L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena dell'11/06

12.06.2019 12:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena dell'11/06

Problemi in casa Lucchese e Fano. Sembra essersi invece stabilizzata la situazione di casa Trapani.

Per quanto riguarda il club toscano, "entro 48 ore devono uscire fuori e versare quanto serve per la procedura, c'è anche da pensare alla fideiussione". Angelo Massone, l'avvocato che si sta occupando della procedura di concordato preventivo della Lucchese ha lanciato un appello ai possibili nuovi proprietari del club.

Per quanto riguarda invece quello marchigiano è stato chiaro il presidente Claudio Gabellini: "Ad oggi nessuna soluzione concreta. Club si spegnerà". Infine si è riunita l’assemblea dei soci del club granata siciliano, che ha approvato il bilancio dell’esercizio chiuso al 31 dicembre 2018. A seguire era stato convocato il Consiglio d’Amministrazione per l’esame della situazione finanziaria e dello stato dei rapporti con Lega Pro e Covisoc. Nel corso dell’assemblea stessa, tuttavia, sono stati affrontati gli argomenti previsti per il successivo CdA, che dunque non ha avuto necessità di tenersi formalmente, essendo di fatto confluito nella discussione assembleare. In sede assembleare, l’amministratore delegato Maurizio De Simone ha fornito rassicurazioni in ordine al pagamento di tutte le pendenze nei confronti dei dipendenti (tesserati, indennità, amministrativi, etc), nonché sulla capacità della Proprietà di adempiere a tutte le altre incombenze richieste dalla normativa di Lega Pro, Figc e Covisoc. A conclusione dell’esposizione da parte dell’amministratore delegato, il Consiglio d’Amministrazione ha chiesto di indicare una data certa per la realizzazione degli adempimenti previsti, ottenendo da parte dello stesso amministratore delegato un impegno inderogabile in questo senso in tempi brevissimi, per assicurare la necessaria serenità economica e gestionale, anche ai fini dell’iscrizione al prossimo campionato.

Capitolo calciomercato. La Reggina continua a flirtare con Emanuele Nordi. Il ds Taibi ha incontrato, nella giornata di ieri, l'agente del portiere classe '84, reduce da una buona stagione con la Virtus Francavilla. Nordi, in scadenza, potrebbe così arrivare in Calabria a parametro zero. Sirene di mercato per Edoardo Defendi, attaccante classe 1991 del Cuneo. Il giocatore ex Brescia sarebbe finito nel mirino di Pistoiese e Renate. Dopo la stagione in prestito all'Albissola si prospetta una nuova avventura in Lega Pro per Shady Oukhadda, centrocampista classe 1999 di proprietà del Torino. Il giocatore italo-marocchino sarebbe vicino alla Robur Siena. Operazione che si dovrebbe chiudere con la formula del prestito. Già al lavoro per il futuro il Renate, con il club operativo in vista dell'apertura del mercato. Uno dei primi obiettivi delle pantere nerazzurre è Felipe Sodinha, reduce dalla stagione con il Rezzato.

Capitolo ufficialità. Il centrocampista Francesco Dettori e il difensore Simone Sales saranno giocatori del Potenza anche nella prossima stagione. Alternativa la modalità di comunicazione del prolungamento del contratto: un breve video sui canali ufficiali rossoblu, in cui i giocatori hanno affermato di aver rinnovato, invitando anche i tifosi a confermarsi, sottoscrivendo un nuovo abbonamento. Ivan Merli Sala sarà invece un giocatore del Lecco anche nella prossima stagione. Il difensore classe '89 ha rinnovato il contratto con il club lombardo. La Fermana ha rinnovato il contratto col direttore sportivo Massimo Andreatini che ha firmato un biennale che lo legherà ai colori gialloblu fino al 2021. Il Monopoli ha risolto consensualmente il contratto con il Segretario Generale e Direttore Gestionale Vincenzo Greco. La risoluzione è arrivata al termine di un incontro amichevole che ha portato a questa decisione, presa con assoluta serenità ed armonia. L’Alessandria ha dato il benvenuto a Cristiano Scazzola, nuovo tecnico grigio. Scazzola, già protagonista come calciatore della storia della società con 65 presenze, 17 gol e una promozione dalla C2 alla C1, è reduce dalla positiva stagione sulla panchina del Cuneo. Il Renate ha raggiunto un accordo per il prolungamento di contratto con il tecnico Aimo Diana. Il mister, legatosi al club brianzolo fino al 30 giugno 2020, nella prossima stagione si avvarrà della collaborazione del preparatore atletico Esteban Anitua, oltre che del resto dei componenti dello staff tecnico nerazzurro già presenti anche nel campionato 2018/2019. Infine il Gavorrano - formazione militante in Serie D - ha acquisito le prestazioni del difensore centrale Giacomo Benedini (classe 1994), originario di Carrara, proveniente dall’Arzachena. Nella passata stagione con la maglia degli smeraldini ha disputato 5 partite.

Valeria Debbia