L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 10/05

13.05.2019 12:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 10/05

Playoff e playout alle porte in Serie C, ma si può dire che è già calciomercato. Luca Leone, direttore sportivo della Ternana, ha parlato ai microfoni de Il Messaggero della squadra rossoverde del futuro: "Quelli sotto contratto rimarranno. E' chiaro, però, che sta a loro capire se hanno le motivazioni giuste per stare alla Ternana. Dovremo tutti calarci con umiltà in questa categoria". 

Chi resta invece è sicuramente mister Roberto Boscaglia, che guiderà l'Entella anche in Serie B. Così il DS del liguri Superbi a Tuttosport: "Nella mia testa ho ben presente i ruoli su cui intervenire, le idee sono chiare. Prima cosa sarà il rinnovo del contratto dell'allenatore. Siamo soddisfatti di lui e di ciò che hanno fatto i suoi ragazzi". 

Aria di cambiamenti invece per la Pistoiese. Sembra infatti che saranno destinati a lasciare l'arancione sia il direttore tecnico Raffaele Pinzani che l'allenatore Antonino Asta. A proposito di direttori sportivi, in Calabria il Rende sembra intenzionato a promuovere in tale posizione il capo scouting Franco Gagliardi, mentra la Vibonese confermerà Simone Lo Schiavo. Quest'ultimo era finito nel mirino del Lecco, che però infine ha scelto Marco Tesini. 

Il Bari invece riparte dalle certezze Giovanni Cornacchini e Matteo Scala. Allenatore e club manager sono stati confermati anche per il prossimo campionato di Serie C. 

Una stagione da leader nelle file della Virtusvecomp Verona e per l'attaccante Domenico Danti (classe 1989) le pretendenti spuntano come funghi, tutte dalla Serie B. Si era partiti qualche mese fa con Salernitana, Perugia, Pescara e Cosenza. Poi si era inserito il Palermo. Ora - secondo quanto riportano i colleghi di PianetaSerieB - si parla anche dello Spezia. Prima però per Danti c'è l'appuntamento coi playout nelle file del club veneto, con l’obiettivo di mantenere la Serie C.

Il Football Club Rieti comunica che, in data 10 maggio 2019, si è provveduto alla firma della rescissione consensuale con il calciatore Jose Carlos Chastre. Per il portiere portoghese classe 1993, 14 presenze con la casacca amarantoceleste, tra campionato e coppa, 27 gol subiti e 3 clean sheet. 

Possibile salto di categoria per Andrea Malberti, difensore classe '98 di proprietà della Vibonese. Per il giocatore, cresciuto nel settore giovanile del Milan, nel corso degli ultimi mesi si è registrato l'interesse di diversi club di Serie B. Tra gli altri Perugia, Hellas Verona e Pescara hanno mandato osservatori per visionarlo. Per la C anche la Feralpisalò lo ha messo nel mirino. La Vibonese però vuol puntare forte sul giocatore per l'immediato futuro e non lo cederà se non a fronte di una congrua offerta. 

Potrebbe chiudersi dopo tre anni e mezzo l'avventura di Mario Mercadante al Monopoli. L'esterno mancino classe '95 è infatti apprezzato da diversi club ed in particolare su di lui avrebbe messo gli occhi la Robur Siena. Per Mercadante quest'anno 29 presenze complessive tra campionato e Coppa. 

Il Lecco, annunciato il nuovo direttore sportivo Mario Tesini, con mister Gaburro che guiderà la squadra anche in Serie C, si guarda già intorno per piazzare i primi colpi per il campionato che verrà. Una delle prime scelte del club lombardo risponde al nome di Bryan Gioè. L'attaccante è stato capocannoniere del Girone A di Serie D, segnando ben 22 gol con la maglia della Folgore Caratese. Per il classe '93 sarebbe un ritorno in Lega Pro, dopo le esperienze con Pavia, Grosseto, Tuttocuoio e Pontedera. 

Infine, come riporta TuttoMercatoWeb.com, la Procura FIGC ha chiesto, come da previsioni, l'ultimo posto del Palermo nell'attuale campionato di Serie B con conseguente retrocessione in C. Nessuna richiesta subordinata, però: in mattinata si era parlato di un'eventuale richiesta alternativa di penalizzazione (-15). Il Palermo ha insistito sulle eccezioni di inammissibilità, al processo si è presentato ed è stato ammesso come parte interessata il Benevento. Nessun commento da parte dei vertici societari, ora c'è attesa per la sentenza: difficile che arrivi già nel fine settimana.

Dario Lo Cascio