L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 14/05

15.05.2019 12:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 14/05

E' il giorno degli addii. C'è quello di Stefano Bonacini al Carpi e quello di Antonino Asta alla Pistoiese. Il patron biancorosso ha comunicato la sua decisione in conferenza stampa: "Dopo 11 anni, il nostro percorso di esaurisce qui, dopo una retrocessione amarissima. Abbiamo iniziato tra amici, abbiamo fatto un percorso straordinario, una favola che resterà sempre nei nostri cuori. Ma è venuto il momento di passare la mano. Lasciamo una Società sana, ma purtroppo la città non ha assecondato e condiviso il nostro progetto. La città ha perso una grandissima occasione con la Serie A e la Serie B. Negli ultimi tempi ne ho sentite troppe. Mi auguro che il Carpi trovi una proprietà nuova che investa in stadio, centri sportivi, che faccia risultati. A questa Società ho voluto bene e dispiace lasciare il campo davanti a certe infamate". Il tecnico, oramai ex arancione, invece ha parlato ai microfoni di TuttoC.com: "È finito un rapporto di lavoro. Ed è finito con una salvezza, positiva per entrambi. Non c'è nessun rancore tra le parti, semplicemente vedute diverse. Oggi ognuno andrà per la sua strada, chissà se un giorno ci ritroveremo. È stata un'esperienza intensa, sono arrivato in mezzo a tante difficoltà e siamo riusciti a mantenere la categoria, centrando in pieno l'obiettivo prefissato. È rimasto un bellissimo rapporto con il presidente e anche gli altri dirigenti ma è finito un ciclo, anche se breve. Mi sono sentito col presidente, l'ho ringraziato e lui mi ha ringraziato. Non sapevano ancora cosa fare per il futuro ma io ho ritenuto che fosse giusto finirla così, dopo sette mesi tosti ma soddisfacenti". 

Capitolo ufficialità. Il Potenza ha comunicato di aver raggiunto la risoluzione consensuale con il Direttore Sportivo Vincenzo De Santis, scegliendo il contratto che lo legava al club del capoluogo lucano. "Ringrazio Vincenzo De Santis per la competenza e la serietà dimostrata - ha dichiarato in una nota il Presidente Salvatore Caiata -. Ciò che ci lega è un legame di profondo affetto e stima, ammiro Vincenzo prima come uomo e poi come professionista esemplare. Gli sono grato di aver messo la sua conoscenza ed esperienza a servizio della Società e gli auguro di raggiungere i più altri traguardi sportivi".

Capitolo calciomercato. L'Imolese attende di conoscere l'avversario che affronterà al primo turno nazionale dei playoff. Intanto però il club rossoblu guarda anche al futuro. Per la prossima stagione i romagnoli starebbero guardando con interesse a Romeo Bertani. Classe '99, centrocampista, Bertani è reduce da un'ottima stagione con il Mezzolara, in Serie D, con 32 presenze e tre reti complessive tra campionato e coppa. 17 presenze e 1 gol in questa stagione con la Virtus Francavilla, invece, per Alex Sirri che vanta diversi estimatori in C: in vista della prossima stagione Casertana, Imolese e Pro Patria avrebbero già sondato il terreno per il difensore classe '91.

Valeria Debbia