Beach volley femminile - Mondiali Amburgo 2019: la prima volta del Canada tra le donne

12.07.2019 18:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: oasport.it
Pavan e Humana-Paredes
Pavan e Humana-Paredes

Sarà ricordato come il Mondiale delle prime volte in campo femminile: prima volta senza il Brasile sul podio ma soprattutto prima volta di una coppia canadese sul trono mondiale.

Sarah Pavan e Melissa Humana-Paredes sono le nuove campionesse mondiali con un capolavoro di programmazione che ha visto le nordamericane nascondersi, anche per via di qualche problema fisico, nella prima parte della stagione ma arrivare al massimo della condizione al momento giusto. Le canadesi, in una finale bella e tirata hanno spento il sogno del back to back a dieci anni dal trionfo di Stavanger di April Ross che, in coppia con Klineman, stavolta si deve accontentare del secondo posto, già conquistato due anni fa a Vienna in coppia con Lauren Fendrick. La finale tutta nordamericana vede Pavan/Humana-Paredes prevalere con il punteggio di 2-0 (23-21, 23-21) con un filo sottilissimo di differenza tra le due coppie. Terzo gradino del podio per le australiane Clancy/Artacho del Solarche, nella finale per il bronzo, hanno battuto le sorprendenti svuizzere Betschart/Huberli 2-0 (21-18, 22-20), lasciando l’Europa giù dal podio.

I risultati

Finale terzo posto donne: Clancy/Artacho Del Solar (Aus)-Betschart/Hüberli (Sui) 2-0 (21-18, 22-20).

Finale donne: Klineman/Ross (Usa)-Pavan/Melissa (Can) 0-2 (21-23, 21-23). 

Enrico Spada

-