Volley femminile - Serie A1: Scandicci nuovo leader

28.01.2019 14:00 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 33 volte
Fonte: dallarivolley.com
Volley femminile - Serie A1: Scandicci nuovo leader

La Samsung Volley Cup di Serie A1 Femminile ha una nuova capolista: è la Savino Del Bene Scandicci, che ha sfruttato l’occasione concessale dall’Igor Gorgonzola Novara, battuta nell’anticipo nell’Imoco Volley Conegliano, piegando per 3-0 il Club Italia Crai e salendo a quota 39 punti in classifica, due in più delle due principali antagoniste.

Per le toscane di Carlo Parisiil premio meritato per un inizio di 2019 perfetto, in tutte le competizioni.

La Saugella Team Monzasi è imposta per 3-1 in casa della Reale Mutua Fenera Chierie, approfittando del turno di riposo della Unet E-Work Busto Arsizio, è tornata in quarta posizione.

L'ha spuntata al tie-breakIl Bisonte Firenze contro la Zanetti Bergamo, che non ha completato la rimonta dopo essere stata sotto 2-0. Un successo significativo in ottica Play Off, così come quello da 3 punti della Bosca S.Bernardo Cuneo sulla Pomì Casalmaggiore. 

Da martedì l’ultimo turno infrasettimanale della stagione, che precederà di pochi giorni l’appuntamento con le Finali della Samsung Galaxy A Coppa Italia.

 

SAMSUNG VOLLEY CUP A1 - I RISULTATI DELLA 17^ GIORNATA

Sabato 26 gennaio, ore 18.00 (diretta LVF TV)
Banca Valsabbina Millenium Brescia – Lardini Filottrano 3-0 (27-25, 25-20, 25-22)

Sabato 26 gennaio, ore 20.30 (diretta Rai Sport + HD)
Igor Gorgonzola Novara – Imoco Volley Conegliano 0-3 (20-25, 18-25, 23-25)

Domenica 27 gennaio, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Club Italia Crai – Savino Del Bene Scandicci 0-3 (15-25, 15-25, 20-25)
Reale Mutua Fenera Chieri – Saugella Team Monza 1-3 (19-25, 27-25, 20-25, 22-25)
Bosca S.Bernardo Cuneo – èpiù Pomì Casalmaggiore 3-1 (18-25, 25-23, 26-24, 25-13)
Il Bisonte Firenze – Zanetti Bergamo 3-2 (25-21, 25-18, 22-25, 24-26, 15-12)

Riposa: Unet E-Work Busto Arsizio

LA CLASSIFICA
Savino Del Bene Scandicci 39; Imoco Volley Conegliano* 37; Igor Gorgonzola Novara 37; Saugella Team Monza 30; Unet E-Work Busto Arsizio* 29; èpiù Pomì Casalmaggiore 26; Il Bisonte Firenze 25; Banca Valsabbina Millenium Brescia 23; Bosca San Bernardo Cuneo* 21; Zanetti Bergamo 21; Lardini Filottrano* 11; Reale Mutua Fenera Chieri 5; Club Italia Crai 2.
* una partita in meno

I TABELLINI

CLUB ITALIA CRAI – SAVINO DEL BENE SCANDICCI 0-3 (15-25 15-25 20-25)

CLUB ITALIA CRAI: Pietrini 1, Lubian 7, Scola, Nwakalor 11, Fahr 8, Battista 4, De Bortoli (L), Morello 2, Omoruyi 1, Populini 1, Kone. Non entrate: Malual, Nwakalor, Panetoni. All. Bellano. SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Bosetti 6, Ferreira Da Silva 11, Haak 8, Vasileva 11, Stevanovic 9, Malinov 3, Merlo (L), Bisconti, Zago, Caracuta. Non entrate: Mazzaro, Mastrodicasa, Papa, Mitchem. All. Parisi. ARBITRI: Tanasi, De Simeis. NOTE – Spettatori: 698, Durata set: 21′, 22′, 25′; Tot: 68′.

