Volleymercato femminile - Dominika Sobolska, Giulia Rubini, Dayana Kosareva

Filottrano: via Grandt arriva Dominika Sobolska - Giulia Rubini a Montale - Dayana Kosareva a Scandicci
12.02.2020 14:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: dallarivolley.com
Volleymercato femminile - Dominika Sobolska, Giulia Rubini, Dayana Kosareva

1.

Si separano di comune accordo le strade della Lardini Volley e della centrale statunitense Nia Grant.

La società ringrazia l’atleta per l’impegno e la professionalità profusi in questi mesi e le augura le migliori fortune a livello personale e professionale.

Al centro arriva la nazionale belga Dominika Sobolska.

Nata a Menem da genitori polacchi, classe 1991, per la Sobolska si tratta di un ritorno nella serie A1 italiana dopo aver disputato a Montichiari la stagione 2014/15 (compagna di squadra dell’ex Lardini Berenika Tomsia). Cresciuta nel De Hann (con cui debutta nel campionato belga), veste le maglie di Gwardia Wroclaw, Chemik Police e MKS Dabrowa Gornicza (con cui vince campionato e coppa di Polonia nel 2013/2014). Dopo l’annata di Montichiari torna al MKS, per poi giocare con il Bialski Klub Sportowy e trasferirsi (2018/2019) in Turchia a Canakkale. Nella prima metà di questa stagione ha giocato con l’Aydin BB, sempre nel massimo campionato turco. Dal 2011 gioca nella nazionale maggiore belga, con cui a gennaio ha disputato le qualificazioni olimpiche.

-

2.

L’Exacer Montale comunica di aver raggiunto l’accordo contrattuale con la schiacciatrice Giulia Rubini.

Classe ’90, Rubini è originaria di Bologna. Dopo la stagione 2018-2019 con i colori dell’Elettromeccanica Angelini Cesena (avversaria in B1 anche di Montale), Rubini ha iniziato la stagione attuale con l’Emanuel Riviera Rimini (Serie B2). La schiacciatrice bolognese ha anche un passato in Serie A2, prima con la Frigocarni Soverato (2010-2011) e poi con l’Acqua Paradiso Busnago (2011-2012). Dopo Giulia Pincerato, dunque, un’altra Giulia è arrivata al servizio di coach Tamburello. Operazione, quella di oggi, che di fatti chiude il mercato invernale, in entrata e in uscita, dell’Exacer Montale.

Ecco le sue prime parole in maglia nerofuxia: “Sono molto contenta di questa chiamata, che certamente non mi aspettavo. Oggi ho partecipato al primo allenamento e ho subito notato grande disponibilità da parte di tutte le ragazze. Poi conosco già coach Tamburello dal momento che avevamo avuto alcuni contatti prima della stagione scorsa. 
Il ritorno in A2 dopo tutti questi anni ? Sarà emozionante, e sono già carica. Vengo da alcuni campionati di B1 dove mi sono ritrovata spesso a lottare per la promozione, qui invece si parla di salvezza e questo per me è certamente nuovo ma è anche uno stimolo interessante. La categoria? Non la conosco molto bene, ma posso dire che la nostra squadra, così com’è stata amalgamata, ha le carte in regola per la salvezza. Spero di riuscire a dare la giusta mano a tutto il gruppo per raggiungere questo importante obiettivo”.

-

3.

La Roana CBF ha rescisso il contratto di Dayana Kosareva. La giocatrice è stata tesserata dalla Savino del Bene Scandicci, società detentrice del suo cartellino, presso la quale si stava allenando nelle scorse settimane.

A questo proposito la società tiene a precisare che i problemi al ginocchio della giocatrice sono stati risolti dai fisioterapisti dell’Helvia Recina Volley già dallo scorso dicembre, permettendo così alla giocatrice stessa di trovare immediatamente collocazione nel roster della Savino Del Bene.

La società ringrazia Dayana per il suo contributo al percorso della Roana CBF in Serie A2 e le augura le migliori fortune per la sua nuova esperienza in Serie A1.

-