Volley femminile, Nazionale - Torneo di Montreux: le Azzurre chiudono al terzo posto

20.05.2019 18:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: dallarivolley.com
Le Azzurre
Le Azzurre

Si conclude con la medaglia di bronzo il Montreux Volley Masters per l’Italia, che nella finalina di sabato pomeriggio ha superato la Thailandia 3-0 (25-20, 25-18, 25-14), riuscendo a salire sul podio di questa competizione per il secondo anno consecutivo, dopo il successo dell’edizione scorsa.

Un risultato arrivato al termine di una gara nella quale l’Italia è stata nettamente superiore soprattutto in servizio e a muro e che darà sicuramente morale in vista dell’intensa stagione appena cominciata. A livello individuale da sottolineare ancora una volta Indre Sorokaite, top scorer del match con 18 punti messi a segno e un’altra prestazione di assoluto livello da parte di Sara Fahr con 4 muri vincenti e 3 ace realizzati. 

Nella giornata di domenica, l'Italia è partita alla volta di Opole, sede di gioco dal 21 al 23 maggio della prima pool della Volleyball Nations League 2019. Le Azzurre nella tre giorni polacca se la vedranno con le padrone di casa, la Germania e nuovamente contro la Thailandia. Rispetto al gruppo azzurro che ha disputato il torneo di Montreux, in Polonia non sarà presente Carlotta Cambi. Tredici quindi le atlete a disposizione del Ct Mazzanti per la prima tappa: Sara Alberti, Alexandra Botezat, Chiara De Bortoli, Sarah Fahr, Ofelia Malinov, Anna Nicoletti, Sylvia Nwakalor, Alessia Orro, Beatrice Parrocchiale, Elena Pietrini, Indre Sorokaite, Francesca Villani e Lucia Bosetti.
Alle 17.15 Giappone e Polonia si contenderanno la medaglia d'oro nella finale arbitrata dall'italiana Ilaria Vagni. 

CRONACA

Diversi cambi anche sabato nella formazione iniziale, con il Ct Davide Mazzanti che ha più volte ruotato le giocatrici nel torneo svizzero, scegliendo per la finalina il sestetto composto da Malinov in palleggio, Sorokaite opposto, Fahr e Alberti in mezzo, Lucia Bosetti e Pietrini schiacciatrici e Parrocchiale libero.

Nel primo set, dopo un avvio equilibrato la Thailandia ha provato l’allungo (14-18). A questo punto, però, le azzurre sono salite in cattedra facendo registrare un parziale di 11-2 grazie al quale hanno chiuso avanti la prima frazione (25-20).

Il secondo set è iniziato con lo stesso trend di quello precedente, con le azzurre in grado di prendere il largo dettando il ritmo della partita (18-10). Nel finale, dopo due set point annullati dalla Thailandia, è stato il primo tempo vincente di Sara Fahr a regalare il 2-0 complessivo all’Italia (25-18).

Bello spettacolo nel terzo set, con le due squadre che hanno giocato a viso aperto dando vita a diversi scambi lunghi e combattuti facendo divertire il pubblico del palazzetto. Dopo una fase di equilibrio (10-10), l’Italia ha preso il largo nella seconda metà del parziale (20-12) grazie ad una serie positiva con Fahr in palleggio. L’attacco vincente della top scorer Sorokaite ha chisuo i giochi regalando la medaglia di bronzo  alle azzurre (25-14).

ITALIA-THAILANDIA   3 - 0  (25-20, 25-18, 25-14)

Italia: Sorokaite 18, Fahr 13, Pietrini 13, L. Bosetti 8, Alberti 4, Malinov 4, Parrocchiale (L). N.e. Villani, Cambi, Orro, Nwakalor, Botezat, De Bortoli, Nicoletti. All. Davide Mazzanti.
Thailandia: Thinkaow 7, Kanthong 6, Hyapha 5, On Moksri 5, Sittirak 3, Tomkom 2, Pannoy (L), Changkeaw, Kongyot 3, Kamlangmak 1, Montripila 1, Piampongsan, Boonlert.

Arbitri: Maciej Twardowski e Aleksander Sikanjic .
Durata: 23’, 21’, 21’

Impianto: Pierrier Clarens Montreux. Spettatori: 1.800.
Italia: 8 a, 9 bs 10 mv, 19 et. Thailandia: 3 a, 5 bs 1 mv, 15 et

Il Calendario della VNL a Opole

Pool 1 - Opole, Polonia
21/5: Tailandia-Germania (ore 17.30), Polonia-Italia (ore 20.30)
22/5: Tailandia-Italia (ore 17.30), Polonia-Germania (ore 20.30)
23/5: Italia-Germania (ore 17.30), Polonia-Tailandia (ore 20.30)