Volley femminile, Campionato 19ma Giornata: Conegliano demolisce Novara, +6 su Busto Arsizio, ok Scandicci e Monza

17.02.2020 14:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: oasport.it
Conegliano - Novara 3 - 0
Conegliano - Novara   3 - 0

Ieri pomeriggio si è disputata la diciannovesima giornata della Serie A1 2020 di volley femminile.

Prosegue la cavalcata di Conegliano che ha infilato la diciottesima vittoria in campionato, confermandosi saldamente al comando della classifica generale. Le Campionesse d’Italia hanno letteralmente surclassato Novara nell’ennesimo atto della sfida che ha tenuto banco nelle ultime stagioni. Le Pantere hanno giganteggiato di fronte agli oltre 5000 spettatori del PalaVerde di Treviso e hanno annichilito le Campionesse d’Europa che non sono mai state in partita: un secco 3-0 con le piemontesi mai capaci di arrivare a quota 20 in nessun set. A fare la differenza è stata la grande ex Paola Egonu (15 punti, 3 aces) ben supportata dalla schiacciatrice Kimberly Hill (13) e dalla centrale Robin De Kruijf (12, 5 muri) mentre tra le fila della Igor nessun ragazza è andata in doppia cifra (7 punti per la capitana Cristina Chirichella, sottotono Elitsa Vasileva e Jovana Brakocevic).

Conegliano conserva sei punti di vantaggio su Busto Arsizio che non ha avuto alcune problema a liquidare la pratica Caserta (il fanalino di coda è in campo con ragazze della Serie C). Le Farfalle si sono imposte per 3-0 grazie soprattutto alle prove di Britt Herbots (14 punti), Alessia Gennari e Haleigh Washington (9 marcature a testa); ha calcato il campo anche Francesca Piccinini che però non è riuscita a mettere pallone a terra. Novara conserva il terzo posto ma ora il vantaggio sulle più immediate inseguitrici è ridotto: Scandicci si trova a 2 punti, Monza a 4 lunghezze di ritardo.

Le brianzole hanno espugnato il campo di Filottrano con un secco 3-0 propiziato dal martello Kathryn Plummer (13 punti), dall’opposto Serena Ortolani (10) e da Hanna Orthmann (11), mentre alle padrone di casa non è bastata Laura Partenio (13). Le toscane hanno regolato Chieri per 3-1, spettacolari le prove della schiacciatrice Elena Pietrini (17 punti) e della centrale Marina Lubian (15, tre muri) che sono state chiamate in causa dalla regista Ofelia Malinov e che hanno così avuto la meglio su Kaja Grobelna (21) e compagne.

Casalmaggiore resta in sesta posizione dopo il successo per 3-1 contro Brescia. Le ragazze in rosa si sono imposte nel derby lombardo grazie a Kenia Carcaces (17 punti) e Danielle Cuttino (15) senza dimenticarsi dei quattro muri di Mina Popovic, mentre alle ospiti non è bastata la sempre tonica Camilla Mingardi (15). Perugia rimane in corsa per la salvezza, le umbre hanno sconfitto Bergamo al tie-break e si sono così portate a cinque lunghezze di distacco da Filottrano: show di Rosamaria Montibeller (32 punti) e Fernanda Bidias (22) mentre alle orobiche non sono bastate Annie Mitchem (27) e Sara Loda (16).

Cuneo ha battuto Firenze per 3-0 nello scontro di metà classifica: le piemontesi sono state prese per mano da Lise Van Hecke (16 punti, 3 aces) che ha vinto la sfida con Mikaela Foecke (13). Di seguito tutti i risultati dettagliati della diciannovesima giornata della Serie A1 e la classifica generale del massimo campionato italiano di volley femminile.

-

RISULTATI 19MA GIORNATA SERIE A1 VOLLEY FEMMINILE:

Imoco Volley Conegliano vs Igor Gorgonzola Novara 3-0 (25-19; 25-17; 25-18)

Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta vs Unet E-Work Busto Arsizio 0-3 (17-25; 9-25; 13-25)

Savino Del Bene Scandicci vs Reale Mutua Fenera Chieri 3-1 (25-19; 25-22; 23-25; 25-20)

EPiù Pomì Casalmaggiore vs Banca Valsabbina Millenium Brescia 3-1 (25-22; 20-25; 25-16; 25-18)

Lardini Filottrano vs Saugella Monza 0-3 (17-25; 20-25; 24-26)

Bosca San Bernardo Cuneo vs Il Bisonte Firenze 3-0 (25-16; 25-18; 25-20)

Bartoccini Fortinfissi Perugia vs Zanetti Bergamo 3-2 (25-17; 19-25; 25-22; 21-25; 15-11)

-

CLASSIFICA SERIE A1 VOLLEY FEMMINILE:

Conegliano 54

Busto Arsizio 48

Novara 38

Scandicci 36

Monza 34

Casalmaggiore 33

Chieri 27

Firenze 24

Bergamo 24

Cuneo 23

Brescia 21

Filottrano 17

Perugia 12

Caserta 8.

-

Stefano Villa

-