Volley femminile, Nazionale - Nations League 2019, Italia-Russia 3-1: le pagelle delle Azzurre, Sorokaite 29 punti, grande Pietrini

14.06.2019 14:15 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: oasport.it
Indre Sorokaite
Indre Sorokaite

L’Italia ha sconfitto la Russia per 3-1 nel match valido per la Nations League 2019 di volley femminile, le Azzurre si sono imposte al PalaBarton di Perugia e hanno conquistato la qualificazione alla Final Six del prestigioso torneo internazionale. Di seguito le pagelle delle ragazze del CT Davide Mazzanti.

INDRE SOROKAITE: 9. Prestazione da urlo dell’opposto che sostituisce Paola Egonu dopo il malore di ieri sera: show stellare condito da 29 punti (4 muri e 4 aces), determinante in ogni frangente: alza il ritmo nella parte centrale di secondo e terzo set, indirizza la contesa in avvio del quarto parziale con grandissima facilità, ormai è entrata in una nuova dimensione a livello internazionale.

ELENA PIETRINI: 8. Partita di grandissimo spessore tecnico per la giovane schiacciatrice che trova sempre più confidenza con il campo, encomiabile soprattutto nel secondo set dove contribuisce alla rimonta iniziale e nel terzo parziale dove attacca da ogni zona. Chiude con 17 punti e un eccellente 61% in fase offensiva.

LUCIA BOSETTI: 7,5. Lo show nella parte centrale del quarto set giustifica da solo il voto: due vincenti da posto 4 e due muri che portano l’Italia dal 13-10 al 19-12 chiudendo di fatto i conti. La veterana è determinante anche in avvio del terzo parziale e si esprime sempre ad altissimi livelli in tutti i fondamentali, chiude con 11 punti all’attivo.

ANNA DANESI e CRISTINA CHIRICHELLA: 7,5. Granitiche a muro, 5 e 3 stampatone a testa per le nostre centrali che disputano un match di grande sostanza frenando le volitive avversarie. Anna più brava con i primi tempi (5 su 11 in attacco, 11 punti) mentre la capitana fatica un po’ di più nel fondamentale (2 su 11, 7 punti complessivi) ma mette a segno 2 aces consecutivi che hanno dato la svolta nel secondo set.

OFELIA MALINOV: 7. Buona regia da parte della palleggiatrice che insiste tanto su Sorokaite e smista bene su Pietrini e Bosetti gestendo ottimamente il gioco delle compagne.

MONICA DE GENNARO: 7. Il libero non deve strafare ma riesce a mettersi in luce con alcune difese da urlo, partita di ordinaria amministrazione con un paio dei suoi acuti da urlo.

ALESSIA ORRO, CATERINA BOSETTI, BEATRICE PARROCCHIALE: S.V. Giocano solo alcuni scambi.

Non entrate: Sara Alberti, Sarah Fahr, Miriam Sylla.

Non a referto: Paola Egonu, assente a causa del malore di ieri.

Stefano Villa