Beach volley femminile - Lega Volley Summer Tour: l’Agricola Zambelli Millenium Brescia è Campione d’Italia

23.07.2019 18:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: dallarivolley.com
L’Agricola Zambelli Millenium
L’Agricola Zambelli Millenium

Una delle partite più belle della storia del Lega Volley Summer Tour ha assegnato il 26° Scudetto di Sand Volley 4×4 e concluso l’evento organizzato anche nell’estate 2019 da Lega Pallavolo Serie A Femminile e Master Group Sport.

A Lignano Sabbiadoro, di fronte ad almeno 1000 persone assiepate sulle tribune, l’Agricola Zambelli Millenium Brescia si è laureata Campione d’Italia al termine di una sfida straordinaria, per intensità e qualità di gioco, contro laVBC Apis Casalmaggiore: 2-1 il punteggio della finale, con parziali che raccontano benissimo l’equilibrio vissuto in campo (17-15, 17-19, 15-7).

Abdicano dopo due tricolori consecutivi le rosa, comunque protagoniste di un weekend di alto profilo. Per le bresciane di coach Enrico Mazzola il coronamento di un tour estivo in crescendo: secondo posto a Marina di Vasto, terzo a Riccione e il trionfo su una delle perle della costa adriatica. Eletta MVP Serena Moneta, anima delle ragazze in maglia gialla, ma grandioso l’apporto di tutte le compagne: Ulrike Bridi al palleggio, SilviaFondriest a muro e in attacco, Alice Pamio e Gloria Santin.
Antonio Santa Maria, Direttore Generale di Master Group Sport, consegna alla squadra vincitrice le medaglie d’oro e il trofeo tricolore e alle seconde arrivate le medaglie d’argento. MassimoBoselli Botturi, Consigliere della Lega Pallavolo Serie A Femminile, mette al collo della Unet E-Work Busto Arsizio le medaglie di bronzo. Il Pallone d’oro, simbolo dell’MVP, lo consegna a Serena Moneta Consuelo Mangifesta, Responsabile Eventi, Comunicazione e Relazioni Esterne della Lega Pallavolo Serie A Femminile.
Le due spettacolari finali, raccontante da Daniele La Spina con il commento tecnico di ConsueloMangifesta e Serena Ortolani, saranno presto disponibili sulla piattaforma Mediaset Play, per dare a tutti la possibilità di gustarsi lo spettacolo del 4×4. Inoltre, la replica integrale delle finali di Lignano Sabbiadoro andrà in onda su Italia 2 (canale 66 del digitale terrestre, canale 175 di Sky e canale 16 di TvSat) mercoledì 24 luglio alle ore 23.00 circa.
Termina dunque anche l’edizione 2019 della manifestazione che coniuga la qualità impareggiabile del volley di Serie A Femminile e il divertimento in riva al mare. Un tour impreziosito dai partner dell’evento, che per quasi un mese hanno offerto i loro prodotti all’interno del Lega Volley Summer Village a migliaia di tifosi e semplici turisti. Vitaldent, Cantine Maschio, Mapei, Wella e OPI, Beretta, insieme alle Sweet Dolls Italia, fondamentale presenza del circuito estivo di Lega, hanno contribuito all’atmosfera di festa che si è diffusa tra alcune delle più belle spiagge della penisola.

La cronaca della giornata

La domenica parte con la rivincita della finale della Supercoppa Italiana, in campo Saugella Team Monza e VBC Apis Casalmaggiore.

Dai blocchi di partenza esce meglio la VBC, che sale 3-7 con il muro di Zago su Loda. Napodano in seconda linea fa buona guardia sugli attacchi delle brianzole, ancora l’opposta mancina fa 5-10. Si scuote la Saugella con il diagonale stretto di Ortolani, che apre alla rimonta: 9-10 e time out chiamato da Turlea. Al rientro super Angelina con attacco e muro firma il nuovo allungo (9-12). Muro di Loda, Zago in rete dopo un lungo scambio e squadre di nuovo a contatto. Lo scatto è ancora delle casalasche, che chiudono sempre con Zago 12-15. Equilibrio nel secondo parziale, il livello di gioco resta alto e Monza mette la testa avanti in corrispondenza del time out tecnico (8-7). L’ace di Ghilardi vale il +3. Angelina tenta il riavvicinamento (12-10) e approfittando di due errori veniali delle avversarie l’Apis pareggia. A Turlà risponde ancora Angelina per il 13-13. Mani out di Loda e set point, annullato sempre da Angelina. Spinge Ortolani per il 15-14, pareggia Zago di precisione. Angelina non fallisce l’occasione e con una bordata conquista la prima palla match. Muro di Ortolani, che poi cancella un altro match point: 17-17. Tocco morbido di Angelina, di nuovo Ortolani. La fuoriclasse delle brianzole sorpassa sempre con la traiettoria diagonale, 19-18. Ace di Ghilardi e si va al terzo. Riparte senza rimpianti la VBC Apis, 3-6 sull’invasione di Ortolani. Mano pesante di Angelina, 5-8 al cambio di campo. Accende il turbo Ortolani, che tocca a muro e poi piazza in una zona sguarnita del campo avversario: 8-9. Attacca Zago, mura Angelina e 8-11. E’ un duello a distanza: Ortolani ricuce, Angelina strappa e 10-13. Splendida traiettoria disegnata da Zago, altri tre match point ma stavolta consecutivi. E’ Angelina a scrivere la parola fine sulla prima semifinale: 12-15 e VBC in finale.

