Beach volley femminile - BPER Banca Beach Volley Tour: Pronostici rispettati a Lido di Spina, vincono Godenzoni/Saguatti

09.08.2019 18:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: oasport.it
Il podio di Lido di Spina
Il podio di Lido di Spina

2 agosto 2019

BPER Banca Beach Volley Tour: si torna al circuito nazionale: penultima tappa a Lido di Spina con 25 coppie iscritte

25 coppie in campo femminile: ancora un sold out per la penultima tappa del BPER Beach Volley Tour che va in scena domani e domenica al bagno Kursaal 61 di Lido di Spina (Ferrara) con l’organizzazione della BVU in collaborazione con la società ferrarese del 4 Torri che fornisce come sempre un supporto prezioso a livello locale. Per il circuito BPER si tratta dell’ultimo appuntamento stagionale in Emilia Romagna, in una località tradizionale del Beach Volley Tour, visto che dalla prima stagione ha ospitato tappe della manifestazione itinerante.

Nonostante l’unica concomitanza stagionale con il Campionato Italiano (che ha in programma proprio questo week end la sua quinta tappa a Palinuro) il campo dei partecipanti al sesto appuntamento del circuito BPER è ampio e anche prestigioso con alcune coppie che hanno preso parte stabilmente al campionato nazionale in passato e che hanno scelto il torneo Serie 1 di Lido di Spina nel fine settimana.

Molto ben frequentato il torneo femminile che vede al numero uno del ranking la coppia composta da Giulia Tamagnone e Vania Baravelli che ha conquistato il main draw del campionato italiano, seguita dalle super favorite, se non altro per il recente passato di altissimo livello, Giada Godenzoni e Giulia Saguatti, da Prioglio/Giacosa (3), altra coppia con cui tutte le rivali dovranno fare i conti e da Franzoni/Foresti (4). A seguire Guidi/Arboit 5, Perroni/Consolini 6, Scarponmi/Palombo 7, Cervella/Francesconi 8, Meggiolaro/Favero 9, Panzetta/Brilli 10, Bandieri/Leonardi 11, Battara/Biondi 12. Domani sono previsti gli incontri dei primi turni preliminari, domenica le ultime sfide del doppio tabellone e nel pomeriggio semifinali e finali.

Enrico Spada

-

4 agosto 2019

Pronostici rispettati a Lido di Spina: Godenzoni/Saguatti trionfano davanti al grande pubblico ferrarese

Pronostici della vigilia rispettati nella sesta tappa del BPER Beach Volley Tour che si è disputato al Bagno Kursaal di Lido di Spina e si è chiuso dopo due giorni pieni di partite che hanno divertito il numerosissimo pubblico che si è avvicendato ai bordi dei campi allestiti dalla BVU e dalla 4 Torri Ferrara, organizzatori dell’evento.

In campo femminile la vittoria è andata alla coppia più attesa, anche se non era testa di serie numero uno, composta dalla riminese Giada Godenzoni, più volte protagonista ad alti livelli del campionato italiano e dalla modenese Giulia Saguatti, punto di forza del San Giovanni in Marignano di serie A2. Godenzoni/Saguatti hanno sconfitto al termine di una finale altrettanto divertente la coppia emiliano-toscana Foresti/Franzoni con il punteggio di 2-1 (21-12, 20-22, 15-8) al termine di un match giocato in altalena dalle due coppie. Terzo gradino del podio per Rizzo/Monaco che, nella sfida che valeva la terza piazza, hanno superato 2-0 (21-19, 22-20) la coppia emiliano-romagnola Rubini/Balducci.

TORNEO FEMMINILE

Primo turno: D’Addario/Drusiani-Derton/Mori 0-2 (12-21, 18-21), Battara/Biondi-Pinato/Viel 2-0 (21-15, 21-19), Merighi/Brilli-Bordini/Piraccini 1-2 (22-20, 16-21, 8-15), Maestri/Mazzotti-Natalini/La Maida 2-0 (21-5, 21-7), Morrone/Arrigo-Rubini/Balducci 1-2 (11-21, 21-19, 5-15), Barbieri/Rossi-Monaco/Rizzo 0-2 (7-21, 4-21).

Secondo turno vincenti: Derton/Mori-Godenzoni/Saguatti 0-2 (10-21, 14-21), Cervella/Francesconi-Bandieri/Leonardi 0-2 (15-21, 19-21), Battara/Biondi-Scarponi/Palombo 2-0 (21-17, 21-19), Franzoni/Foresti-Bordini/Piraccini 2-0 (21-19, 21-7), Maestri/Mazzotti-Guidi/Arboit 0-2 (16-21, 18-21), Perroni/Consolini-Rubini/Balducci 0-2 (14-21, 14-21), Panzetta/Brilli-Meggiolaro/Favero 2-0 (21-13, 21-17), Tamagnone/Baravelli-Monaco/Rizzo 1-2 (19-21, 21-14, 12-15)

Secondo turno perdenti: Bye-Tamagnone/Baravelli, Derton/Mori-Meggiolaro/Favero 0-2 (10-21, 12-21), D’Addario/Drusiani-Perroni/Consolini 0-2 (19-21, 15-21), Pinato/Viel-Maestri/Mazzotti 0-2 (9-21, 14-21), Merighi/Brilli-Bordini/Piraccini 0-2 (17-21, 15-21), Bye-Scarponi/Palombo, Morrone/Arrigo-Cervella/Francesconi 1-2 (15-21, 21-14, 12-15), Barbieri/Rossi-Derton/Mori 1-2 (21-11, 8-21, 8-15)

Terzo turno vincenti: Bandieri/Leonardi-Godenzoni/Saguatti 0-2 (14-21, 13-21), Franzoni/Foresti-Battara/Biondi 2-0 (21-19, 21-16), Rubini/Balducci-Guidi/Arboit 2-0 (21-16, 21-12), Monaco/Rizzo-Panzetta/Brilli 2-0 (21-19, 21-13)

Terzo turno perdenti: Meggiolaro/Favero-Tamagnone/Baravelli 0-2 (19-21, 15-21), Maestri/Mazzotti-Ferroni/Consolini 2-0 (21-18, 21-18), Scarponi/Palombo-Bordini/Piraccini 2-0 (21-9, 21-9), Derton/Mori-Cervella/Francesconi 0-2 (7-21, 11-21)

Quarto turno perdenti: Tamagnone/Baravelli-Battara/Biondi 2-0 (21-18, 24-22), Maestri/Mazzotti-Bandieri/Leonardi 0-2 (9-21, 19-21), Scarponi/Palombo-Panzetta/Brilli 2-0 (21-7, 21-9), Cervella/Francesconi-Guidi/Arboit 0-2 (18-21, 3-21)

Quarto turno vincenti: Franzoni/Foresti-Godenzoni/Saguatti 1-2 (21-16, 15-21, 7-15), Monaco/Rizzo-Rubini/Balducci 1-2 (19-21, 21-17, 7-15)

Quinto turno perdenti: Bandieri/Leonardi-Tamagnone/Baravelli 2-1 (21-23, 21-14, 15-10), Guidi/Arboit-Scarponi/Palombo 0-2 (15-21, 20-22)

Sesto turno perdenti: Franzoni/Foresti-Scarponi/Palombo 2-0 (23-21, 21-16), Bandieri/Leonardi-Monaco/Rizzo 1-2 (21-19, 12-21, 6-15)

Semifinali: Godenzoni/Saguatti-Monaco/Rizzob 2-1 (21-19, 17-21, 15-6), Rubini/Balducci-Franzoni/Foresti 0-2 (19-21, 19-21)

Enrico Spada

-