la squadra è molto giovane. In questo senso questa per me sarà un’esperienza completamente nuova perchè non mi è mai successo di essere la più grande del gruppo: ovviamente, spero di poter essere un esempio ed uno stimolo per le mie compagne più giovani”.

In ultimo, un pensiero per i tifosi sassolesi: “Sento ancora alcuni dei tifosi dell’Unicom Starker Kerakoll e non vedo l’ora di ritrovarli al Palapaganelli”.
 
Carriera
2018 – 2019 A1 E’più Pomì Casalmaggiore
2017 – 2018 A1 Liu Jo Nordmeccanica Modena
2016 – 2017 A1 Sudtirol Bolzano
2015 – 2016 A CSM Bucarest
2014 – 2015 A2 Beng Rovigo
2013 – 2014 A1 Banca di Forlì
2012 – 2013 A1 Banca Reale Yoyogurt Giaveno
2011-2012 A1 MC-Carnaghi Villa Cortese
2010-2011 A2 Cariparma SiGrade Parma
2009-2010 A1 Despar Perugia
2008-2009 A1 Despar Perugia
2007-2008 A1 Unicom Starker Kerakoll Sassuolo
2006-2007 A2 Unicom Starker Kerakoll Sassuolo
2005-2006 A2 Magic Pack Esperia Cremona
2004-2005 A2 Megius Volley Padova
2003-2004 B1 Olympia Padova
2002-2003 Club Italia
2001-2002 B1 Olympia Padova
2000-2001 B2 Olympia Padova
1999-2000 Giov Legnaro 

Palmares
2016 Challenge Cup
2009 Universiadi
2007 Coppa Italia A2
2004 Campionati Europei Juniores-

-

2.

Il terzo rinforzo in casa BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY in vista della stagione 2019/2020 è Silvia Lotti.

La schiacciatrice, classe 1992, approda tra le fila cussine dopo una stagione passata tra Cuore di Mamma Cutrofiano e Conad Olimpia Teodora Ravenna. Nata a San Miniato (Pisa), nel 2009 è entrata a fare parte della Nazionale Under 18, con la quale si è aggiudicata la medaglia di bronzo al campionato di categoria. Il suo esordio nella pallavolo professionistica non è arrivato molto dopo: nella stagione 2009/2010 ha vestito la maglia del Verona Volley Femminile, in serie A2. Con la maglia della Nazionale Under 19, poi, ha ottenuto la medaglia d’oro al Campionato Europeo. Nel 2011, con l’Under 20 ha portato a casa il primo posto al Campionato Mondiale. Dopo l’esperienza al Volleyball Santa Croce, sempre nella serie cadetta, è approdata al Futura Volley Busto Arsizio, in serie A1, vincendo la Coppa Italia, la Coppa CEV e lo Scudetto. La sua carriera pallavolistica, poi, l’ha portata nuovamente a giocare al Verona Volley Femminile, prima di passare tra le fila dell’Azzurra Volley San Casciano, sempre in serie A2. Al termine della stagione, dopo la vittoria della Coppa Italia di categoria, ha ottenuto anche la promozione nella massima serie, ma nell’annata successiva ha deciso di passare al Beng Rovigo Volley. L’ultima esperienza italiana in serie A1, fino a questo momento, l’ha vissuta in Toscana, con Scandicci, ma dopo la prima metà di stagione è tornata in serie cadetta difendendo i colori del VolAlto Caserta. Il suo indubbio valore tecnico le ha permesso anche di affrontare un’esperienza all’estero, in terra francese. Silvia, nella prima metà del campionato 2016-2017, ha giocato in Ligue A nel Saint-Cloud Paris Stade Français. Il suo rientro in Italia l’ha vista approdare in Sardegna, nello specifico alla Pallavolo Hermaea di Olbia, in serie A2. Nelle ultime due stagioni ha vestito le maglie di Perugia, Cutrofiano e Ravenna. Il suo palmarès parla per lei: il Barricalla CUS Torino Volley ha cercato e ha trovato in Silvia Lotti una giocatrice di grande caratura ed esperienza che potrà fare molto comodo a coach Chiappafreddo nel corso di questo campionato, tenendo in considerazione anche la giovane età della rosa per il prossimo campionato di serie A2. Silvia è diplomata in ragioneria a indirizzo sportivo, è appassionata di musica e cinema, ama stare con gli amici.

Queste sono le sue prime parole da giocatrice cussina:

“Quando è arrivata la proposta del CUS Torino Volley non ci ho pensato due volte e ho accettato questa nuova sfida. In questo momento della carriera avevo bisogno di nuovi stimoli e questa società penso sia la migliore scelta che potessi fare. Ci attende un campionato molto interessante e la nostra rosa, a mio giudizio, è il corretto mix tra esperienza e spensieratezza, due elementi che permettono di raggiungere risultati ambiziosi. Nella mia scelta, sicuramente, ha influito anche la presenza di coach Chiappafreddo in panchina: penso sia il giusto allenatore per questa squadra. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con tutte le mie nuove compagne. Per noi sarà fondamentale il supporto al palazzetto da parte di tutti i nostri tifosi“.

-

3.

Nuovo annuncio in casa Cuneo Granda Volley: Gloria Baldi indosserà la maglia della BOSCA S.BERNARDO CUNEO nella stagione 2019/20.

Arriva dunque a sette il conteggio delle giocatrici a disposizione di coach Pistola: da Van Hecke a Nizetich, da Cambi a Candi, sino a Zambelli e Marković per giungere all’opposta bresciana, in arrivo nel capoluogo cuneese dopo una sfortunata stagione alla Delta Informatica Trentino in Serie A2, caratterizzata da un infortunio al ginocchio.

Gloria Baldi, classe 1993, con i suoi 187 centimetri di altezza rappresenta un’importante alternativa nel ruolo di opposto per la BOSCA S.BERNARDO CUNEO. Tante le colleghe-amiche che ritroverà sottorete al Pala UBI Banca, a partire da Marina Zambelli con cui ha condiviso parte del cammino alla Foppapedretti di Bergamo. La crescita continua nella ‘sua’ Brescia: con le leonesse centra tre promozioni consecutive dalla B2 alla A2 e attira le attenzioni della MyCicero Pesaro, società che la ingaggia per l’esordio in Serie A1 nella stagione 2017-18. Proprio nelle Marche Gloria vive una delle sue stagioni più avvincenti, fianco a fianco di ‘Lise’, ‘Yaz’ e ‘Charlie’, sue nuove compagne di strada a Cuneo. Coach Pistola ritroverà così un gruppo che già si conosce, pronto a portare la neo giocatrice cuneese verso una importante sfida: in carriera Gloria non ha mai affrontato il Millenium Brescia come rivale.

-