Volleymercato femminile - Francesca Piccinini

Francesca Piccinini a Busto Arsizio.
16.01.2020 14:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: oasport.it
Francesca Piccinini
Francesca Piccinini

Francesca Piccinini è ufficialmente una nuova giocatrice di Busto Arsizio. La società ha comunicato l’arrivo della Divina della pallavolo italiana che già da domani sarà a disposizione di coach Stefano Lavarini e domenica potrebbe essere in campo a Chieri nell’incontro valido per la quindicesima giornata della Serie A1 di volley femminile. La 41enne tornerà dunque a giocare dopo che a settembre aveva comunicato il suo ritiro dall’attività agonistica, la toscana rappresenterà un rinforzo importante per le Farfalle che attualmente occupano il secondo posto in classifica e questo rientro non nasconde il desiderio di puntare alla convocazione per le Olimpiadi di Tokyo 2020.

Francesca Piccinini ha rilasciato le sue prime dichiarazioni tramite il sito di Busto Arsizio:

“Ho grandi obiettivi e stimoli, l’entusiasmo è quello della ragazzina che esordì in Serie A a 14 anni. Sono pronta ad accogliere questa sfida insieme a un club che ho sempre stimato molto. Ci divertiremo, ve lo prometto !”.

Questo il commento del Presidente Giuseppe Pirola:

“I colloqui avuti con Francesca mi hanno convinto della bontà della sua scelta di tornare a giocare: vedo nelle sue parole e nei suoi occhi la voglia di sorprendere ancora, attraverso un percorso di lavoro insieme a noi. Non solo: ho percepito da subito la volontà della giocatrice di entrare nel mondo UYBA quasi “in punta di piedi”, senza rompere gli equilibri della squadra, ma per trovare il prima possibile la migliore forma ed aiutare il team a raggiungere gli obiettivi stagionali”.

La toscana rinforzerà la formazione guidata da coach Stefano Lavarini che potrà così contare su un’atleta in grado di alzare il livello degli allenamenti e avrà una rosa più profonda anche se ci sono diversi interrogativi su Francesca Piccinini: sarà subito competitiva dopo otto mesi di assenza e quale contributo potrà effettivamente dare alle Farfalle che lottano per scudetto, Coppa Italia e CEV Cup ? La Divina della pallavolo italiana sarà una concorrente di Britt Herbots e Alessia Gennari che sono le titolari nel reparto di banda, supportato dall’opposto Karsta Lowe e diretto da Alessia Orro.

Francesca Piccinini non è tornata a giocare solo per il gusto di farlo e per essere protagonista nel campionato italiano che ha già vinto cinue volte, il suo obiettivo neanche tanto nascosto è quello di essere convocata per le Olimpiadi di Tokyo 2020. La toscana non è mai riuscita a vincere una medaglia ai Giochi, l’alloro a cinque cerchi è l’unico che le manca nel suo palmares stratosferico e spera di poter dare l’assalto in Giappone quest’estate: dovrà giocare ed esprimere un buon livello nei prossimi mesi se vorrà essere presa in considerazione dal CT Davide Mazzanti. 

Un’atleta dall’elevata esperienza e con delle innegabili doti in ricezione/difesa farebbe davvero comodo all’Italia che è alle prese con l’infortunio di Lucia Bosetti e che avrebbe bisogno di una schiacciatrice con grande personalità da affiancare a Miriam Sylla, potrebbe essere ripresa in considerazione Caterina Bosetti che si sta ben esprimendo con Casalmaggiore e andrà riallacciato il rapporto con Elena Pietrini che aveva abbandonato il ritiro alla vigilia degli ultimi Europei senza dimenticarsi della carta Indre Sorokaite.

Stefano Villa

-