IGOR Volley Novara - Champions, Azzurre vittoriose a Cannes 0-3

23.01.2019 10:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: agilvolley.com
IGOR Volley Novara - Champions, Azzurre vittoriose a Cannes 0-3

Percorso netto, fin qui, in Europa per la Igor Volley di Massimo Barbolini: le Azzurre espugnano con un netto 0-3 Cannes e conquistano il terzo successo in altrettante uscite nella massima competizione europea, rimanendo a punteggio pieno al termine del girone d’andata della Pool C.

Marchesi si affida all’ex Signorile in regia e Helic opposta, Bauer e Kloster al centro, Cazaute e Holzer in banda e Carocci libero; Igor in campo con Egonu opposta a Carlini, Veljkovic e Chirichella centrali, Piccinini e Bartsch-Hackley schiacciatrici e Sansonna libero.

Bartsch-Hackley fa il primo break sfruttando una gran difesa di Chirichella (2-0), Bauer inverte l’inerzia in fast (5-4) e sul turno in battuta di Veljkovic (ace, 5-7) arrivano due muri di Egonu e Chirichella a trascinare le azzurre sul 5-9 mentre Marchesi ferma il gioco. Ancora Bartsch-Hackley per il 7-12 (maniout), Helic accorcia in pallonetto e dopo il turno in battuta di Kloster (12-14, ace) arriva l’impatto a quota 15 con due punti in fila di Bauer. Novara riprende il servizio e manda Bartsch-Hackley in battuta: l’americana prima fa il vuoto con l’ace del 15-18, poi propizia un break infinito di 0-10 che termina sul 15-25 con Veljkovic ed Egonu sugli scudi.

Si riparte punto a punto, con Egonu che concretizza una gran difesa (2-4) e Chirichella che a muro “stoppa” Cazaute e fa 4-8 con Marchesi che ferma subito il gioco sul 4-9; due muri su Piccinini riaprono la contesa (7-11) e il break prosegue fino al 10-11 (muro su Egonu), prima che due errori delle francesi e una gran parallela di Plak rilancino la Igor sull’11-14. Barbolini cambia la diagonale di schiacciatrici, inserendo Plak e Nizetich, e la risposta è ottima con Plak subito a segno (15-18) e Nizetich che la imita sul 16-21 che costringe ancora Marchesi al timeout. Si chiude poco dopo senza sussulti, con un ace di Chirichella (17-25).

Novara riparte con lo stesso sestetto, due ace di Veljkovic aprono al meglio il set (3-6) mentre un muro di Plak e un tocco astuto di Egonu lanciano subito le azzurre sul 7-12 al “giro di boa”. Cannes rialza la testa (9-12), Carlini serve un primo tempo spettacolare a Veljkovic (9-13) e Nizetich mantiene le distanze firmando il maniout del 13-17 dopo una gran difesa di Sansonna; l’argentina (che chiuderà con il 71% in attacco) si prende il servizio e fa due ace in successione (13-19), Bauer è l’ultima ad arrendersi (16-19) e dopo il timeout di Barbolini sono Chirichella e Carlini a riprendere la marcia sul 16-21. Carlini chiude d’autorità: due ace consecutivi (18-24) e gran palla per Veljkovic, che inchioda il primo tempo del 19-25.

Massimo Barbolini (allenatore Igor Gorgonzola Novara): “Siamo molto soddisfatti, per la vittoria piena ottenuta in trasferta, la terza nel girone, e per aver tenuto sempre in pugno la partita fatta eccezione per un paio di break subiti, Per noi era importante chiudere questo tris di partite tra Coppa Italia e Champions League nel migliore dei modi e ci siamo riusciti: ora pensiamo a Conegliano, un’altra partita tosta e importante. La chiave del match ? Abbiamo battuto bene e messo loro pressione, costringendoli a sbagliare tanto. Tra le cose positive ci metto anche il fatto che dopo il cambio della diagonale di posto quattro, fatto per far sì che più atlete possano arrivare “in palla” ai prossimi impegni, il ritmo non è cambiato e la partita è proseguita così come l’avevamo impostata”.

Francesca Piccinini (schiacciatrice Igor Gorgonzola Novara): "Era importante conquistare il terzo successo nel girone, per presentarci alla fase di ritorno con una classifica positiva e con la consapevolezza di poter disputare due scontri diretti su tre in casa. La partita non è mai stata in discussione, siamo state brave ad aggredire il match fin dai primi palloni e a non calare mai, fatta eccezione per un paio di brevissimi passaggi a vuoto, né il ritmo né l'attenzione. Ora ci godiamo questa vittoria ma tra qualche ora inizieremo già a pensare alla partita di sabato con Conegliano, una partita molto importante e che sarà un ottimo test in vista delle finali di Coppa Italia in programma tra dieci giorni".

RC Cannes – Igor Gorgonzola Novara   0 - 3  (15-25, 17-25, 19-25)

RC Cannes: Kloster 6, Cazaute 8, Signorile, Szczurowska, Bjarregard-Madsen ne, Carocci (L), Bauer 8, Holzer 9, Helic 8, Grbic, Rankovic, Pallag ne. All. Marchesi.
Igor Gorgonzola Novara: Carlini 4, Camera ne, Plak 5, Nizetich 7, Parini ne, Chirichella 7, Sansonna (L), Piccinini 3, Bici ne, Bartsch-Hackley 9, Zannoni ne, Veljkovic 9, Egonu 16. All. Barbolini.