L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena dell'11/4

12.04.2019 12:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena dell'11/4

Capitolo cessioni societarie.  Nessuna novità sul fronte Lucchese. Come raccontato da Enrico Ceniccola ai colleghi di Gazzetta Lucchese.it è irricevibile la proposta di acquisizione societaria di Ulisse mentre l'avvocato De Feo non ha mai trasmesso proposte. In casa rossonera si è quindi al lavoro per cercare una soluzione che eviti il fallimento. Intanto è tramontata l'ipotesi cessione del Teramo all'imprenditore Nicola Di Matteo, il quale non ha trovato l'accordo con il presidente Campitelli

Capitolo ufficialità. L'Olbia ha annunciato che Michele Filippi sarà l'allenatore anche per la stagione 2019/20. Il tecnico e il club sardo hanno rinnovato l'accordo esistente con opzione di prolungamento per la stagione 2020/21.

Capitolo calciomercato. In casa Teramo pronto il passo d'addio per il centrocampista Luigi Giorgi che dovrebbe firmare la risoluzione del contratto. Nuovo volto agli allenamenti della Juventus under 23: si tratta di Wesley David de Olivera Andrade, esterno classe 2000 che verrà valutato in questi giorni. Dopo l'esperienza a Monza, mister Marco Zaffaroni è pronto a ripartire: il tecnico avrebbe già ricevuto diverse proposte tra cui Novara e Sudtirol ma restano alla finestra anche Albinoleffe Giana e Renate.

La polemica. Chiudiamo con le dichiarazioni al vetriolo di Giovanni Alì, presidente del Siracusa, ai microfoni di TuttoC.com riguardo alla modifica del regolamento playout della Lega Pro: "Una decisione che abbiamo contestato perché a campionato quasi finito escono nuove regole che imbarazzano un po' tutti. E i programmi che le società fanno vengono messi in discussione. Fino a poche domeniche fa io guardavo solo il distacco dalla Paganese, ma ora non è più possibile. Non mi sembra corretto cambiare le regole così a ridosso della conclusione del torneo".

Valeria Debbia