La seconda semifinale vede opporsi Agricola Zambelli Millenium Brescia e Unet E-Work Busto Arsizio.

Qualche difficoltà in ricezione in apertura per le farfalle, che reagiscono immediatamente producendo un parziale di 5-0 sul servizio di Markovic: 4-7. Le bresciane rimontano, ma dal 10-10 Markovic e Gennari si costruiscono un prezioso vantaggio. Che le bustocche ampliano fino al 10-14. Non mollano le avversarie in maglia gialla, con Moneta che decide uno degli scambi più belli del weekend e porta le compagne fino al 13-14. Qui c’è l’errore di Fondriest, che esagera con la forza e consegna il primo set alla Unet E-Work. Nel secondo l’Agricola Zambelli parte con piglio deciso, Fondriest prende le redini dell’attacco e contrasta le farfalle: 8-8. Moneta e Pamio coprono tutto il campo, Markovic commette invasione e in un attimo è 13-10. In rete l’austriaca e tie-break. Grande tensione in avvio del parziale decisivo, pezzi di bravura si alternano a imprecisioni: Mazzotti e l’ace di Markovic spingono la UYBA al 4-7. Dopo il cambio di campo, però, l’Agricola Zambelli riprende vigore e si aggiudica alcuni scambi prolungati: 10-9 a firma Pamio, che poi replica a Gennari per l’11-11. Colpo imprendibile di Moneta e 13-12. Gennari con le nocche pareggia. A Wang Simin per poco non riesce il recupero prodigioso e così Brescia si gioca il primo match point, annullato da Gennari (14-14). L’accelerazione finale è delle bresciane, con Bridi e Pamio: 16-14 e seconda finale dopo quella di Coppa Italia.

In chiusura di mattinata anche la finale per il quinto e sesto posto.

A differenza di quanto accaduto a Riccione, è la Ice Play MT San Giovanni in Marignano ad avere la meglio sulla P2P Smilers Baronissi, chiudendo con un sorriso il proprio tour.

Il pomeriggio si apre con la finale per la medaglia di bronzo tra Saugella Team Monza e Unet E-Work Busto Arsizio.

Il 5-0 iniziale per le brianzole non abbatte le farfalle – che schierano Arianna Argentati al posto di Srna Markovic – che rimontano e sorpassano con Alessia Gennari ‘on fire’: 9-11 e time out per coach Sassi. Proprio Argentati è decisiva per la conquista del primo set con un attacco che si aggrappa sul nastro e cade nel campo avversario e l’ace del 11-15. Troppi gli errori della Saugella anche nel secondo parziale, così la UYBA può restare vicina nel punteggio e passare a condurre 9-10 con la parallela di Gennari. Prosegue la sua marcia la formazione bustocca, Loda cerca di stopparla. Il muro di Gennari vale il 12-15: la UYBA è sul podio.


Di Angelina i primi punti della finalissima tra VBC Apis Casalmaggiore e Agricola Zambelli Millenium Brescia.

