L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 21/6

24.06.2019 12:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 21/6

Venerdì amarissimo per i tifosi di Albissola e Siracusa. I due club hanno annunciato di non volersi iscrivere al prossimo campionato di Lega Pro.

Un duplice game over che apre la strada alle riammissioni. La prima, praticamente sicura, sarà quella della Virtus Verona, prima in graduatoria. I veneti, a TuttoC.com, hanno commentato così la situazione, per bocca del loro presidente-mister Gigi Fresco"Serie C per noi. Spiace per i club che non ce l’hanno fatta ma, ovviamente, son felice per noi. Sarà un weekend di attesa, solo martedì potremo festeggiare. Però le carte son già pronte da tempo, ci aspettavamo che qualcuna non ce l’avrebbe fatta. Mi aspettavo, onestamente, la Lucchese al posto delle altre due. Ma per noi, poco importa. L’importante è tornare subito in Serie C".

Per il secondo posto, invece, è tutto in divenire: in teoria spetterebbe al Fano ma patron Gabellini ha deciso da un pezzo di salutare il club. Alle spalle c'è il Bisceglie che resta alla finestra, così come la Paganese quarta in graduatoria. Entro lunedì, intanto, si scoprirà chi non avrà effettuato l'iscrizione: ballano, e non poco, Arzachena, Foggia e Lucchese.

Capitolo ufficialità: la Reggina ha trovato l'accordo con mister Toscano dopo la rescissione di quest'ultimo con la Feralpisalò, alla Fermana rinnova il direttore operativo Di Bari, al Como ben tre anni di contratto per Loreto. Rinnovo anche per Hoxha all'Arzignano mentre Pop rescinde consensualmente il suo contratto con l'Alessandria.

Sebastian Donzella