Volley femminile, Nazionale - Europei 2019: Paola Egonu miglior marcatrice, tutte le statistiche e le classifiche individuali

06.09.2019 14:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: oasport.it
Paola Egonu
Paola Egonu

Paola Egonu è la miglior marcatrice degli Europei 2019 di volley femminile, l’opposto della nostra Nazionale ha infatti messo a segno 147 punti nelle sette partite disputate fino a questo punto del torneo (24 set complessivi: 5 vittorie per 3-0, 1 successo per 3-1, 1 sconfitta al tie-break) e si è così issata al comando della speciale classifica.

La fuoriclasse azzurra sembra lanciatissima verso la conquista del prestigioso premio individuale, nelle ultime due partite della manifestazione (la semifinale di sabato contro la Serbia e la finale di domenica, o per il terzo o per il primo posto) dovrà difendere 12 punti di vantaggio nei confronti della polacca Malwina Smarzek-Godek che è ferma a 135 punti ma che scenderà in campo nel fine settimana, prima per affrontare la Turchia e poi per partecipare a un atto conclusivo. Non ci sono altre avversarie per queste due giocatrici: la turca Eda Erdem ha siglato 114 punti, le serbe Brankica Mihajlovic e Tijana Boskovic sono ferme a 100 e 97, le azzurre Miriam Sylla e Indre Sorokaite sono a quota 91 e 90.

La russa Irina Koroleva è in testa alla graduatoria del miglior muro (32) ma rischia il sorpasso da parte di Eda Eredem (28) e della polacca Agnieszka Kakolewska (23), Paola Egonu è la migliore italiana a quota 15. Il nostro opposto ha messo a segno 20 aces ed è all’inseguimento dell’azera Polina Rahimova (24) per vincere anche la classifica del miglior servizio mentre la graduatoria della miglior ricezione è guidata dalla serba Teodora Pusic (52,63%), Indre Sorokaite è lontanissima (24,24%).

Stefano Villa

-