Volley femminile, Nazionale - Mondiale Under 20: Azzurre in Semifinale

19.07.2019 14:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: oasport.it
Volley femminile, Nazionale - Mondiale Under 20: Azzurre in Semifinale

16 luglio 2019

Italia schiacciasassi, pesantissimo 3-0 al Brasile

E’ un’Italia inarrestabile quella di coach Massimo Bellano che ha conquistato la quarta vittoria in altrettante partite in questi Mondiali di volley femminile under 20. Le Azzurre hanno superato con un nettissimo 3-0 (27-25, 25-21, 25-18) il Brasile, con una prestazione a dir poco convincente.

L’Italia è stata superiore alle verdeoro in tutti i fondamentali. Per le Azzurre la migliore in campo è stata la Enwonwu, diventata ormai una certezza, con 14 punti a referto. La migliore delle brasiliane è stata certamente Nascimento con 18 punti messi a segno.

Pool – Seconda Fase
Pool E (1°-8° posto): Italia, Brasile, Cina, Russia.

Pool F (1°-8° posto): Polonia, Turchia, Stati Uniti, Giappone.
Pool G (9°-16° posto): Messico, Rwanda, Egitto, Serbia.
Pool H (9°-16° posto): Perù, Argentina, Cuba, Rep. Dominicana.

Calendario Italia
17 luglio Italia-Cina (ore 22), 18 luglio Italia-Russia (ore 22).

Salvatore Serio

-

17 luglio 2019

Italia-Cina 3-0. Azzurre inarrestabili, semifinale ad un passo

Prosegue il cammino trionfale della Nazionale italiana ai Mondiali Under 20 2019 di volley femminile.

Nella seconda giornata della seconda fase, la formazione allenata da Massimo Bellano ha confermato quanto fatto vedere contro il Brasile regolando anche la Cina con il punteggio di 3-0 (25-19; 25-22; 25-20) e mettendo una seria ipoteca sul proseguimento del torneo. La situazione della Pool E vede infatti le azzurre al comando con due vittorie e sei punti, seguite dal Brasile e dalla Russia (avversaria nella partita di domani) con un successo e tre punti. Una vittoria, ottenuta con qualsiasi risultato, permetterebbe quindi all’Italia di accedere alla semifinale e di sfidare la seconda classificata della Pool F, ma anche in caso di sconfitta le possibilità di chiudere al primo posto del girone sono decisamente elevate.

La sfida contro la Cina poteva presentare qualche insidia, specialmente dopo una prestazione di altissimo livello come quella offerta contro il Brasile. Le ragazze di Bellano hanno però mantenuto elevata la concentrazione facendo valere ancora una volta la propria solidità a muro (6-2 in confronto) e rendendosi pericolose anche al servizio (5-4 la statistica finale). La miglior realizzatrice è stata ancora una volta Terry Enweonwu (17 punti con tre muri), punto di riferimento ormai insostituibile nel gioco azzurro. Da sottolineare comunque anche l’ottima prestazione di Marina Lubian (10 punti) e Loveth Omoruyi (10 punti), entrambe alla seconda partita consecutiva in doppia cifra. Nel campo avversario in evidenza Wenhan Che (11 punti) e Yizhu Wang (11 punti).

Roberto Pozzi

-

19 luglio 2019

Italia-Russia 2-3: sconfitta indolore per le azzurre che raggiungono la semifinale

Dopo cinque vittorie consecutive, arriva la prima sconfitta per la Nazionale italiana al Mondiale Under 20 2019 di volley femminile in corso di svolgimento in Messico.

La giornata si è aperta con l’inaspettato successo della Cina sul Brasile e il risultato ha permesso alla formazione di Massimo Bellano di scendere in campo per l’ultima partita della seconda fase con la certezza matematica dell’accesso alla semifinale già conquistato. Assolutamente ininfluente dunque la sconfitta subita contro la Russia con il risultato di 2-3 (25-22; 25-21; 21-25; 20-25; 11-15) da parte delle azzurrine, perfette nell’ipotecare la prima posizione nel gruppo E aggiudicandosi il primo parziale e costringendo le avversarie alla rimonta per raggiungere il secondo posto. La squadra italiana affronterà quindi la seconda classificata del gruppo F (Giappone, Turchia, Polonia, USA) per un posto nella finale della rassegna iridata nella sfida in programma domenica 21 luglio alle 3.00 (ora italiana).

L’incontro con la formazione russa si è rivelato comunque decisamente equilibrato e le maggiori motivazioni delle avversarie hanno fatto la differenza. Le azzurrine hanno comprensibilmente abbassato la concentrazione dopo il 2-0 e sono incappate nella prima sconfitta della manifestazione. La Russia si è dimostrata molto temibile a muro (13-16), mentre le ragazze di Bellano si sono messe in evidenza ancora una volta per l’incisività al servizio (8-3). Ekaterina Pipunyrova (21 punti) e Yulia Brovkina (18 punti) hanno letteralmente trascinato al successo le proprie compagne, replicando alla buona prestazione di Terry Enweonwu (16 punti) e di Loveth Omoruyi (14 punti), le migliori nel campo italiano insieme a Soraya Kone (11 punti). Le Azzurre dovranno lasciarsi immediatamente alle spalle la sconfitta e preparare al meglio la prossima delicatissima partita.

Roberto Pozzi

-