REALE MUTUA FENERA CHIERI – SAUGELLA TEAM MONZA 1-3 (19-25 27-25 20-25 22-25)

REALE MUTUA FENERA CHIERI: Perinelli 4, Middleborn 10, Poulter 1, Aliyeva 4, Akrari 4, De La Caridad Silva 20, Bresciani (L), Angelina 11, De Lellis 1, Tonello, Caforio, Dapic. Non entrate: Barysevic. All. Sinibaldi. SAUGELLA TEAM MONZA: Melandri 8, Ortolani 2, Orthmann 25, Adams 6, Hancock 10, Begic 12, Arcangeli (L), Bianchini 5, Devetag 3, Partenio, Balboni. Non entrate: Buijs, Facchinetti. All. Falasca. ARBITRI: Zavater, Giorgianni. NOTE – Spettatori: 700, Durata set: 28′, 32′, 26′, 26′ ; Tot: 112′.

BOSCA SAN BERNARDO CUNEO – E’PIU’ POMI’ CASALMAGGIORE 3-1 (18-25 25-23 26-24 25-13)

BOSCA SAN BERNARDO CUNEO: Van Hecke 19, Salas 13, Zambelli 11, Bosio 1, Cruz 10, Menghi 9, Ruzzini (L), Baiocco. Non entrate: Kaczmar, Markovic, Mancini, Kavalenka. All. Pistola. E’PIU’ POMI’ CASALMAGGIORE: Marcon 8, Arrighetti 8, Cuttino 14, Carcaces 20, Kakolewska 12, Pincerato 3, Spirito (L), Gray 3, Lussana, Radenkovic. Non entrate: Bosetti, Rahimova, Mio Bertolo. All. Gaspari. ARBITRI: Cappello, Zanussi. NOTE – Spettatori: 1932, Durata set: 22′, 31′, 28′, 22′ ; Tot: 103′.

IL BISONTE FIRENZE – ZANETTI BERGAMO 3-2 (25-21 25-18 22-25 24-26 15-12)

IL BISONTE FIRENZE: Popovic 7, Lippmann 13, Daalderop 24, Alberti 9, Dijkema 2, Degradi 15, Parrocchiale (L), Sorokaite 8, Candi 4, Bonciani, Venturi. Non entrate: Malesevic. All. Caprara. ZANETTI BERGAMO: Courtney 15, Olivotto 16, Smarzek 5, Acosta Alvarado 3, Tapp 2, Cambi 1, Sirressi (L), Mingardi 16, Strunjak 10, Loda 7, Carraro. Non entrate: Imperiali. All. Bertini. ARBITRI: Santi, Bellini. NOTE – Spettatori: 1000, Durata set: 23′, 26′, 29′, 36′ , 19′ ; Tot: 133′.

IL PROSSIMO TURNO

Martedì 29 gennaio, ore 20.30 (diretta LVF TV)
Zanetti Bergamo – Imoco Volley Conegliano  ARBITRI: Curto-Goitre  ADDETTO VIDEO CHECK: Conti 

Mercoledì 30 gennaio, ore 20.30 (diretta LVF TV)
Club Italia Crai – Igor Gorgonzola Novara  ARBITRI: Luciani-Cerra  ADDETTO VIDEO CHECK: Caporotundo
Lardini Filottrano – èpiù Pomì Casalmaggiore  ARBITRI: Bellini-Oranelli  ADDETTO VIDEO CHECK: Albergamo
Bosca S.Bernardo Cuneo – Banca Valsabbina Millenium Brescia  ARBITRI: Braico-Spinnicchia  ADDETTO VIDEO CHECK: Cisarò
Unet E-Work Busto Arsizio – Reale Mutua Fenera Chieri  ARBITRI: Pozzato-Papadopol  ADDETTO VIDEO CHECK: Vangone

Giovedì 31 gennaio, ore 20.30 (diretta Rai Sport + HD)
Saugella Team Monza – Il Bisonte Firenze  ARBITRI: Sobrero-Turtù  ADDETTO VIDEO CHECK: Piave 

Riposa: Savino Del Bene Scandicci