Le rosa salgono subito 3-0 e tocca a Pamio evitare la fuga delle avversarie (7-5). Tocco di Napodano, Angelina di potenza e 9-6. L’errore di Zago, però, permette alle atlete in maglia gialla di rientrare: Moneta difende e attacca per il 9-9. Pamio sorpassa in diagonale, zampata di Fondriest per il 10-11. Grande qualità di gioco, Angelina trova il tocco del muro di Pamio per il 12-12. Ace di Gennari e controsorpasso 13-12. Ravvisato il tocco di Zago sull’attacco bresciano, ma Pamio mette fuori il servizio e concede il set point all’Apis. Fondriest pareggia, Angelina sbaglia e questa volta la palla set è per l’Agricola Zambelli. Annulla Angelina. Moneta difende tutto, Pamio vince lo scontro sottorete e firma il 15-16. E’ la stessa Pamio a toccare per il 15-17. Non vuole abdicare la VBC Apis, che sale 5-1 nel secondo. Come accaduto nel parziale precedente, Brescia risale e pareggia presto (6-6 con Pamio). Prosegue il parziale, Moneta trova gli ultimi centimetri del campo e fa 6-8. Insidioso il servizio di Gennari, che scrive il 10-10 mentre Angelina si riposa e Rebecca Piva prende il suo posto. Sorpasso Casalmaggiore proprio con Piva. Prodezza di Gennari, che difende a mano aperta e poi schiaccia il 13-11. Moneta indovina l’angolo stretto, Zago sbaglia e parità a quota 13. Pamio sbaglia il servizio, ma Zago la imita. L’opposta mancina a segno, poi invade e tutto da rifare (15-15). Ancora Zago, ancora muro di Fondriest e 16-16. Stesse protagoniste, un punto a testa. Piva mura Pamio, 18-17. Ace di Zago e si va al terzo. L’Agricola Zambelli si alza meglio dai blocchi, 1-4. Moneta sempre precisa, primo errore in attacco di Piva e 4-7. Fondriest affonda il colpo, 4-8 al cambio campo. Ace di Bridi, Brescia allunga fino al 5-11. Assolo di Moneta fino al 7-14. Un errore in attacco delle rosa ed è trionfo per l’Agricola Zambelli.

26° CAMPIONATO ITALIANO: LE FORMAZIONI PARTECIPANTI

Girone A
Saugella Team Monza: Alma Frangipane, Alessia Ghilardi, Sara Loda, Serena Ortolani, Diletta Sestini, Sofia Turlà. All. Stefano Sassi.
Unet E-Work Busto Arsizio: Arianna Argentati, Alessia Gennari, Srna Markovic, Bianca Mazzotti, Wang Simin. All. Mario Graziani.
P2P Smilers Baronissi: Sara Angelini, Martina Ferrara, Emanuela Fiore, Eleonora  Gatto, Claudia Provaroni, Doroty Rinaldi. All. Giancarlo Chirichella.

Girone B
VBC Apis Casalmaggiore: Giulia Angelina, Kenia Carcaces, Giulia Gennari, Francesca Napodano, Rebecca Piva, Valentina Zago. All. Carmen Turlea.
Agricola Zambelli Millenium Brescia: Ulrike Bridi, Silvia Fondriest, Serena Moneta, Alice Pamio, Gloria Santin. All. Enrico Mazzola.
Ice Play MT San Giovanni in Marignano: Marta Bechis, Giorgia Chiavatti, Giorgia De Bortoli, Giulia Melli, Gaia Moretto. All. Luca Giulianelli.
 
26° CAMPIONATO ITALIANO: GLI ARBITRI
Supervisor arbitrale: Giampiero Perri.
Arbitri: Daniela Benedetto Tiz, Andrea Clemente, Paola Lops, Denis Serafin.

26° CAMPIONATO ITALIANO: I RISULTATI

Fase a gironi
Sabato 20 luglio, ore 10:30

Girone A: Saugella Team Monza – P2P Smilers Baronissi 2-0 (15-13, 15-13)
Girone B: VBC Apis Casalmaggiore – Ice Play MT San Giovanni in Marignano 2-0 (15-11, 18-16)
Ore 11:30
Girone A: Unet E-Work Busto Arsizio -P2P Smilers Baronissi 2-0 (15-9, 15-11)
Girone B: Agricola Zambelli Millenium Brescia – Ice Play MT San Giovanni in Marignano 0-2 (13-15, 13-15)
Ore 16:30
Girone B: Agricola Zambelli Millenium Brescia – VBC Apis Casalmaggiore 2-0 (16-14, 15-11)
Girone A: Unet E-Work Busto Arsizio – Saugella Team Monza 1-2 (18-20, 15-7, 9-15)

Fase a incroci
Ore 17:30

Unet E-Work Busto Arsizio – Ice Play MT San Giovanni in Marignano 2-1 (15-13, 7-15, 15-13)
VBC Apis Casalmaggiore – P2P Smilers Baronissi 2-0 (15-8, 15-10)

Fase Finale
Domenica 21 luglio, ore 10:00

1^ semifinale: Saugella Team Monza – VBC Apis Casalmaggiore 1-2 (12-15, 20-18, 12-15)
Ore 11:00
2^ semifinale: Agricola Zambelli Millenium Brescia – Unet E-Work Busto Arsizio 2-1 (13-15, 15-10, 16-14)

Finale 5°-6° posto: Ice Play MT San Giovanni in Marignano – P2P Smilers Baronissi 2-1 (15-5, 12-15, 15-13)
Ore 16:30
Finale 3°-4° posto: Saugella Team Monza – Unet E-Work Busto Arsizio 0-2 (11-15, 12-15)
A seguire
Finale 1°-2° posto: VBC Apis Casalmaggiore – Agricola Zambelli Millenium Brescia 1-2 (15-17, 19-17, 7-15)

