L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 26/11

27.11.2019 12:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 26/11

La notizia del giorno in Serie C è senza ombra di dubbio le dimissioni annunciate da Pietro Lo Monaco dalla carica di direttore generale del Catania"Vi comunico che questa sarà la mia ultima conferenza da direttore generale del Catania. Mi dimetto anche se non farò morire il Calcio Catania e resterò qui fino a che non ci sarà qualcuno in grado di portare avanti la situazione". Così l'esperto dirigente che non le manda a dire: "Anche il Comune ha goduto del Calcio Catania in questi tre anni, la manutenzione del campo è inesistente ed è tutta a carico nostro. Se si rompe l'impianto di irrigazione, lo compra il Catania. Se si rompe l'impianto di irrigazione e buttiamo via 9mila euro di semi per rifare il prato, quei semi li ricompra il Catania. Forse se tutti i soldi spesi per lo stadio li avesse spesi il Comune, ora avremmo una situazione economica differente...".

Come non le ha mandate a dire Sandro Pochesci che, esonerato dal Bisceglie, è intervenuto ai microfoni di TuttoC.com: "Sandro Pochesci non finisce oggi di allenare, è una tappa della mia carriera. Ho sbagliato questa stagione come tutti sbagliano, ma sbagliamo da uomini e ci mettiamo sempre la faccia. Io oggi sto a Bisceglie, la gente mi abbraccia mentre lui non credo possa andare in giro per la città. Canonico su Facebook può rispondere. Forse il direttore sportivo si rivedrà in panchina per la prossima partita, dopo Terni non l'ho più visto perchè il presidente gli proibiva di venire. Io avevo bisogno delle figure calcistiche al fianco ma Canonico è un padre padrone in una città dove è indesiderato". 

La Vis Pesaro starebbe lavorando per portare in biancorosso un portiere di esperienza. Secondo quanto riportato da solovispesaro.it, il club biancorosso avrebbe messo nel mirino Gianluca Curci e, soprattutto, Christian Puggioni. In particolare quest'ultimo sarebbe in cima alla lista dei desideri della società. Fabrizio Carboni non è più un giocatore del Lecco. Il club ha annunciato con una nota ufficiale la risoluzione del contratto con il difensore classe '93. 

Con una nota l'Olbia rende noto di aver affidato la guida tecnica della prima squadra a Oscar Brevi. Il tecnico ha firmato con il club un contratto valido sino al 30 giugno 2020.  Brevi, a cui la Società augura i migliori auguri per l'inizio di questa nuova avventura, incontrerà nel pomeriggio la squadra per dirigere il primo allenamento da allenatore dell'Olbia.

In crisi in campionato, dove ha incassato tre sconfitte di fila scivolando al penultimo posto, il Rimini potrebbe trovare presto un nuovo proprietario. Come riporta il Corriere dello Sport, il presidente Giorgio Grassi sarebbe stanco e deluso per le critiche della tifoseria e gli striscioni polemici apparsia sia allo stadio Neri che nel centro cittadino e starebbe trattando la cessione del club con un gruppo albanese dalle importanti disponibilità economiche.

Dario Lo Cascio 

-