CAMPIONATO ITALIANO: L’ALBO D’ORO
1994 Fincres Roma (Turetta, Solazzi)
1995 Olimpia Teodora Ravenna (Gattelli, Bertini)
1996 Pantravel Bari (Nascimento, Ricci, Cataldo, Parenzan, Calabrese)
1997 Idrosalt Cislago (Manzoni, Mariani, Poser, Seragiotto, Bettas)
1998 Biasia Vicenza (Lombardi, Mazzoli, Paggi, Saporiti, Wiegers)
1999 Romanelli Firenze (Oliveira, Cervera, De Luca, Medeiros, Toldo)
2000 Goldnet Vicenza (Alves Gomes, Celani, Costa De Conceicao, Dirickx, Paccagnella)
2001 Romanelli Firenze (Mari, Costa de Conceicao, Wagner, Savostianova, Poggi)
2002 Cia Minetti Vicenza (Costa de Conceicao, Folle, Mari, Paccagnella, Rosso)
2003 Medinex Modena (Wagner, Cicolari, Serena, Piacentini, Golinelli)
2004 Pema Corplast Corridonia (Giogoli, Cella, Alberghini, Vecchi, Ferranti)
2005 Ecotech Volley 2002 Forlì (Moreno Pino, De Moraes An, Poli, Vecchi, Petrucci)
2006 Nissan Aragona (Parisi, Costa De Conceicao, Boteva, Ivanova Stoyanova, Deneva Nikolaeva)
2007 Rio Yachting Aragona (Licciardello, Deneva Nikolaeva, Lo Iacono, Boteva, Ivanova Stoyanova)
2008 Atelier Dolce Vita Santeramo (Bocca, Arnoldi, Peluso, Sestini, Cella)
2009 Sorbini Scavolini Beach Volley Pesaro (Lunghi, Mari, Moreno Pino, Saccomani, Wagner)
2010 Sicilconad Rio Bum Bum Aragona (Boteva, Caruso, De Moraes, Deneva Nikolaeva, Ivanova Stoyanova, Maiello)
2011 Tradeco Banca Marche Urbino (Krasteva, Moreno Pino, Sestini, Sorokaite, Tanturli)
2012 Tradeco Urbino (Caracuta, Cella, Moreno Pino, Santini, Sestini)
2013 Domar Ecolav Urbino (Altomonte, Caracuta, Carocci, Lo Cascio, Moreno Pino, Wagner)
2014 Ecolav Urbino (Altomonte, Carocci, Carraro, Fanzini, Moreno Pino, Sorokaite)
2015 Pomì Casalmaggiore (Bisconti, Caracuta, Pascucci, Perry, Sestini)
2016 Savino Del Bene Scandicci (Bosetti, Carraro, Escher, Loda, Merlo, Moreno Pino)
2017 Pomì Casalmaggiore (Caracuta, Mazzulla, Montani, Napodano, Zago)
2018 VBC Apis Casalmaggiore (Angelina, Caracuta, Degradi, Napodano, Zago)
2019 Agricola Zambelli Millenium Brescia (Bridi, Fondriest, Moneta, Pamio, Santin) 

LEGA VOLLEY SUMMER TOUR IN TV
A distanza di tre anni, il Lega Volley Summer Tour è tornato sui canali Mediaset! Molteplici gli appuntamenti con lo spettacolo di Lignano Sabbiadoro: le fasi decisive della seconda tappa saranno disponibili on demand su Mediaset Play, per dare a tutti la possibilità di gustarsi lo spettacolo del 4×4. Inoltre, la replica integrale delle finali di Lignano Sabbiadoro andrà in onda su Italia 2 (canale 66 del digitale terrestre, canale 175 di Sky e canale 16 di TvSat) mercoledì 24 luglio alle ore 23.00 circa. Il Lega Volley Summer Tour valicherà i confini italiani, grazie al canale satellitare Mediaset Italia, che renderà disponibili all’estero tutti i contenuti. Infine, news e highlights sul notiziario sportivo televisivo per eccellenza, in onda tutti i giorni su Italia 1 alle ore 13.00.

IL SITO UFFICIALE E I SOCIAL
Il Lega Volley Summer Tour, come da tradizione, è stato raccontato minuto per minuto sui canali della Lega Pallavolo Serie A Femminile: innanzitutto il sito dedicato lvst.legavolleyfemminile.it, con il livescore degli incontri, il programma delle gare, i roster delle squadre e tante altre informazioni. Su Facebook, Twitter, Instagram e Youtube tutte le notizie, i risultati, gli highlights, le stories e il backstage; sul sito di Lega e su Flickr le foto più belle della manifestazione a cura di Filippo Rubin.

-